website
statistics
 

Cosa vedere a Las Palmas

Cosa vedere a Las Palmas - Cosa visitare a Las Palmas

Las Palmas de Gran Canaria ha moltissimi luoghi da visitare, sia di interesse storico-artistico-architettonico, sia di interesse naturalistico. Le bellezze del paesaggio si combinano perfettamente con gli edifici, e il turista si sente sempre immerso in un luogo suggestivo. La città è formata da tre quartieri principali: Vegueta e Triana, che formano il centro antico di Las Palmas, Puerto de La Luz, che si stende tra il porto e la spiaggia di Alcaravaneras da un lato e quella di Las Canteras dall'altro.

Il centro antico della città conserva gli edifici e i monumenti più belli: vie acciottolate, cortili e balconi, circondano i luoghi di maggiore interesse di Las Palmas, che sono ottimi esempi di architettura coloniale del XV e XVI secolo.

Sulla piazza principale, la Plaza Santa Ana, si affaccia l'omonima cattedrale, con bellissime facciate in stile neoclassico e l'interno invece neogotico. Qui si affacciano anche il Palazzo Comunale, il Vescovado e la Casa Reale. Si dice che l'origine del nome Canaria derivi proprio da questa piazza ombreggiata da palme: è infatti circondata da cani di bronzo, che evocano l'origine del nome delle isole che sembra essere legata a dei grandi cani che abitavano l'arcipelago.

Gli abitanti di Las Palmas vanno particolarmente fieri della Casa Museo de Colòn, ovvero la casa in cui Cristoforo Colombo soggiornò durante il suo viaggio verso le Americhe, a seguito di uno scalo a Las Palmas per far riparare una delle sue caravelle, la Pinta. La casa-museo oggi ripercorre le tappe di viaggio di Colombo, illustra l'America prima della scoperta e dedica un ampia sezione alle Canarie come punto strategico per le esplorazioni nel Nuovo Mondo e per ripercorrere la storia e la nascita di Las Palmas. Sono conservati anche oggetti con una grande valore storico, come strumenti di navigazione, carte e mappe del periodo di Cristoforo Colombo. Si narra che il navigatore prima di proseguire il suo viaggio verso l'America pregò nella piccola chiesa dell'Eremo di Sant'Antonio Abate, che da allora è diventata famosa. L'importanza culturale dell'isola non finisce qui: sono ancora tanti i musei che si possono visitare nel centro storico. Ad esempio, il Museo Canario, permette di immergersi pienamente nella cultura dell'isola, con le sue mostre sulle usanze tipiche degli abitanti dell'isola e delle popolazioni che la abitavano prima dell'invasione spagnola. Nei dintorni si trova un'altra interessante casa-museo situata nel rione commerciale di Triana, la Casa di Pérez Galdòs. L'edificio è oggi dedicato al romanziere spagnolo Premio Nobel e conserva un archivio di documentazione dell'autore, oggetti personali e una biblioteca. Il Centro Atlantico di Arte Moderna è un altro luogo che viene sicuramente apprezzato se si è amanti dell'arte d'avanguardia.

Spostandosi verso la zona del porto ci si trova immersi in un'atmosfera più moderna. Il quartiere di Puerto de la Luz è il luogo di animazione turistica principale di Las Palmas. Ci sono diversi parchi in cui vengono organizzate manifestazioni ed eventi durante il corso dell'anno. Il più bello è quello di Santa Catalina in cui vengono organizzati il Carnevale e il Festival di Danza e di Teatro. Anche il parco Doramas è molto bello, per la presenza di diverse specie di fiori autoctoni e per il Museo Néstor, una mostra dall'architettura tradizionale canaria dedicata al pittore modernista Néstor Fernàndez de la Torre. Alcune specie di piante tipiche delle isole canarie sono conservate anche nel Giardino Botanico Viera e Clavijo. Dalla zona del porto ci si può spingere a fare una passeggiata verso il Cratere di Bandama. Il vulcano è ormai spento, ma da qui si può ammirare una vista magnifica sulla città ed è il luogo perfetto per fare delle foto da cartolina. Andando invece in direzione della spiaggia Las Canteras si trova l'Auditorium Alfredo Kraus, dove si tengono congressi, festival, incontri culturali e concerti internazionali. Alle spalle del porto c'è invece La Isleta. Questo è un altro luogo ideale per godere di una splendida vista su Las Palmas e non solo, salendo sulla sommità, nel Barrio de Las Coloradassi.

Per gli amanti dello shopping, in città si tengono diversi mercati come quelli al Puerto, Alcaravaneras e Altavista, in cui si possono comprare diversi prodotti tipici del posto. Nel quartiere di Vegueta si tiene invece il mercatino domenicale dell'artigianato mentre la prima domenica di ogni mese nel Parco di Santa Catalina si tiene il mercato dell'antiquariato.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli Las Palmas   Ostelli Spagna   Hotel Spagna  Hotel Las Palmas

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain
Carte Las Palmas  Karte von Las Palmas    Mapa Las Palmas   Map of Las Palmas

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal