Cafè Niederegger a Lubecca

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Lubecca > 

Cafè Niederegger a Lubecca

 

Lubecca è spesso definita la città del marzapane. A partire dal 1800 questo dolce è diventato il prodotto gastronomico tipico del luogo e da qui si è diffuso in tutto il mondo. In particolare, la sua produzione è legata alla secolare tradizione del famoso Cafè Niederegger: il maestro pasticcere George Niederegger (1777 – 1856) fondò qui la prima pasticceria di Lubecca dedicata alla lavorazione del marzapane. Quest'arte fu portata avanti di generazione in generazione fino a giungere ai giorni nostri.

Advertisement

Il Cafè Niederegger è ancora oggi una delle attrazioni preferite della città, con una clientela molto ampia e internazionale. Si trova nel centro storico, nella Breite Straße, davanti al Municipio (Lübecker Rathaus). Al piano terra del Cafè, arredato con grande eleganza, è possibile gustare molte varietà di dolci. Ogni prodotto è realizzato rispettando alti standard qualitativi che garantiscono un marzapane morbido, gustoso, non troppo dolce e soprattutto di alta qualità. Pare che da secoli venga utilizzata una ricetta che prevede, oltre a mandorle e zucchero, anche l'aggiunta di acqua di rose. Roba da harem, la definì Thomas Mann. Tra le specialità si possono gustare, ad esempio, l'originale torta di nocciole e marzapane, accompagnata dal cappuccino dello stesso gusto o, ancora, i " classici" del Niederegger, fine marzapane racchiuso da croccante cioccolato fondente.

Le specialità alla pasta di mandorle vengono realizzate in moltissime forme: cuori, velieri, tavolette, stelle, frutti, piccoli orsacchiotti ma anche porcellini portafortuna. Queste delizie sono spesso servite con un bicchierino di Lübecker Rotspon, un pregiato e noto vino bordeaux imbottigliato e lasciato maturare nelle cantine di Lubecca. Si dice che gli stessi soldati di Napoleone fossero rimasti stupiti di quanto questo vino di origine francese fosse migliore di quello che potevano bere in patria.

Al secondo piano si trova invece il Salone del Marzapane. L'ingresso è libero e può essere considerato a tutti gli effetti un'istituzione per la cultura tedesca. Qui viene illustrata la storia della produzione del marzapane nel corso degli anni.

Sono molte le leggende e i racconti riguardo all'invenzione del dolce: alcuni sostengono che abbia origini orientali e che giunse a Lubecca solo intorno al 1800. Altri raccontano, che a seguito di una grave carestia che colpì la città agli inizi del Quattrocento, in mancanza di grano il Senato cittadino ordinò ai panettieri di ricavare la farina dalle mandorle conservate nei magazzini: nacque così il dolce che si diffuse poi in tutto il mondo. Inoltre, pare che inizialmente al marzapane fossero attribuite proprietà curative. Per questo motivo, in un primo momento, la sua produzione era riservata ai soli farmacisti. In seguito i nobili ne scoprirono la bontà e cominciò così a diffondersi sulle loro tavole. Col passare del tempo, fu accessibile anche al resto del popolo.

Un'altra peculiarità del Salone è la presenza di dodici figure di marzapane a grandezza naturale: si va da Babbo Natale alla statua dedicata al signor Niederegger. Nella sala campeggia anche la riproduzione della Holstentor, molto realistica e curata nei dettagli.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Lubecca   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne    Karte von Deutschland   Mapa  Alemania  Map of Germany

Carte Lubeck    Karte von Lübeck   Mapa Lubeck     Map of Lubeck  Mapa Lubeka

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal