Cosa mangiare ad Aquisgrana

Advertisement

Cosa mangiare ad Aquisgrana - Piatti tipici di Aquisgrana

Aquisgrana (Aachen in tedesco) si pone al centro della cucina tipica della sua regione, la Renania Settentrionale-Vestfalia. Ci sono molti ristoranti in città che propongono specialità tradizionali, così come un mix di altre cucine regionali tedesche e anche internazionali, spesso creative nella elaborazione di nuove versioni di ricette classiche. La città ha una storia profondamente radicata, una solida scena gastronomica e una miriade di attrazioni interessanti. Viene in mente anche questo, seduti al tavolo di un locale del centro storico, osservando i volti sorridenti e rilassati della gente. 

Advertisement

Cosa mangiare ad Aquisgrana - Piatti tipici di AquisgranaSiamo nella più occidentale delle città della Germania, ricca di opportunità e cose da scoprire, situata accanto al Belgio e all'Olanda e con uno stile di vita piacevole, rilassato, dalle chiare influenze di confine. Tra guerre e conquiste, Carlo Magno la scelse 1200 anni fa come sede preferita del suo grande impero, tenacemente convinto del potere della cultura e del suo progetto visionario di creare un unico insieme di nazioni, accomunate da un'unica fede, dall'arte, da una moneta e da leggi condivise.

I dolci tipici del Natale e della Pasqua di Aquisgrana

Aachener PrintenMentre si ammira l'imponenza della Cattedrale di Aquisgrana voluta dallo stesso imperatore, che ne ordinò la costruzione tra il 786 e l’804 d.C., o magari ci si rilassa in una delle terme di Aquisgrana (in città hanno sede oltre 30 sorgenti termali), ci si potrebbe fermare in una delle numerose pasticcerie e provare la specialità più conosciuta: lo Aachener Printen, prelibatezza biscottata e speziata. É il più tipico dei prodotti del Natale di Aquisgrana, il cui profumo nell'aria si accompagna a quelli noti del vin brulè e del panpepato. Il biscotto è dolce, a forma di pagnotta piatta e a differenza del più tipico Lebkuchen (che è di pan di zenzero addolcito con miele), usa uno sciroppo di zucchero. Oggi, una versione 'soft' viene venduta con lo stesso nome, in diversi periodi dell'anno, ma segue una ricetta differente. Appena sfornati, con la miscela segreta di cannella, chiodi di garofano, cardamomo, pimento, zenzero e anice, sono davvero da non perdere. I biscotti sono chiamati 'printen' perché pressati in stampi appositi che riprendono una scena o un'immagine particolare. L'Unione Europea ha assegnato lo status di Denominazione d'Origine Protetta ai biscotti di Aachener, che sono cioè prodotti solo nel territorio di Aquisgrana.

PoschweckLa tradizione pasquale presenta invece il tradizionale Poschweck, un pane arricchito con noci, uvetta e scorza d'arancia candita. Il pane pasquale è simbolo della fine della Quaresima, condiviso nel giorno di Pasqua. Ci sono molti tipi di pane pasquale in Germania, preparati con uova, uvetta e zucchero, lievitati e cotti al forno. Quello di Aquisgrana è un pane molto tradizionale che i fornai usavano regalare ai clienti durante la Pasqua sin dal tardo Medioevo. Viene menzionato per la prima volta nel 1547 in un documento conosciuto con il nome di "Aachener Bäckerverordnung". Nel 1760 alcuni panettieri cercarono per la prima volta di sbarazzarsi di queste usanze, ma furono costretti dalle autorità a riprenderle indietro. Un secolo dopo si ebbe un nuovo tentativo, che però si concluse addirittura con una rivolta (la "sommossa di Poschweck"). Per ristabilire l'ordine pubblico i fornai dovettero nuovamente preparare e regalare il Poschweck. Solo nel 1946 i panettieri riuscirono a vendere i pani dolci, ma l'usanza seppur occasionale sembra tenere ancora oggi.

Itinerario gastronomico ad Aquisgrana

Ristoranti AquisgranaSi potrebbe così facilmente iniziare proprio da una pasticceria del centro, tra i tanti nomi quelle di Oebel per esempio, che troviamo un po' ovunque ed è sempre molto popolari tra  turisti e studenti. La più centrale, quella della Kleinmarschier straße, durante la colazione si riempie di tante persone, tutti assorbiti da un'ampia scelta di panini, pasticcini appena sfornati, torte, tè aromatico e caffè. Il locale si trova proprio davanti al Duomo, oltretutto sito UNESCO e noto anche per la sfarzosità delle decorazioni e per la Cappella Palatina. Nei pressi troviamo anche il ristorante Hanswurst, in Münsterplatz 6, dove neanche a dirlo si possono assaggiare piatti a base di würstel, compreso il tipico Wurst di Aachen, sanguinaccio simile al Blutwurst (un sanguinaccio di diverse parti di maiale, per lo più interiora, arricchito con vari ingredienti speziati). Non mancheranno la cucina casalinga e l'ottimo vino, abbinati a carne e varie insalate di verdure.

Rheinischer SauerbratenI piatti tipici della regione sono sicuramente ricchi e saporiti. Lo Aachener Sauerbraten in Printensauce (dal nome quasi impronunciabile) è uno di questi: nientemeno che carne di manzo marinata in salsa. É un piatto della tradizione, sicuramente conosciuto dai viandanti affamati che secoli fa usavano fermarsi lungo la strada del Bergdriesch, una locanda tradizionale aperta sin dal 1698, e dove ancora oggi è possibile godere di una sostanziosa cucina tedesca. Generalmente, la cucina della Renania-Vestfalia è conosciuta soprattutto per i suoi sostanziosi piatti a base di carne e salsiccia, che troverete sempre presenti nel menu di un birrificio o di una locanda rustica. Specialità regionali includono il Rheinischer Sauerbraten: arrosto di maiale marinato e servito con una salsa, diversa a seconda della regione (ad Aquisgrana va la Printensauce, salsa di pan di zenzero, popolare accompagnamento insieme alle patatine).

Bergische KaffeetafelIl Bergische Kaffeetafel è invece il tipico brunch-colazione della zona del Bergisch, di solito composto da pane di segale tipo 'pumpernickel', salse spalmabili e caffè servito nelle tipiche caffettiere Dröppelmina, a cui spesso si accompagnano piatti a base di uova, salsicce e prodotti di carne). Il Westfälischer Pickert è un altro prodotto tipico della Westfalia, nientemeno che una frittella di patate, così come il Pfefferpotthast, uno stufato piccante preparato di solito con pezzi di manzo cucinato con lardo e una buona quantità di cipolla. Da parte sua, lo Steinfurter Töttchen non è per tutti: frattaglie di carne in agrodolce (le versioni moderna usa anche carne di vitello). Non mancano i vari sanguinacci come il Flönz, il Möpkenbrot (con i cereali) o il Panhas (con grano saraceno). La Westfälische Beutelwurst è invece una salsiccia tipo sanguinaccio preparato con pancetta e farina di segale.

Il cibo tedesco non è solo Wurst

Cozze Nere La cucina è ricca di piatti buonissimi e tra gli altri, accompagnati da un ottimo bicchiere di vino del Reno. Provate i ristoranti del centro storico, proprio nella piazza principale, come quello di Am Knipp, che sa anche offrire piatti creativi come l'ananas fumè con salsa al pepe nero, accompagnato da gelato al cocco e frutto della passione. Sempre che non preferiate i classici, tra bratwurst, reibekuchen e le sempre ottime schnitzel (simili, ma più grandi, alle cotolete milanesi). Tra i piatti di mare, il vicino Belgio influenza il piatto di cozze muscheln rheinische, cucinate nel vino e servite con verdure e pane integrale accompagnato da burro spalmabile, e anche le tradizionali Heringsstipp (aringhe in salsa panna). Le patate sono solitamente il contorno preferito ad un piatto sostanzioso. Molto apprezzata nella Renania è la Himmel un Ääd, una tipica combinazione di purè di patate e purea di mele e spesso servita con fette di sanguinaccio fritto. Molto popolari sono anche i piatti in stile rösti, di patate grattugiate e poi fritte.

Tra le birre le varie Pilsener, Altbier, Kölsch e Bönnsch sono le più conosciute, ma non mancano i vini (sono prelibati quelli della zona di Königswinter, località nota soprattutto per il grande Castello di Drachenburg, a pochi chilometri da Bonn e ad un centinaio di chilometri da Aquisgrana).

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Acquisgrana   Ostelli Germania   Hotel Aquisgrana   Hotel Germania

Carte d'Allemagne    Karte von Deutschland   Mapa  Alemania  Map of Germany

Carte Aachen     Karte von Aachen   Mapa Aachen   Map of Aachen

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal