Cosa vedere a Francoforte

Advertisement

Cosa vedere a Francoforte

 

 

Ci sono tantissime cose da vedere e visitare a Francoforte. La città che ha dato i natali nel 1749 a Johann Wolfgang von Goethe e che nel 1994 ha festeggiato i 1200 anni di storia é oggi una moderna città dal profilo dominato da imponenti grattacieli, sede di importanti istituzioni finanziarie come la borsa valori, la banca centrale tedesca e quella europea e importante polo fieristico, dove si svolgono fiere di rinomanza mondiale come la fiera dell'automobile o il salone del libro.

Advertisement

Il suo nome deriva da " Franconofurd", termine usato per la prima volta nel 794 dai Franchi, per indicare il luogo in cui avevano trovato il guado sul fiume Meno che bagna la città. Francoforte ha svolto un ruolo di primo piano nella storia tedesca. La prima menzione ufficiale della città risale al 792, quando venne menzionata in un documento di Carlo Magno. Francoforte divenne libera città imperiale nel 1220 e dal 1562 fino al 1792 fu luogo preposto per le incoronazioni degli Imperatori, l'ultimo dei quali fu Francesco II d'Asburgo. Nel 1871 a Francoforte venne firmato l'omonimo trattato che pose fine alla guerra franco prussiana del 1870-71. La città pagò un importante prezzo durante la seconda guerra mondiale, quando i bombardamenti aerei degli alleati la semidistrussero.

Quale che sia lo scopo della visita di Francoforte, quinta città per dimensioni della Germania, vale la pena coglierne le sue molte sfaccettature di centro cosmopolita ricco di attrattive. Francoforte é infatti un importante centro scientifico e culturale, con una ricchissima offerta museale, e nella zona conosciuta come la Riva dei Musei sorgono uno dopo l'altro numerosi musei tra cui il Museo di architettura, quello dell'artigianato e quello del cinema.

Gli edifici medioevali si trovano nel vecchio centro storico, il cui edificio piú importante é il Römer, nella cui Sala dell'Imperatore si svolgevano le trattative per la nomina dell'Imperatore. La procedura con cui si svolgevano le incoronazioni era contenuta nella cosiddetta " Bolla d'oro" di Carlo V, documento emanato il 25 dicembre 1356 che regolava l'incoronazione imperiale e che rimase in vigore fino al 1806. Fino al XVI secolo l'incoronazione dell'Imperatore si svolgeva a Roma ma, a partire dal 1562, in occasione dell'incoronazione dell'Imperatore Massimiliano II la cerimonia si svolse a Francoforte, luogo che era più facile da raggiungere per i sette Elettori, ovvero i 4 Elettori laici, (il Re di Boemia, il Conte del Palatinato, il Duca di Sassonia e il margravio di Brandeburgo) e i 3 ecclesiastici, arcivescovi di Magonza, Colonia e Treviri. La nomina del nuovo Imperatore poteva avvenire anche quando l'Imperatore era ancora in vita e in questo caso si aveva un " Imperatore scelto". In caso di morte dell'Imperatore prima della scelta del successore si apriva un periodo di cosiddetto interregno nel corso del quale entro trenta giorni dalla morte dell'Imperatore l'Elettore di Magonza doveva convocare il Collegio degli Elettori che entro 90 giorni doveva riunirsi a Francoforte per la nomina del Nuovo Imperatore. Ogni Elettore aveva un seguito di circa 150 persone e la città di Francoforte era obbligata a provvedere alla sicurezza, al vitto e all'alloggio di questi invitati. Oltre agli Elettori in città non potevano trovarsi stranieri o forestieri e la mancanza di far rispettare questi obblighi avrebbe potuto comportare per la città di Francoforte la perdita del ruolo di città imperiale.

La città di Francoforte ha molto da offrire anche in termini di divertimento e di vita notturna, quest'ultima concentrata principalmente nel quartiere di Sachsenhausen, il quartiere che si affaccia sul fiume Meno.

Torna su

Duomo di Francoforte

Cattedrale di FrancoforteIl Duomo di San Bartolomeo (Dom St. Bartholomaus) è il più grande edificio sacro di Francoforte e la sua costruzione risale al 1250, anche se il luogo dove sorge l'attuale costruzione in passato dovrebbe aver ospitato ben altre quattro chiese, risalenti rispettivamente al periodo merovingio, carolingio, romanico e pre gotico. Il primo edificio della cattedrale dovrebbe risalire all'incirca al settimo secolo...Continua a leggere sul Duomo di Francoforte.

Torna su

Römerberg

RömerbergIl Römerberg è la piazza principale di Francoforte e uno dei suoi simboli più conosciuti, dominato dal Römer, da oltre 600 anni il municipio della città. Nel XVI secolo la piazza aveva la fama della più bella dell'intero Sacro Romano Impero della Nazione Tedesca. Il nome della piazza deriva da quello della casa "Römer", che l'11 marzo 1405 venne venduta da una famiglia di commercianti, insieme alla casa "Goldener Schwan" alla città di Francoforte che convertì le abitazioni per farne il proprio municipio, ruolo che ricopre oramai da oltre 600 anni...Continua a leggere sul Römerberg.

Torna su

Goethehaus - Casa Natale di Goethe

GoethehausSituata al numero 23 della Hirschgraben, la casa paterna di Johann Wolfgang von Goethe (Goethehaus) è il luogo dove il 28 agosto 1749, alle ore dodici, venne alla luce uno dei maggiori esponenti della letteratura mondiale. La casa è stata abitata dalla famiglia Goethe fino al 1795, quando la madre la vendette dopo la morte del marito, dato che era diventata troppo onerosa da amministrare...Continua a leggere sulla Casa Natale di Goethe.

Torna su

Museumsufer - La riva dei Musei

La Museumsufer, letteralmente la "Riva dei Musei" rappresenta una delle aree a maggior concentrazione di musei non solo della Germania ma dell'intera Europa. Su entrambe le rive del Meno hanno la loro sede numerosi musei. Sulla riva sud ne sono ospitati ben nove: il Museo Giersch, la Liebieghaus, l'Istituto d'Arte Städel, il Museo tedesco di architettura, il Museo delle comunicazioni, il Museo tedesco del film, il Museo delle culture mondiali, il Museo di arti applicate e il Museo delle Icone. Sulla riva nord si trovano invece il Museo Ebraico e il Museo Storico...Continua a leggere sul Museumsufer - Riva dei Musei.

Torna su

Paulskirche - Chiesa di San Paolo

Paulskirche - Chiesa di San Paolo a FrancoforteLa Chiesa di San Paolo (Paulskirche) è un'ex chiesa luterana che sorge nell'omonima piazza. La Chiesa è famosa per essere stata la sede del Parlamento di Francoforte, che fu inaugurato il 18 maggio 1848 ma che ebbe tuttavia vita breve e venne sciolto già nel maggio dell'anno successivo. Il tentativo di riunire la Germania sotto un'unica costituzione incontrò infatti la resistenza dei due stati più grandi, la Prussia e l'Austria...Continua a leggere sulla Paulskirche - Chiesa di San Paolo.

Torna su

Museo Archeologico di Francoforte

Museo Archeologico di Francoforte - Giardino archeologicoLa città di Francoforte dedica un ampio spazio all'archeologia e reperti dell'antichità possono essere ammirati sia nel giardino archeologico che nel museo archeologico (

Archäologisches Museum). Portato alla luce nel 1953, il giardino archeologico sorge nel cuore della parte antica di Francoforte, proprio davanti al Duomo...Continua a leggere sul Museo archeologico di Francoforte.

Torna su

Le Fontane di Francoforte

Märchenbrunnen - Fontana delle FavolePasseggiando nel centro di Francoforte si possono ammirare alcune belle fontane che rendono leggiadre e vitali le piazze. La prima di queste fontane è la fontana della giustizia che si trova proprio al centro del Römerberg, cuore della città di Francoforte. La prima Fontana della Giustizia risale al 1543 e voleva celebrare l'immagine della città. L'opera dello scultore Johann Hocheisen risale invece al 1611. Si trattava di una fontana ottagonale la cui statua era fatta di arenaria rossa...Continua a leggere sulle Fontane di Francoforte.

Torna su

Palmengarten - Giardino Botanico di Francoforte

Una visita al Palmengarten, il giardino botanico di Francoforte situato nel cuore della città consente di fare una sorta di giro del mondo tra i diversi ambienti naturali della terra. Sono infatti stati ricreati, con grande maestria, gli ambienti vegetali delle diverse aree del globo terrestre: tropici, regioni subantartiche, fino alle piante acquatiche. Se avete del tempo rimasto dalla vostra visita alla città non mancate di visitare questo luogo speciale..Continua a leggere sul Palmengarten - Giardino botanico di Francoforte

Torna su

Opere all'aria aperta a Francoforte

Scultura dello sculutore tedesco Reinhard Dachlauer su Orso e Toro, simboli della Borsa ValoriCome abbiamo visto ci sono tante cose da vedere a Francoforte, l'offerta museale è estremamente ricca e variegata, ma oltre ad ammirare dipinti e sculture al chiuso di un museo, la città offre la possibilità di ammirare opere d'arte "en plein air", situate nelle vie e nelle piazze cittadine. Alcune di queste opere hanno assunto un tale valore simbolico che certamente avrete già avuto modo di vederle magari alla televisione o sfogliando le pagine di un giornale...Continua a leggere sulle Opere all'aria aperta a Francoforte.

Torna su

Parchi di Francoforte

Parchi di FrancoforteSpesso nell'immaginario collettivo Francoforte ha l'immagine di una città molto moderna, dominata dal vetro e dall'acciaio dei suoi grattacieli e dal cemento dei palazzi. Se l'aspetto moderno della città é una caratteristica indiscutibile, va tuttavia sottolineata l'importante presenza del verde nella città che si affaccia sul fiume Meno. Numerosi sono infatti i parchi e gli spazi verdi che rappresentano il polmone verde della metropoli...Continua a leggere sui Parchi di Francoforte.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Altri articoli simili di città tedesche:

 

Torna su

Ostelli Francoforte   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Frankfurt    Karte von Frankfurt    Mapa Frankfurt     Map of Frankfurt

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal