Come diventare fornaio, panettiere

Sei qui: Idee imprenditoriali >

Come diventare fornaio, come diventare panettiere

Non è necessario avere un titolo di studio particolare per diventare panettiere (fornaio) ed è un mestiere che non conosce crisi e che ha fatto grande l'Italia nel mondo! Per imparare a fare il panettiere puoi frequentare un corso professionale, al termine del quale otterrai un attestato, o fare apprendistato presso dei panifici. Finito il corso farai uno stage e poi sarai avviato al lavoro, in Italia o all'estero. Potresti imparare in Italia e poi partire per Londra, sapendo già dove farai esperienza e dove lavorerai, che ne pensi?

 

Scegliere di frequentare un corso richiede un investimento iniziale ma è l’ideale anche per chi ne sa poco del mestiere, per chi lavora o ha altri impegni e per chi vuole fare tutto e subito. Chiedici info a info@informagiovani-italia.com

 

Perché fare un corso?

 

Perché in poco tempo imparerai moltissimo, perché sarai affiancato durante l'apprendimento, farai uno stage in un'azienda della tua provincia (che ti darà anche una lettera di referenze) e soprattutto perché sarai accompagnato nella ricerca del lavoro per il quale sei formato (redazione e invio cv, fornitura dell'attestato HACCP, contatti con aziende partner in Italia e all'estero, come la grande catena di hotel Hilton, la celebre Valtour dei villaggi vacanze, Coop, Adecco...).

 

Gli argomenti del corso

 

Bakery a Londra10 studenti per ogni corso, docenti e tutor che ti affiancheranno, apprenderai per esempio: conoscenze tecniche su farine, preparati, lievitazioni, processi dell'impasto, impastatrici, varietà del pane, pani del nord Italia, del centro Italia, del sud Italia, pani dal mondo, meccanismi chimico-fisici relativi a tutte le fasi della preparazione del pane, basi di pasticceria, pasta frolla, pasta sfoglia, creme… e se vuoi diventare l’imprenditore imparerai anche la gestione di un forno moderno, a fare marketing, potrai capire i trend di produzione e di consumo, sarai informato sulle autorizzazioni di legge, sugli ostacoli burocratici che si possono incontrare per avviare un'attività ex novo, sui finanziamenti europei e gli incentivi degli enti locali, sulla salute e sicurezza sul lavoro, sull’igiene e la sicurezza alimentare.

 

Vantaggi nel fare un corso

Frequentando un corso avrai il vantaggio di essere aiutato, sia durante il corso teorico e pratico che dopo, negli stage e nella ricerca del lavoro. Numero limitato si studenti per poter essere ben seguiti. Tutor personale, docenti sempre accanto grazie alla piattaforma di e-learning. Oltre al diploma di specializzazione, otterrai un attestato di stage con lettera di referenze da parte dell'azienda ospitante e l'attestato HACCP (igiene e sicurezza alimentare, richiesto per lavorare in Europa). Sarai un panettiere specializzato e ti si apriranno molte opportunità in Italia e all’estero.

 

Un ottimo corso a un giusto prezzo, stage e accompagnamento al lavoro

 

Si possono trovare corsi di formazione professionali per panificatori, pizzaioli, pasticceri, gelatieri, barman, camerieri ecc. in partnership con aziende del settore. Alcuni corsi garantiscono un tutor personale e la possibilità di iniziare subito da casa attraverso l’uso di una piattaforma di e-learning.

Torna su

Come funziona l'apprendimento?

 

Pani originaliIn questi corsi di solito si apprendono, passo dopo passo, tutti i segreti per diventare un panettiere professionista. Farai test di verifica e nella pratica, si viene affiancati da un team di esperti. Alcuni corsi prevedono la frequenza a un laboratori, altri utilizzano video e collegamenti su skype per l'apprendimento. Rispetto alla normale prassi di vedere in laboratorio un processo, ad esempio, di panificazione (una sola volta), grazie al video, è possibile vedere il processo quante volte sarà necessario per raggiungere il risultato desiderato e parlarne con il docente. Solo una volta raggiunto il risultato potrai passare alla fase successiva.

 

Lo stage

 

Lo stage a fine corso garantisce il contatto diretto con il mondo del lavoro, ha una durata breve e viene fatto in un panificio selezionato nel tuo luogo di residenza.

 

L'inserimento lavorativo

 

Al termine del corso sarai accompagnato nell’inserimento lavorativo, sia come lavoratore dipendente che come imprenditore.

Torna su

 

Consigli utili se vuoi intraprendere

 

Pani innovativiAlcuni consigli utili per te che vuoi formarti come dipendente specializzato ma soprattutto per te che desideri apri un’attività di fornaio... L’essere innovativo è molto importante, naviga sul web, chiedi al tutor se fai un corso, cerca di pensare a qualcosa di nuovo che vada ad arricchire l’attività, pensa ai panifici/pastifici che producono anche pasta fresca o secca, oppure i bar/panifici che puntano anche sulle colazioni e offrono anche caffè, pasticceria, mettono a disposizione i quotidiani…. e se vuoi essere imprenditore, cerca di risparmiare all’inizio: cerca di fare da solo i lavori del tuo locale, chiedi a un impresa solo per lo stretto necessario; cerca i macchinari sul mercato dell’usato dove, soprattutto di questi tempi, si possono fare buoni affari; il canone di locazione dipende anche dalla posizione centrale, ma valuta di dividere la rivendita dal laboratorio (puoi vendere con un esercizio centrale ed avere il laboratorio di produzione non dietro ma in un posto più lontano dal centro cittadino, con un costo mensile più basso).

 

Vedi altre idee imprenditoriali

Torna su