Cosa mangiare a Pietrasanta

Advertisement

Cosa mangiare a Pietrasanta

 

Un ricco centro storico, con tanti edifici importanti e chiese, la lavorazione artistica del marmo e poi spiagge dalla sabbia finissima, rigogliose pinete, frizzante vita notturna, eventi culturali di alto livello e una cucina innovativa; questo troverete a Pietrasanta. Tutta la Versilia in generale, si presenta come una terra ricca di sapori, con una forte tradizione culinaria e a Pietrasanta si uniscono la cucina di terra e quella di mare. Tra Tirreno e Alpi Apuane, non potevamo non trovare un territorio dove dominano gli elementi freschi, conditi con il robusto olio toscano e bagnati da ottimi vini regionali.

Advertisement

A Pietrasanta poi troverete di più, ovvero i prodotti genuini locali cucinati all'insegna della creatività artistica serviti in locali alla moda.

Iniziate a girare per le stradine di questo piccolo borgo quando la prima luce delle giornate estive riempie il cuore, così sentirete i profumi dei panifici e delle pasticcerie. Entrate in un panificio (quello di via Mazzini per esempio, di fronte a piazza Statuto) e chiedete curiosi una panzanella fritta (da non confondere con la panzanella toscana, un primo piatto fatto di pane raffermo, insalata, pomodori e cipolla rossa); questa "panzanella fritta" infatti è un po' simile allo sgabeo della Lunigiana o al morseleto spezzino, e altro non è che pasta fritta in olio bollente. L’unto sulle dita fa parte del godimento!

Certo è che, mandato giù il boccone, avrete ancora fame e allora concedetevi due fette di pane 'sciocco' (pane tipico toscano, quello senza sale per intenderci, e per questo chiamato "sciocco") e una fetta di salame toscano o di lardo di Colonnata. Da queste parte si dice che l'assenza di sale nel pane è dovuta ad una cucina già abbastanza saporita e i salumi locali e i formaggi, confermano il tutto. Sembra di rivivere le atmosfere delle tavolate contadine in via Stagio Stagi, dove potrete rifarvi occhi e palato nella salumeria e ristorante locale. Una curiosità: lo sapevate che il lardo viene conservato in salamoia dentro grandi vasche di marmo bianco? Lo stesso marmo prodotto dalle montagne alle vostre spalle... Oltre al lardo, nei negozi di alimentari (e nelle trattorie) trovate anche altri tipi di prosciutti, come la Cinta senese, il Bazzone, il Pratomagno e altri (possibilmente tagliati al coltello). Le trattorie per un pasto meno frettoloso, potranno offrirvi ottimi taglieri di prosciutti vari, incluso quello invecchiato nelle castagne. I formaggi non sono da meno, soprattutto quando si tratta del Pecorino della Versilia, preparato con latte proveniente da pecore di razza massese.

Il connubio dei sapori di mare e di terra lo si apprezza nella preparazione dei piatti tipici come quelli di farro e pescato del giorno, degli sparnocchi – le cicale di mare – con fagioli (provatele anche al miele e carciofi), del risotto con seppie e bietole. Ci sono poi i tordelli versiliesi (ravioli ripieni di carne, squisitamente fatti a mano e conditi con il ragù), il cacciucco alla versiliese (in versione meno piccante rispetto al cugino livornese), gli spaghetti con cannolicchi, le grigliate di pesce, i Matuffi (polenta condita con un sugo a base di salsiccia e funghi), i Topetti (gnocchi di patate) e ancora spaghetti e bottarga, testaroli al pesto... I piatti sono preparati con l'olio locale e numerosi sono da queste parti i piccoli frantoi, per la produzione di olio con bassa acidità. Vedi anche Dove mangiare a Pietrasanta.

Curiosi sono i fiori d’acacia fritti, un tipico antipasto versiliese. Tra i dolci per le feste non mancano i befanini, biscotti preparati nel periodo dell’Epifania. Le influenze territoriali si fanno sentire, come nella Scarpaccia camaiorese, che possiamo trovare salata o dolce, comunque molto buona, leggera e facile da preparare, nel castagnaccio, un dolce senza lievito fatto solo con farina di castagne, acqua e olio. Chi non sa resistere di fronte a un vasetto di miele, potrà comprare il miele della Versilia (collezionisti buongustai) e avrà modo di scoprire una serie ben censita di apicoltori. 

E a Carnevale? I cenci fritti (rettangoli di pasta dolce fritta, ricoperta di zucchero a velo), le frittelle di riso, il berlingozzo, un dolce simile al ciambellone, che per tradizione si consumava in occasione dei festini del Giovedì grasso. In estate non mancate di assaggiare uno dei sorbetti della gelateria La Dolce Vita, vera frutta ghiacciata. Tra i biscotti, provate i Fortini, biscottini artigianali locali, imperdibili quelli del bel bar ristorante Memorie.

Infine, i vini della Versilia rappresentano una piccola realtà (se comparati ai più nobili vini toscani) tutta da scoprire: è il caso del territorio conosciuto come Capitanato di Pietrasanta (che era un enclave di dominazione mediceo - fiorentina nei territori della repubblica di Lucca e del ducato estense) dove, senza avere la solennità dei brunelli, dei chianti o dei vini della Maremma, troviamo vini ben apprezzati. Anche Michelangelo Buonarroti, parlando di un "boccale di Tondo", probabilmente si riferiva ad un'area denominata Colletondo, dove si produceva infatti dell'ottimo vino. In generale, vengono proposte qualità autoctone come il vermentino nero, il vermentino bianco (originario dalla Sardegna) ma anche i tipici francesi come Chardonnay, Merlot e Syrah, e anche il Sangiovese. Vigneti e relative enoteche non mancano, in particolare, i Palatina - Montignoso, Strinato e del Monte di Ripa, Tenuta Borbone, Vallecchia - Pietrasanta La Colombetta.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 


Ostelli Pietrasanta  Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie  Hotel Pietrasanta

Carte de Pietrasanta     Karte von Pietrasanta    Mapa Pietrasanta Map of Pietrasanta

 Carte de la Toscane     Karte von Toskana     Mapa Toscana     Map of Tuscany

Carte d'Italie Karte von Italien Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal