Schloss Pillnitz a Dresda - Castello di Pillnitz

Informagiovani Italia

🌎 Viaggiare in Europa

🛵 Viaggiare in Italia

Articoli  Informagiovani

💁 Visite guidate in Italiano

🏠  Ostelli a Dresda  

🏠  Ostelli in Germania  

🏠 Hotel a Dresda 

🏠 Hotel in Germania  

Forum Informagiovani

Informazioni sulla Germania

Mappa di Dresda

Mappa della Germania

Hostels Dresden

Hostales Dresden

Auberges de Jeunesse Dresden

Jugendherberge Dresden

Hostels Germany

 Auberge de Jeunesse Allemagne

Jugendherberge Deutschland

Hostales en  Alemania

 

Sei qui: Cosa vedere a Dresda >

 

Schloss Pillnitz a Dresda - Castello di Pillnitz

 

Non potrete usare la Gondola reale che Federico Augusto I adoperava per trasferirsi dal palazzo reale alla residenza di campagna nel villaggio di Pillnitz (adesso completamente integrato nella città di Dresda), perché una replica di quell'imbarcazione, restaurata, risulta esposta in un padiglione del Castello di Pillnitz, un bel castello in stile Barocco sulle sponde dell'Elba e nel lato orientale della città.

Potreste ripiegare su un battello a vapore (Dampfschiffe), con partenza dal Terrassenufer, che oltre a permettervi la visione dei tre castelli sull'Elba e delle ville Blasewitz e Losch, oltre che del fiume stesso, vi porta comodamente a destinazione (90 minuti di viaggio a tratta).Lo Schloss Pillnitz è stata residenza estiva di numerosi principi elettori e re della Sassonia. Storicamente, fu sede dell'incontro tra l'imperatore Leopoldo II d'Asburgo e Federico Guglielmo II di Prussia, durante il quale si decise l'intervento in chiave antirivoluzionaria e a favore del Re Luigi XVI di Francia. Il complesso comprende tre edifici principali: il Wasserpalais (Palazzo dell'Acqua) direttamente sulle sponde dell'Elba, il Bergpalais (Palazzo della Collina), edificato specularmente dalla parte opposta del parco, ambedue in stile Barocco e con molti innesti orientaleggianti. I due palazzi fiancheggiano, sul lato est, il Neus Palais (Palazzo Nuovo), in stile neoclassico, costruito dall'architetto Christian Friedrich Schuricht.

Il Neus Palais (Palazzo Nuovo) contiene il Museo del Palazzo, con una mostra permanente che ne racconta la storia come antica residenza estiva reale. Ospita l'unica volta neo-classica a cupola di Dresda. La cucina reale è mantenuta e storicizzata alla sua epoca di massima attività (con circa 40 addetti ai pasti) e presenta macchinari da cucina e pentolame originale. La chiesa cattolica ha le pareti affrescate dal pittore di corte, Carl Christian Vogel von Vogelstein, con scene tratte dalla vita della Vergine Maria. Gli altri due palazzi ospitano un Museo di Arti e Mestieri, tra gli oggetti è degna di nota la presenza del trono di Augusto II.

Il pezzo forte del complesso è, senza dubbio,  il magnifico parco di Pillnitz. I suoi 28 ettari hanno subito continue modifiche, le quali non ne hanno intaccato la grazia. Passeggiando nel parco, di ispirazione Barocca, si ha la possibilità di scoprire, tra i vari padiglioni a tema, numerosi alberi rari, soprattutto nel "Giardino Olandese" e nel "Boschetto di conifere": tra di essi un albero di camelia vecchio di 230 anni, in grado di garantire una fioritura di oltre 35.000 boccioli. Il padiglione inglese ricalca il Tempio di Bramante a Roma, il laghetto vicino ospita nella sua isola una statua con la testa di Antonia Minore Augusta, il cui originale si trova nella collezione Ludovisi, sempre a Roma. Per vendicare il gusto un poco kitsch delle decorazioni cinesi del castello, fu edificato ai primi dell'800 un piccolo padiglione in stile cinese autentico (i dipinti nelle pareti corrispondono ad altrettanti paesaggi cinesi). Da vedere anche la chiesa nel vigneto, progettata da Pöppelmann, che spunta tra le viti con il suo alto tetto a padiglione. Se avete tempo e voglia, e volete fare un tuffo nel senso estetico di fine Settecento, fate una passeggiata nella valle di Federico, a nord-est del Castello, una passeggiata costeggiata di ponticelli in pietra e piccoli edifici decorativi, mirati ad idealizzare il ritorno romantico dell'uomo nel suo ambiente naturale. In tal senso, non sorprende la presenza di una rovina artificiale, costruita a nord del Castello. Pillnitz è un punto di partenza ideale se siete amanti delle escursioni; nella regione, la zona si presenta, infatti, ricca  di sentieri escursionistici e piste ciclabili che serpeggiano attraverso le rocce in pietra arenaria, le montagne e le gole.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli a Dresda    Ostelli Germania

Carte d'Allemagne   Karte von Deutschland   Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Dresden Karte von Dresden Mapa Dresden Map of Dresden