Casa di Goethe a Francoforte - Goethehaus

Sei qui: Cosa vedere a Francoforte >

Casa di Goethe a Francoforte - Goethehaus

 

Situata al numero 23 della Hirschgraben, la casa paterna di Johann Wolfgang von Goethe (Goethehaus) è il luogo dove il 28 agosto 1749, alle ore dodici, venne alla luce uno dei maggiori esponenti della letteratura mondiale. La casa è stata abitata dalla famiglia Goethe fino al 1795, quando la madre la vendette dopo la morte del marito, dato che era diventata troppo onerosa da amministrare. Pesantemente danneggiata durante il bombardamento del 22 marzo 1944, è stata ricostruita dopo il secondo conflitto mondiale, seguendo il suo stile originario, dall'architetto Theo Kellner e venne inaugurata nel 1951. 

 

Dall'entrata si accede alle tre stanze del pianterreno, la cucina, e le stanze gialla e blu. La stanza gialla contiene la collezione della madre di Goethe di tutti i ricordi ricevuti da Weimar dopo il 1775, anno in cui Johann Wolfgang vi si trasferì. Nella stanza è conservato un busto di Goethe, opera di Martin Gottlieb Klaver, busto che ricorda la sua rappresentazione di Oreste, nella prima rappresentazione di Ifigenia. La sala blu veniva usata come sala da pranzo, mentre nella cucina si può ammirare un'originale pompa ad acqua, collegata con un pozzo situato in cantina. La famiglia di Goethe era benestante e qui vi lavoravano un cuoco e due cameriere, supervisionate dalla madre di Goethe. Si accede ai piani superiori tramite una scala stravagante, che doveva evidenziare lo status del padrone di casa e che nella balaustra al primo piano reca le iniziale dei genitori di Goethe: JCG e CEG.

La stanza “Pechino�? o stanza rossa era il luogo in cui venivano celebrate le feste o venivano ricevuti visitatori importanti e deve il suo nome allo stile molto in voga all'epoca di cercare atmosfere orientaleggianti, qui ottenuta con una con una tappezzeria in seta. Nella sala si trovano i dipinti dei nonni di Goethe, mentre la stanza della musica rivela il grande amore per la musica della famiglia Goethe. Nella stanza si trova una vera e propria rarità, il piano verticale conosciuto come il piano a piramide, opera del famoso costruttore di organi Christian Ernst Friderici. Sopra il piano si trova un ritratto della famiglia Goethe che ritrae la famiglia dinanzi ad un paesaggio idilliaco.

Al secondo piano si trova la stanza dove nacque il piccolo Goethe, con un'annotazione di propria mano sulla sua data di nascita, le stanze della madre e della sorella e la biblioteca, dove sono contenuti circa 2'000 volumi sui quali sia il padre che il Johann Wolfgang hanno studiato.

Al terzo piano si trova tra gli altri il teatro della marionette che venne regalato a Johann Wolfgang quando aveva quattro anni e che divenne famoso per la sua descrizione nell'opera"la missione teatrale di Wilhelm Meister". Sullo stesso piano si trova la stanza della scrittura, vero e proprio regno di Johann Wolfgang ed é sulla scrivania contenuta in questa stanza che Johann Wolfgang compose le sue prime opere tra cui il romanzo epistolare "I dolori del giovane Werther".

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

OSTELLI Francoforte   OSTELLI Germania

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Frankfurt    Karte von Frankfurt    Mapa Frankfurt     Map of Frankfurt