website
statistics
 

Cosa vedere ad Alcala de Henares

Cosa vedere ad Alcala de Henares - Cosa visitare ad Alcala de Henares

 

Cosa vedere ad Alcala de Henares in poco tempo? Non è un compito facile. Alcala può sembrare una piccola città, ma ha patrimonio di  monumenti eccezionale e una lunga storia. Ci sono un sacco di bei posti da visitare. Una bella passeggiata nella città di Miguel de Cervantes  può iniziare nel collegio principale dell'Università continuando poi all'interno del centro storico. Questi due elementi, cioè l'antica Università e il centro storico della città sono stati inclusi nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Questa lista che segue non include tutto ciò che c'è da vedere a Alcalá de Heneras. Ci sono molte cose da vedere in questa città, ma per ora ci concentreremo sulla principali, tenendo conto che di solito i visitatori si fermano qui per due o tre giorni, oppure sono qui solo per una gita di un giorno da Madrid.

Collegio di San Ildefonso

Collegio di San IldefonsoIl Collegio di San Ildefonso è l'edificio principale dell'Università di Alcalà de Henares. Se dovessimo scegliere solo una cosa da visitare a Alcalá, la maggior parte di noi sceglierebbe l'università. Il per certi versi "terribile" Cardinale Cisneros, uno dei maggiori protagonisti dell'Inquisizione Spagnola, fondò  l'Università nel 1499, e da allora, è stata una delle istituzioni culturali più importanti di tutta la Spagna. Il Collegio di San Ildefonso è un edificio che merita una visita, anche se si deve pagare 4 euro per una visita guidata, vi piacerà moltissima, ne siamo sicuri . La facciata dell'edificio è stupenda, e se si arriva in un giorno feriale si possono visitare i cortili gratuitamente. Tuttavia, l'unico modo che c'è da visitare l'edificio universitario o la cappella di San Ildefonso è quello di pagare per la visita.

Torna su


Plaza Cervantes

Plaza CervantesPlaza Cervantes è l'ex piazza del mercato di Alcalá, dove la gente in epoca medievale scambiava i prodotti nei giorni di mercato. La piazza è stata utilizzata anche come arena durante le fiere e i festival. Il suo nome attuale deriva da Miguel de Cervantes, autore del Don Chisciotte, una delle icone più importanti di Alcalá e di tutta la Spanga. Cervantes nacque ad Alcalá , nella vecchia chiesa di Santa Maria, le cui rovine sono vicino a questa piazza (Cappella Oidor e la torre di Santa María). Nel centro della piazza, c'è una scultura dello scrittore.

Torna su



Corral de Comedias

Plaza CervantesSituato nella Plaza Cervantes il Corral de Comedias è un un edificio impressionante che può essere inosservato dall'esterno, ma che vi stupirà all'interno. Si tratta di uno dei più antichi 'Corral de Comedias' in Europa - un teatro all'aperto allestito nel cortile interno di un edificio. In Spagna, un Corral de comedias è un sito teatrale permanente, allestito all'interno del cortile di alcune case. Questi siti fecero la loro comparsa verso la fine del XVI secolo e contribuirono allo sviluppo del teatro spagnolo del secolo d'oro. Durante questo periodo, il teatro acquista un'importanza straordinaria nella penisola iberica, con autori importanti come Lope de Vega, Juan Pérez de Montalbán, Tirso de Molina e Pedro Calderón de la Barca. Fecero la loro comparsa nuove forme di rappresentazione scenica. Tutte le opere teatrali erano genericamente chiamate 'commedia', anche se appartenevano ai tre generi canonici: tragedia, dramma e commedia stessa. Il Corral de Comedias di Alcalà de Henares stava per essere demolito, ma per fortuna l'amministrazione locale della città è tornata sui suoi passi e oggi restaurato viene utilizzato per il teatro, musical e spettacoli di flamenco.

Torna su

 

Calle Mayor

Calle MayorDa Piazza Cervantes, si arriva a Calle Mayor, la via principale nel centro della città di Alcalá, la più lunga strada con 'portico' in Spagna. Si tratta di una pittoresca strada che era dentro il quartiere ebraico e oggi è diventata l'arteria principale del centro della città. Fu costruita seguendo il tracciato della strada romana Cesare Augusta che passava per la romana Complutum. Come oggi, era la via dello shopping di Alcalá per eccellenza durante il Medioevo. Oltre alla casa natale di Miguel de Cervantes, la strada ospita l'Antezana Hospital un antico ospedale fondato nel 1483 , è uno dei più antichi ospedali che ancora sono in funzione in Europa. Con meno di 20 posti letto viene chiamato il "piccolo ospedale" e dal 2006 le suore hanno lasciato l'incarico a una associazione caritatevole chiamata i Messaggeri di Pace. Sempre in questa strada si trovava la sinagoga della città, in seguito distrutta da un incendio, quando la strada era parte del quartiere ebraico.

Torna su




Casa Natale di Cervantes


Calle MayorProprio nel mezzo di Calle Mayor si trova il luogo dove è nato Miguel de Cervantes. La sua visita permette di capire come si viveva durante i periodi in cui viveva lo scrittore, ed è gratuita. Si tratta però di una ricostruzione delle case tipiche del XVII secolo. Nonostante questo la visita risulta di estremo interesse e ciò è dimostrato dal fatto che questo luogo è uno dei musei più visitati nell'area di Madrid. Tutti quelli che vengono qua non perdono occasione di scattare una foto della panchina di fronte a questa casa con le statue sedute di Sancho Panza e Don Chisciotte.

Torna su



Plaza Santos Niños

Plaza Santos NiñosQuesta piazza e dedicato a al luogo dove si dice che i due bambini Justo e Pastor, che sono conosciuti come 'Santos Niños ' , siano stati uccisi e martirizzati difendendo il cristianesimo nel 304 d.C. Secondo i loro atti , erano due scolari (Justo aveva 13 anni, Pastor 9) vennero uccisi durante la persecuzione dei cristiani da parte dell'imperatore romano Diocleziano. Flagellati e decapitati poco fuori Alcalá de Henares (conosciuta in epoca romana come Complutum), sono oggi considerati i patroni sia di Alcalá che di Madrid. Anni dopo, nel luogo dove avvenne l'assassinio, sorse una cappella per mantenere i loro resti. Questa cappella è stata recentemente ricostruita come l'attuale Cattedrale Magistrale di Santos Niños.

Vi chiederete perché questa cattedrale ha il titolo di Magistrale, la ragiona sta nel fatto che non vi è un altra chiesa al mondo con questo nome. Ecco perché chi si laurea presso l'Università Complutense (sia quella di Madrid, sia quella di Alcalà, conosciuta anche con questo nome), dal nome romano della città, ottiene il grado di 'magister'.

Torna su



Puerta de Madrid


Puerta de MadridLa Puerta de Madrid è stata uno degli ingressi alla città vecchia di Alcalá, in passato protetta dalle mura che che si possono ancora vedere accanto al cancello. Questa è la Posta che tutti utilizzavano quando sono venivano da Madrid a Alcalá. Si trova in congiunzione con la strada che porta di fronte alla Porta di Alcalá a Madrid. Fu ricostruita nel corso dell'anno 1788 per sostituire una delle porte medievali delle antiche mura della città , perché era stretta e ostacolava l'accesso alla città. L'edificio è in pietra  di stile neoclassico e presenta l'aspetto di un arco di trionfo, lo stile prevalente al momento.

Torna su



Palazzo Arcivescovile

Palazzo Arcivescovile - Alcala de HenaresGli Arcivescovi di Toledo, Primati cristiani di Spagna hanno avuto la loro residenza ad Alcalá dal XIII secolo. L'edificio è stato riparato, danneggiato e restaurato più volte, fino a quando un incendio nel 1939 distrusse l'intero palazzo. Dovete sapere che in questo edificio la regina Isabella di Castiglia discusse con Cristoforo Colombo e decise di sostenere e finanziare i viaggio del 1492 che portò alla scoperta europea delle Americhe. Qui nacque anche Caterina d'Aragona, la prima moglie di Enrico VIII. Il Palazzo arcivescovile si trova in Plaza Bernardas, una piazzetta verde e tranquilla, circondata non solo da una parte del Palazzo Arcivescovile, ma anche da una sede distaccata del Museo Archeologico di Madrid e dal Convento di Bernardas. Tutti meritano una visita.

Torna su



Almendras e il Convento delle Clarisse


Convento Clarisse - Alcala de HenaresIn questo Convento di Clarisse che si trova in Plaza San Pedro si possono acquistare le mandorle candite o caramellate, le Almendras garrapiñadas fatte dalle suore e famose in tutta la Spagna. Le Clarisse sono un ordine religioso di clausura, quindi non hanno contatti diretti con le persone. Una volta che siete nella sala del palazzo, effettuate l'ordine presso il tornello progettato per consentire alle suore di mantenere la loro privacy.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

 

Torna su

 

Ostelli Alicante   Ostelli Spagna  Hotel Alicante  Hotel Spagna

Carte de Alicante  Karte von Alicante     Mapa Alicante   Map of Alicante

Carte Espagne   Karte von Spanien   Mapa de España   Map of Spain  スペイン �?�地図

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal