COSA SIGNIFICA FRANCHISING 
Ann.

Sei qui: Termini Finanziari >

FRANCHISING

Cosa è il franchising?

Il franchising è un'affiliazione commerciale, un contratto di collaborazione per la distribuzione di beni o servizi. Lo stipulano un imprenditore esperto (affiliante o franchisor) e uno o più imprenditori o neo imprenditori (affiliati o franchisee) che desiderano iniziare una propria attività con un aiuto esterno. In pratica invece di fare tutto da sol e partire da zero, il neo imprenditore si appoggia a un'azienda affermata, usufruendo del suo aiuto e dando in cambio una percentuale sulle vendite.

Ann.

Chi apre un'attività in franchising parte insomma con le spalle coperte, beneficiando dell'esperienza altrui e della "fiducia presso i potenziali clienti" che offre l'affiliarsi con un marchio già affermato. Pensate per avere un idea concreta ai negozi Piazza Italia, Yamamay e Brums per l'abbigliamento.

Cosa offre l'azienda madre e cosa guadagna

FranchisingL'azienda madre affermata da l’opportunità all'affiliato di vendere i propri prodotti e/o servizi a condizioni privilegiate, usando la stessa insegna, lo stesso marchio conosciuto, offrendo supporto per il marketing, assistenza tecnica e consulenza. L'affiliato deve rispettare i modelli di gestione stabiliti in precedenza dal franchisor.

L'affiliante da supporto e prende in cambio una royalties, una percentuale sulle vendite.

Fee d’ingresso (diritto di entrata) ed investimento iniziale

Il franchisor può richiedere al franchisee al momento della stipula del contratto il pagamento di una somma di denaro (si parla di investimento iniziale) per avere ad esempio licenza d’uso dell’insegna e del marchio (il brand), il know-how, supporto operativo e strategico, allestimento del negozio, prima fornitura di beni, corsi di formazione, materiale pubblicitario ecc).

 

Torna su

 

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal