website
statistics

 Festa patronale Nostra Signora della Misericordia a Savona

Festa patronale Nostra Signora della Misericordia a Savona

 

Una delle feste religiose più suggestive di tutta la Liguria è senza dubbio la Festa di Nostra Signora della Misericordia a Savona in cui vengono accese grandi pire nel letto del torrente Letimbro nella notte della vigilia mentre per la città vengono accesi lumini e luminarie. La festa raggiunge il suo apice con la processione sino al Santuario di Savona. La Festa patronale di Nostra Signora della Misericordia è l’anniversario dell’apparizione mariana del 1536, celebrata dai Savonesi il 18 marzo con la tradizionale processione. Il Corteo sacro si raduna in piazza del Duomo a Savona alle sette mattino, a da lì inizia il pellegrinaggio attraverso le vie della città in direzione Lavagnola. Da qui i fedeli risalgono la Valle del Letimbro fino a raggiungere la Basilica del Santuario.

Festa nostra signora della MisericordiaSecondo la tradizione la nascita del Santuario è legata all’Apparizione della Vergine ad Antonio Botta nel 1536. A quest'ultimo la Madonna apparve nei pressi di un ruscello, vestita di bianco e avvolta da una luce abbagliante. La Vergine Maria chiese al contadino di recarsi dal suo confessore e di indire tre sabati di digiuno e di compiere tre processioni in onore di Dio e di Maria, facendo inoltre promettere ad Antonio di ritornare nello stesso luogo il quarto sabato poiché altri messaggi dovevano essere comunicati alla Curia e al popolo di Savona.

Il messaggio che la Vergine affidò al contadino furono "Misericordia e non giustizia", parole di grande conforto per la popolazione di Savona che, a causa della sconfitta del 1528 ad opera della Repubblica di Genova, versa in una grave crisi economica. Da allora la Madonna della Misericordia divenne nel 1537 la Patrona della città. Da allora, ogni anno, il 18 marzo, in occasione dell'anniversario dell’Apparizione, il Vescovo guida la processione fino alla Basilica seguito dalle Confraternite dell’'intera Diocesi e dai numerosi fedeli. Una festa molto sentita e partecipata dai cittadini di Savona che per tradizione, a partire dalla sera della vigila accende dai balconi e dalle finestre delle case le luminarie colorate conosciute in dialetto come i "ballunetti".

Festa nostra signora della MisericordiaPartendo dal borgo di Lavagnola, risalendo la Valle del Letimbro per circa 6 km, si incontrano nove cappelle votive disposte ad intervalli regolari lungo il percorso che porta al Santuario di Nostra Signora di Misericordia il più importante centro mariano italiano dopo la Santa Casa di Loreto.

Il complesso architettonico del Santuario, circondato dal famoso Bosco di Savona, è composto dalla Chiesa con il suo piazzale e dai palazzi Pallavicino e Tursi. All’interno della Basilica sono conservate opere di Bernardo Castello, Andrea Semino, Paolo Gerolamo Brusco e il bassorilievo marmoreo attribuito a Gian Lorenzo Bernini. Nella cripta, cui si accede scendendo una rampa di 12 scalini, è conservata la statua marmorea della Madonna di Misericordia con Antonio Botta genuflesso, incoronata da papa Pio VII nel 1815.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Torna su

 

 


 

Ostelli Savona   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Savona

Carte de Savone     Karte von Savona    Mapa Savona Map of Savona

 Carte de la Ligurie     Karte von Ligurien    Mapa Liguria     Map of Liguria

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal