Università della Valle d'Aosta

Adv.

Università della Valle d'Aosta

 

L'Università della Valle d’Aosta è un ateneo regionale non statale fondato nel 2000 quando ricevette l’autorizzazione ministeriale a rilasciare titoli aventi valore legale. L’Ateneo nasce per volontà dell’amministrazione regionale, a seguito della Legge 127/97 (Bassanini bis) che prevedeva la possibilità di attivazione di Atenei non statali. L’idea e la volontà di ospitare un’istituzione universitaria ad Aosta ha radici profonde.

Questo ha interessato sia l’amministrazione regionale sia il mondo culturale valdostano, desiderosi di offrire alla piccola Valle le chances un’università che può portare in termini di crescita sociale, culturale ed economica e, dunque, di sviluppo del sistema globale regionale. Oggi è divenuta un polo di formazione e ricerca con uno sguardo aperto all’Europa e un’attenzione costante al territorio in cui sorge.

Sedi dell’Università della Valle d’Aosta

Strada Cappuccini, 2/A - Aosta: sede del Rettorato, della Direzione generale e sede didattica di alcuni corsi. Ospita inoltre: gli uffici del Direttore e dei docenti di ruolo del Dipartimento di Scienze umane e sociali; l’ufficio docenti a contratto; il Centro Linguistico di Ateneo; la Biblioteca di Ateneo. Loc. Grand Chemin, 73/75 - Saint-Christophe: sede della Direzione generale (area accademico didattica) e sede didattica di alcuni corsi. Ospita inoltre: gli uffici del Direttore e dei docenti di ruolo del Dipartimento di Scienze economiche e politiche; l’ufficio docenti a contratto; l’Ufficio Segreteria studenti e Diritto allo studio; l’Ufficio Orientamento e placement. Via Duca degli Abruzzi, 4 (Ex Hotel Ambassador) - Aosta: sede della Direzione generale (area amministrativo gestionale) e degli uffici di alcuni docenti di ruolo del Dipartimento di Scienze umane e sociali.

Gli studi

Oltre a favorire la formazione dei giovani valdostani e la qualificazione delle professionalità locali, l’Ateneo mira ad attrarre un crescente numero di studenti da tutte le regioni italiane, al fine di creare una comunità di discenti che favorisca un fecondo scambio culturale. L’intento è facilitato da un contesto di riferimento d’eccezione: la Valle d’Aosta racchiude un ricco patrimonio naturalistico, storico ed artistico, nonché molte attrattive sportive, sia durante la stagione estiva che invernale. Dalla fondazione, l’offerta formativa dell’Ateneo è cresciuta contando corsi di laurea afferenti a due dipartimenti e circa milleduecento studenti. Il progetto didattico che ha caratterizzato fin dalle origini l’Università della Valle d’Aosta è basato sulla centralità dello studente: le dimensioni contenute dell’Ateneo rispetto ad altre realtà universitarie permettono un rapporto diretto con i professori e un facile accesso ai servizi, oltre a favorire il confronto con altri studenti. L’apertura internazionale, testimoniata dalle numerose convenzioni con istituti europei, si dispiega in numerose possibilità di scambi studenteschi, collaborazioni accademiche e progetti di ricerca internazionali. L’offerta formativa prevede questa formulazione. Dipartimenti: Dipartimento di Scienze Economiche e Politiche, Dipartimento di Scienze Umane e Sociali. per quanto riguarda le Lauree il percorso formativo prevede: Laurea triennale: Corso di laurea in Scienze dell’economia e della gestione aziendale; Corso di laurea in Lingue e comunicazione per l’impresa e il turismo; Corso di laurea in Scienze dell’educazione (in esaurimento); Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche; Corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali; Laurea quadriennale vecchio ordinamento; Corso di laurea in Scienze della formazione primaria (in esaurimento); Laurea magistrale; Laurea magistrale in Psicologia (in esaurimento); Laurea magistrale in Scienze della formazione primaria. Gli studenti stranieri possono realizzare un periodo di studio presso l’Università della Valle d’Aosta - Université de la Vallée d’Aoste nell’ambito del Programma LLP - Erasmus, se l’Istituto di Istruzione Superiore a cui sono iscritti è titolare di una “Erasmus University Charter? (EUC) e ha siglato apposito Bilateral Agreement con il l’Ateneo. Normalmente il calendario accademico è organizzato nel modo seguente: Primo semestre: da inizio Ottobre a fine gennaio; esami primo semestre: Da fine gennaio a fine febbraio. Secondo semestre: da marzo a metà giugno; esami secondo semestre: Da metà giugno a fine luglio

Costi immatricolazioni

Lauree triennali: Prima rata: Euro 596,00 comprensivi di Prima rata tasse universitarie: 440,00 Euro; Imposta di bollo: 16,00 Euro Tassa Regionale per il Diritto allo Studio: Euro 140,00; Seconda rata: Euro 550,00. Laurea magistrale a ciclo unico: Prima rata: Euro 596,00 comprensivi di Prima rata tasse universitarie: 440,00 Euro; Imposta di bollo: 16,00 Euro; Tassa Regionale per il Diritto allo Studio: Euro 140,00. Seconda rata: Euro 830,00

Servizi per gli studenti

Il servizio di Orientamento?, attraverso modalità diverse a seconda delle esigenze, vuole configurarsi come un valido supporto agli individui che sono impegnati in prima persona a compiere un processo di scelta e a elaborare il progetto della propria carriera formativa e lavorativa. È possibile individuare tre fasi principali durante le quali il supporto di orientamento potrebbe risultare di grande utilità: in ingresso: alla fine del percorso di formazione superiore, prima e durante l’effettuazione della scelta dell’Università; in itinere: durante tutto il percorso universitario; in uscita: alla fine del percorso universitario, prima dell’inserimento nel mondo del lavoro. La prima e la terza fase sono solitamente definite “momenti di transizione? e sono quelle durante le quali l’individuo dimostra una particolare attenzione verso qualsiasi tipo di figura, amici, genitori, familiari, mass media, eccetera, in grado di aiutarlo e di accompagnarlo nel suo processo decisionale. La seconda è un momento “statico?, seppure di crescita, durante il quale l’utente potrebbe manifestare la necessità di avere un supporto per eventuali chiarimenti o scelte, l’articolazione del percorso formativo, la scelta di indirizzo, eccetera. Per questo L’Università della Valle d’Aosta organizza incontri di orientamento con studenti e genitori per presentarsi e presentare l’offerta formativa, i servizi e l’organizzazione dell’Ateneo. L’obiettivo è quello di offrire agli interessati momenti di conoscenza diretta del contesto universitario locale e dei processi di riforma che caratterizzano il panorama nazionale. Inoltre, proprio nell’ottica di essere sempre considerato un valido supporto, l’ateneo ha predisposto “Il tutorato?, che è un servizio finalizzato ad orientare ed assistere gli studenti lungo tutto il corso degli studi, a renderli attivamente partecipi del processo formativo, a rimuovere gli ostacoli ad una proficua frequenza dei corsi, anche attraverso iniziative rapportate alle necessità, alle attitudini e alle esigenze dei singoli. I servizi di tutorato collaborano con gli organismi di sostegno al diritto allo studio e con le rappresentanze degli studenti, concorrendo alle complessive esigenze di formazione culturale degli studenti e alla loro compiuta partecipazione alle attività universitarie. I compiti dei docenti tutor sono: fornire informazioni di carattere qualitativo sul Corso di Laurea per conoscerne i principali contenuti, gli obiettivi formativi, le competenze di base necessarie per frequentare gli insegnamenti, i metodi di studio; assistere lo studente nell’elaborazione del piano di studio; aiutare lo studente nella scelta del curriculum; supportare lo studente nelle attività connesse a stage e tirocini; agevolare lo studente nella scelta e nella compilazione della tesi di laurea; monitorare la carriera formativa dello studente.

Formazione online

L’Università della Valle d’Aosta ha avviato sin dal 2003 la sperimentazione pilota di modalità per la formazione universitaria on line in affiancamento all’offerta formativa tradizionale in presenza. La necessità di sviluppare questa modalità di formazione è nata dall’attenzione che l’Ateneo ha da sempre dimostrato nei confronti degli studenti lavoratori e quindi dall’opportunità di modulare l’offerta formativa in modo da poter rispondere alle loro esigenze. I corsi on line sono supportati dall’ambiente di collaborazione “Knowledge Forum?, costruito sul modello teorico elaborato da Carl Bereiter e Marlene Scardamalia dell’Università di Toronto e noto come “Knowledge Building Community?. Tale modello si propone di sviluppare delle comunità di ricerca e di apprendimento collaborativo tra studenti. Dal 2005 tale sperimentazione ha assunto una forma sistematica attraverso l’adozione di un “Piano per lo Sviluppo di Ateneo per l’e-learning? che ha portato ad un’estensione della formazione on line su più vasta scala, con undici corsi attivati nell’anno accademico 2005/2006.

Alloggi

L’Università attualmente non dispone di residenze universitarie, pertanto, gli studenti devono rivolgersi alle residenze private in maniera autonoma. E’ in funzione un nuovo servizio chiamato “Pôle Logement? che fornisce una lista di alloggi privati. Gli studenti possono anche rivolgersi all’Ufficio del Turismo di Aosta, AIAT - Azienda di Informazione e Accoglienza Turistica, che si trova in piazza Chanoux 45, ad Aosta. In ogni modo, per poter risolvere il problema degli alloggi per gli studenti fuori sede, la città di Aosta offre varie possibili soluzioni che possono essere trovate anche attraverso gli annunci di giornali locali, agenzie immobiliari o anche usufruendo delle molteplici offerte affisse nelle bacheche degli atenei.

Mensa

Gli studenti iscritti ai corsi attivati dall’Università della Valle d’Aosta potranno usufruire del servizio di mensa scolastica erogato presso la struttura regionale sita in Aosta via Garibaldi, 18 e del servizio sostitutivo di mensa mediante utilizzo di buoni pasto valore. Il servizio, erogato dalla ditta “SMA RISTORAZIONE S.r.l unipersonale? con sede in Bergamo, funziona con il sistema self-service per il solo pranzo da lunedì a venerdì, con esclusione del sabato, della domenica e di ogni altro giorno festivo, nonché delle vacanze di Natale, Pasqua e del mese di agosto. L’orario di accesso alla mensa decorre dalle ore 12,15 e i menù di base sono così articolati: a) un primo piatto di riso biologico o di pasta biologica, condito con olio di oliva extra-vergine biologico o con burro o con sugo, a scelta dello studente; b) un piatto di carne o pesce di prima scelta con due contorni a base di patate e verdure cotte o crude; in alternativa alla carne o al pesce, a scelta dello studente, un piatto di affettato o di formaggio. Nei giorni in cui nel menù è proposta carne bovina la ditta dovrà provvedere a proporre, in alternativa alla stessa, carni bianche, equine, ovine, suine o pesce; c) frutta di stagione o yogurt o budino; d) pane; e) acqua minerale di cl. 25 nel periodo invernale e di cl. 50 nel periodo estivo. Le tariffe a carico dello studente per la fruizione del servizio di mensa scolastica sono le seguenti: tariffa intera: € 6,38, tariffe agevolate in base alla fascia di appartenenza: I fascia: quota di € 2,00 II fascia: quota di € 3,00, III fascia: quota di € 4,00.

Curiosità

Il 18ottobre del 2013 presso la sede dell’Università della Valle d’Aosta è avvenuta la consegna a M. G. della prima borsa di studio istituita da Fondimpresa Valle d’Aosta. Inoltre, essendo stato già approvato dalla giunta il progetto di ristrutturazione della caserma Testafochi, come futura sede del polo universitario valdostano, nel 2018 Aosta potrà contare su una nuova sede per l’università. Il progetto è ambizioso: prevede la costruzione di un campus in grado di accogliere duemila studenti, dotato di aule, palestre e aree sportive, uffici, parcheggi, biblioteche e laboratori. Una sorta di “cittadella universitaria? nel cuore di Aosta che si apre alla città e ai suoi abitanti. La piazza d’armi dell’attuale caserma sarà collegata all’attuale Piazza della repubblica e ospiterà un’aula magna, una caffetteria e dei negozi a disposizione di tutti. Le palazzine Urli e Zerboglio saranno demolite: al loro posto sorgeranno nuovi edifici più funzionali alle attività didattiche e un parcheggio interrato su due livelli per un totale di quasi seicento posti auto. L’opera, il costo supera di poco i cento milioni di euro, sarà costruita con grande attenzione alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico.

Università della Valle d’Aosta

Strada Cappuccini, 2A - 11100 AOSTA

Tel. : +39 0165-306711

Sito: www.univda.it

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

Dove si trova?

Torna su

 

Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Aosta

Carte Aoste     Karte von Aosta    Mapa Aosta Map of  Aosta

 Carte Vallee d'Aoste    Karte von Valle d'Aosta   Mapa Valle d'Aosta   Map of Aosta Valley

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal