Römerberg - La piazza principale di Francoforte

Advertisement
Sei qui: Cosa vedere a Francoforte >

Römerberg - La piazza principale di Francoforte

 

Il Römerberg è la piazza principale di Francoforte e uno dei suoi simboli più conosciuti, dominato dal Römer, da oltre 600 anni il municipio della città. Nel XVI secolo la piazza aveva la fama della più bella dell'intero Sacro Romano Impero della Nazione Tedesca. Il nome della piazza deriva da quello della casa "Römer", che l'11 marzo 1405 venne venduta da una famiglia di commercianti, insieme alla casa “Goldener Schwan? alla città di Francoforte che convertì le abitazioni per farne il proprio municipio, ruolo che ricopre oramai da oltre 600 anni.

 

Advertisement

 Sebbene l'intero complesso del municipio venga identificato con il nome Römer, l'originario Römer é la casa centrale delle tre con la tipica facciata a tre frontoni.  A questi due edifici nel corso dei secoli ne sono stati aggiunti altri, tutti collegati tra di loro. Nel 1435 la città acquistó infatti la casa "Frauenrode", nel 1510 la casa "Viole", nel 1542 la casa "Schwarzenfels", nel 1596 la case "Wanebach" e "Löwenstein" a cui seguirono nel 1843 gli acquisti delle case "Frauenstein" e "Salzhaus". In quello stesso periodo, l'esigenza di avere delle vie che dessero accesso al centro della città impose la distruzione delle case “Frauenrode? e "Viole", che vennero sostituite con un nuovo edificio situato nella parte est del complesso. Questo nuovo edificio é diviso in due ali, l'ala nord e l'ala sud, collegate tra di loro da un ponte coperto, che venne soprannominato "il Ponte dei Sospiri", analogamente al celebre ponte dei Sospiri di Venezia.

Le facciate degli edifici sono state ridisegnate agli inizi del XX secolo, ma rappresentano nondimeno un excursus sulla storia della città e della Germania. Sulla casa "Römer" sono rappresentati quattro Imperatori del Sacro Romano Impero: Federico Barbarossa, il primo Re ad essere eletto a Francoforte, Luigi il Bavarese, che autorizzò l'espansione della città, Carlo IV, che scelse Francoforte come la città in cui far svolgere l'elezione dell'Imperatore e Massimiliano II, il primo Imperatore a essere incoronato a Francoforte. La facciata neogotica é stata rifatta nel 1900, e in quel periodo è stato aggiunto anche un balcone, che sostituiva un antico tetto in legno e che oggi viene utilizzato come palco pubblico in occasione delle visite di stato o di grandi eventi sportivi.

Le facciate della case Wanebach e Salzhaus dopo la seconda guerra mondiale non sono state restaurante secondo l'antico aspetto ma in modo più semplice, con cornici in legno che racchiudono un mosaico che rappresenta la fenice, per rappresentare il nuovo inizio di Francoforte dopo la guerra, che come l'uccello mitologico rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte.

All'interno del Römer la sala più famosa è la "Kaisersaal", la sala degli Imperatori, in cui si tenevano i banchetti per l'incoronazione degli Imperatori. La sala é famosa per i suoi 52 ritratti degli Imperatori del Sacro Romano Impero, da Carlo Magno fino a Francesco II.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

Torna su

 

Ostelli Francoforte   Ostelli Germania

Carte d'Allemagne      Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Frankfurt    Karte von Frankfurt    Mapa Frankfurt     Map of Frankfurt

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal