website
statistics
 

Storia di Alcalà de Henares

Storia di Alcalà de Henares

L'importanza storica della città di Alcalá de Henares nasce probabilmente a causa della sua posizione geografica. Alcalá è situata nella valle del fiume Henares, una fertile terra di passaggio verso la valle del fiume Ebro. Anche se non si conosce con precisione l'origine dei primi insediamenti umani di Alcalá, resti archeologici ci dicono le posizioni esatte della popolazione neolitica e quella del Bronzo.

 Essi erano situati sulle colline a sud della città odierna. In una di queste colline (San Juan del Viso) si trovano ancora oggi segni di quello che avrebbe potuto essere una città celtiberica chiamato Iplacea .Questo insediamento era probabilmente l'embrione di una futura città romana. Quest'ultima aveva funzioni difensive: era facilmente accessibile da una parte e abbastanza robusta per possibili attacchi provenienti da nord. Inoltre, aveva il controllo della pianura intorno.


Alcalá durante il periodo Romano

Alcalá divenne presto una città importante che apparve sulle mappe stradali romane ed amministrative della penisola iberica. Il nome della città romana che sarebbe diventata Alcalá, Complutum, dovrebbe derivare da 'compluvium', una parola latina che significa 'luogo dove le acque convergono' data la presenza di molti corsi d'acqua che si incontrano qui: il Camarmilla e il Torote che sfociano nel fiume Henares.

Durante il primo secolo a.C la popolazione dalle colline si trasferì a valle, dove fu possibile sviluppare la città che ora si trovava vicino alla strada romana che collegava Cesare Augusta (Saragozza) con Emerita Augusta (Mérida). Casa Ippolito è oggi un museo dove si possono vedere alcuni resti romani e vicino ad essa si trova il sito archeologico in cui di trovava il forum di Complutum.

Il momento più significativo dell'epoca romana è stato il  martirio di Justo e Pastor, noto anche come Los Santos Niños (i santi bambini). Justo e Pastor, vennero uccisi e martirizzati per la loro fede cristiana nel 304 d.C. Secondo i loro atti , erano due scolari (Justo aveva 13 anni, Pastor 9) vennero uccisi durante la persecuzione dei cristiani da parte dell'imperatore romano Diocleziano. Flagellati e decapitati poco fuori Complutum, sono oggi considerati i patroni sia di Alcalá che di Madrid. Anni dopo, nel luogo dove avvenne l'assassinio, sorse una cappella per mantenere i loro resti. Questa cappella è stata recentemente ricostruita come l'attuale Cattedrale Magistrale di Santos Niños. Questa cappella sarebbe diventata il centro del nuovo insediamento (nova Complutum), dove l'arcivescovo di Toledo mise la una residenza (ciò che oggi è il Palacio Arzobispal - Palazzo dell'Arcivescovato).

Alcalá in epoca musulmana e in epoca medievale

Alcalá non mutò la sua posizione durante la dominazione musulmana della penisola iberica, anche se una piccola fortezza militare, nota come Qal'at Abd al-Salam, fu costruita nel corso del IX secolo in periferia, nei pressi della collina Ecce Homo. L'arcivescovado di Toledo cominciò a controllare Alcalá e il suo territorio a partire dal 1126, quando il re Alfonso VII gliela cedette dopo averla conquistata. Nel 1223  Gonzalo Petrez fondò la Scuola di Studi Generali, primo nucleo della futura università. In questo periodo la città divenne una delle più floride e importanti del Regno di Castiglia.


Alcalá dal XVI al XVIII secolo

Nel 1497, il Cardinale Cisneros divenne Arcivescovo di Toledo e quasi subito promosse la costruzione del Duomo dei Santos Niños, così come diversi monasteri in città e la fondazione della Università Complutense, il suo progetto principale. Quest'ultima ha significato molto per Alcalá. Cisneros progettò non solo un'università, ma anche una città rinascimentale organizzata. Il Collegio di San Ildefonso fu il nucleo di un sostenuto sviluppo urbano, dove vennero costruiti altri 12 scuole e un ospedale per gli studenti. L'Università portò anche numerosi ordini religiosi a stabilirsi qui aprendo scuole e conventi per i membri delle loro istituzioni, e ha anche portando l'istruzione a numerosi cittadini in Alcalá, fra tutti Miguel de Cervantes .

Durante l'età dei Lumi, ad Alcalá de Henares fu concesso il titolo di ciudad, città, nel 1687 , e Puerta de Madrid fu costruita demolendo quella esistente. L'Università tuttavia perse gradualmente il suo carattere funzionale, e nel 1767 i gesuiti furono espulsi, imponendo la necessità di una profonda riforma.

Alcalá dal XIX secolo ad oggi

Il XIX secolo fu un secolo di disastri per questa città. Ci la guerra peninsulare (1808-1814) per l'indipendenza dei francesi, le confische ecclesiastiche e l'Università Complutense che si trasferì a Madrid a causa della mancanza di studenti. Ogni edificio precedentemente appartenuto all'università cambiò la sua attività, diventatando caserma o venendo usato per altri usi militari.

La guerra civile spagnola (1936-1939) fu un disastro per i beni artistici culturali e i tesori di Alcalá. Queste conseguenze disastrose durarono fino agli anni '70 del 900, quando si produsse una nuova industrializzazione della Spagna di cui beneficiò anche Alcalá, riportando sviluppo.

Il XX secolo ha portato un nuovo interesse turistico in crescita per la città, ha riportato l'Università (anche se non è più l'Università Complutense restata a Madrid ma  l'Università di Alcalá) ed i vecchi edifici sono stati  restaurati. L'ambiente universitario che si era perso da molto tempo è finalmente riemerso.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

 

Torna su

 

Ostelli Alicante   Ostelli Spagna  Hotel Alicante  Hotel Spagna

Carte de Alicante  Karte von Alicante     Mapa Alicante   Map of Alicante

Carte Espagne   Karte von Spanien   Mapa de España   Map of Spain  スペイン ??地図

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal