GOTEBORG

VISITARE GOTEBORG : INFORMAZIONI E PICCOLA GUIDA

Göteborg è la seconda città più grande della Svezia, con oltre 500.000 abitanti. La città della Volvo è spesso paragonata a San Francisco o anche ad Amsterdam per i tanti ponti, le colline che la circondano, i canali, i tram e i numerosi ristoranti di pesce. Ma lungi dall'essere una copia esatta delle celebri città statunitense e olandese, Goteborg conserva orgogliosa la sua unicità, anche rispetto ad altre città svedesi.

 

Una località molto continentale in effetti, che non tralascia comunque i suoi antichi splendori passati, tutti nordici. L'attrazione più visitata della Svezia si trova qui, il Spaceport Liserberg, uno dei parchi di divertimento più grandi del mondo. Goteborg possiede anche musei all'avanguardia, come l'Ostindiska Huset, museo archelogico, il Konstmuseet, con una collezione di prim'ordine europea, tra cui Rubens, Van Gogh e Rembrandt e l'affascinante Sjöfartshistoriska museet, museo di storia marina. Qui non si è mai lontani dall'intrattenimento culturale, da originali luoghi d'interesse e soprattutto da splendidi scenari naturali.

Al contrario di Stoccolma, posta ad oriente, sul Mare Baltico, troviamo Goteborg posizionata nella bella costa occidentale della Svezia, allo sbocco del fiume Götache sfocia sul Mare di Kattegatt e alla stessa distanza dalle capitale scandinave di Oslo (Norvegia) e Copenhagen (Danimarca). La sua area geografica si espande lungo l'intero sbocco del fiume e la fascia costiera, andando a comprendere un arcipelago di rocce aride e scogliere, tipico delle coste selvagge del Bohuslän (isolotti di roccia, insenature e pittoreschi villaggi di pescatori.

Con oltre 60.000 studenti l'Università di Göteborgè la più grande della Scandinavia e spesso la città, per la sua tipica atmosfera giovanilee lo spirito dei suoi abitanti e dei servizi urbani proposti, viene considerata come la più accogliente di tutta la Svezia. Goteborg ha mantenuto il fascino delle piccole città svedesi, dove tradizione e cultura, e soprattutto il rispetto per l'ambiente circostante, vengono mantenuti con grande interesse da tutta la popolazione.

L'intera regioneoffre un antico passato culturale. Le numerose rovine archeologiche ritrovate dimostrano il suo popolamento già 8.000 anni fa. La città venne fondata agli inizi del XVII secolo dal re svedese Gustavo II Adolfo, ottenendo i diritti civici nel 1621. La zona intorno alla foce del "Göta Alv", il fiume, è stata un importante centro di commercio sin dal XII secolo. Goteborg fu costruita secondo modelli olandesi, con strade e canali artificiali in un sistema rigorosamente progettato, che andava anche a comprendere una grande piazza, l'attuale Gustaf Adolf Torg, vicino al Canal Grande. La città una volta era il centro dell'industria della costruzione navale svedese(grazie anche alla Compagnia Svedese delle Indie Orientali fondata nel 1731), ma con l'aumento della concorrenza dei cantieri stranieri, molti dei bacini di carenaggio hanno dovuto chiudere. Gran parte della zona interna del porto è cambiata per via dei nuovi cantieri navali ad alta tecnologia.

La storia della Goteborg operaia e mercantile è facilmente visibile in particolare nella zona del porto, che offre anche diverse testimonianze di origine scozzese. Durante le guerre napoleoniche Goteborg ebbe modo di intraprendere relazioni commerciali con la Gran Bretagnae in particolare la Scozia, i cui commercianti  si trasferirono qui diventando in seguito potenti mecenati (importante l'eredita culturale e sociale da questi lasciata). Tradizionalmente, la città offre diverse eleganti caffetterie e locali alla moda, di recente anche grandi centri commerciali situati al coperto nel centro. Abbondante è stata anche l'apertura di un buon numero di caffetterie in stile americano e londinese. Il centro della città, dove si trova l'università, è caratterizzato dalla vita studentesca, e per questo si notano diverse strutture consone alla vita accademica. Si accompagnano a numerosi eventi sportivi e musicali (tantissimi i concerti rock), nonché a fiere e congressie strutture di accoglienza per il turismo commerciale. Come lo scozzese anche il dialetto dei gotenburgersiè per gli altri svedesi associato all'allegria e all'umorismo arguto.

L'aspetto della di Goteborg è cambiato nel corso del XIX secolo. La maggior parte delle fortificazioni furono demolite, lasciando il posto ai due parchi del centro della città: "Kungsparken" e "Trädgårdsföreningen". Circondata da mura, bastioni e un fossato, Göteborg è stata una delle maggiori città-fortezza del Nord Europa. Tre delle fortezze costruite al di fuori della città sono ancora oggi in piedi, la Skansen Kronan, Skansen Lejonet e Nya Alvsborg, quest'ultima posta alla foce del fiume. Con l'espansione urbana alcuni dei canalisono stati riempiti, i porti e le banchine estesi. Edifici famosi che sono stati conservati sono per esempio il Palazzo del Cambio, la Stazione Centrale, il teatro Stora Teatern, il mercato del pesce Feskekörkae il mercato alimentare Saluhallen. Si accompagnano ai ben più antichi magazzini dell'artiglieria, al Palazzo Torstensson, al Canal Grandee al fossato, insieme alla rete di strade e quartieri all'interno dello stesso. Gli edifici preservati del XVIII secolo sono il palazzo della Compagnia Orientale delle Indie, originariamente un magazzino, ufficio e sala d'asta e il Kronhusbodarna, anch'esso sede dell'artiglieria svedese. Degli anni '20 è invece una delle più grandi attrazioni della città, il Liseberg, il parco divertimenti più frequentato di tutta la Scandinavia.

Avremo modo di parlare in dettaglio delle attrazioni turistiche di Goteborg, nelle pagine appositamente dedicate. Qui consigliamo di esplorare la città possibilmente a piedi o in bicicletta, se non usando i trasporti pubblici. Il centro è compatto e facilmente raggiungibili a piedi. Popolari itineraricomprendono la riserva naturale del lago Delsjön, il parco Slottskogen, il Giardino Botanico, una qualsiasi delle isole dell'arcipelago meridionale o del quartiere di Haga. La strada Avenynha la più alta densità di ristorantidi tutta la Svezia, e i bar-terrazza, discotechee caffetteriesono vibranti di vita. Questo è il posto per passeggiare in tutta tranquillità, per vedere ed essere visti.

Infine, ricordiamo gli importanti Eventi stagionali della città di Goteborg: il Festival del Cinema(gennaio-febbraio), la Festa di Goteborg Kulturkalaset (agosto), la Fiera del Libro (in autunno).

Per ulteriori informazioni sulla città di Goteborg potete visitare il la pagina: Svezia.cc/goteborg.html

 

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

 

 Ostelli Goteborg   Ostelli Svezia   Hotel a Goteborg    Hotel Svezia

  Carte Goteborg      Karte von Goteborg    Mapa Gotemburgo   Map of Gothenburg

  Carte de Suède  Karte von Schweden Mapa Suecia    Map of Sweden