Fare acquisti online è sicuro? 

Sei qui: Articoli informagiovani > Shopping online

 

Fare acquisti su internet è sicuro?

 

E' sicuro fare acquisti su internet? Eccovi 10 risposte utili a domande che ci vengono poste dai nostri utenti sullo shopping online.

 

1) Gli acquisti e i pagamenti online, sono sicuri?

2) Come si riconosce un sito serio?

3) Si risparmia a comprare su internet?

4) Occhio alle spese di spedizione

5) Come faccio a tutelare la mia privacy online?

6) Cos’è un coupon online?

7) Cosa sono le vendite private su internet?

8) Perché scegliere di comprare online?

9) I siti che vendono prodotti usati, sono attendibili?

10) Si può pagare online con i buoni pasto?

 

1) Gli acquisti online e soprattutto i pagamenti su internet, sono sicuri?

 

Lo shopping online è il nuovo modo di fare acquisti. Su internet si può realmente comprare di tutto e a prezzi più bassi. I costi di spedizione oramai sono contenuti e non ci si deve muovere da casa. I sistemi di pagamento si sono differenziati e sono sicuri (carte prepagate, paypal, il tradizionale contrassegno ecc.). Generalmente comprare online è sicuro, però bisogna stare sempre bene attenti al sito al quale ci si affida per fare i nostri acquisti. Del resto oramai scovare le truffe è facile: basta digitare il nome del sito per scoprirne la reputazione su internet e vedere i clienti cosa ne pensano. Attenzione comunque alle recensioni “fasulle�?.

 

Comprare su internetVediamo intanto i sistemi di pagamento più sicuri:

1) Bonifico bancario
Attraverso il bonifico bancario possiamo trasferire i soldi, relativi all’acquisto che abbiamo fatto, dal nostro conto bancario al conto bancario del venditore. Il bonifico si può fare recandosi in banca, con i dati del conto corrente del venditore, ma soprattutto online, accedendo alla nostra area clienti riservata sul sito della banca; in tal caso per trasferire soldi basta avere il nome del venditore e il suo iban.
2) Contrassegno
Il contrassegno è da sempre il metodo di pagamento più sicuro perché non dobbiamo fornire nessuna nostra informazione bancaria ma pagare il corriere, in contanti, al momento della consegna della merce. Ricordiamo che spesso il contrassegno prevede una spesa extra, chiamata appunto spesa di contrassegno, e che alcuni siti non consentono questo tipo di pagamento.
3) Paypal
Il pagamento tramite Paypal è il pagamento più diffuso ed anche uno dei più sicuri. Per accedere a questo tipo di pagamento, occorre avere un conto online Paypal, che è completamente gratuito. Una volta aperto il nostro conto online è possibile accedervi e pagare qualsiasi nostro acquisto online, tramite Paypal.
4) Carta di credito
Il pagamento con la nostra carta di credito avviene tramite il nostro numero di carta di credito e il codice di sicurezza. Generalmente i siti più sicuri, sono crittografati, quindi, consentono il pagamento sicuro, tramite carta, anche se le carte prepagate, per i pagamenti online, sono più sicure, rispetto a quelle tradizionali.
5) Carta di credito prepagata
Questo metodo è molto sicuro e avviene attraverso il numero di carta e il codice di sicurezza. Le carte prepagate sono molto comode per pagare online, perché vengono ricaricate dagli utenti quindi nella peggiore delle ipotesi, in caso di furto delle informazioni, possiamo, al massimo, perdere il denaro ricaricato sulla carta, senza nessun collegamento al nostro conto bancario. Anche se, lo ricordiamo, i pagamenti online, sono molto sicuri.

2) Come si riconosce un sito serio?


Innanzi tutto se un sito è serio è sicuramente pubblicizzato, quindi ne avremo sentito parlare in pubblicità o su internet, ed è sempre meglio affidarsi a questo genere di sito. Se non siamo sicuri della sicurezza, basta fare una piccola ricerca su internet digitando il nome del sito appunto. Se qualche altro utente avrà trovato qualche problema per l’acquisto o la consegna, sicuramente avrà scritto qualche commento per avvisare gli altri internauti del brutto episodio. Se il sito ha molti commenti negativi, meglio non fare acquisti. Ricordiamo poi che i siti più seri permettono anche il reso, a volte gratuito, della merce che non ci soddisfa.


3) Si risparmia a comprare su internet?


Generalmente si, anche perché gli sconti ci sono in vari periodi dell’anno. Ci sono alcune catene di negozi che propongono lo stesso prezzo sia online che nei negozi veri e propri, quindi in quel caso, il risparmio non c’è. Mentre ci sono altri siti che consentono un notevole risparmio soprattutto nel settore dell’abbigliamento.

Torna su


4) Occhio alle spese di spedizione


Quando si acquista online bisogna stare molto attenti alla spedizione, sia per il tempo della consegna sia, soprattutto, per i prezzi imposti per la consegna. Generalmente le spese di spedizione non dovrebbero superare le 10 euro, quindi se ne chiedono di più evitate. Ovviamente valutate il peso del costo della spedizione rispetto al valore del bene da voi comprato. Ricordiamo che in molti siti la spedizione è gratuita, mentre per altri è gratuita a seconda dei periodi e/o a seconda dell’importo dell’ordine effettuato.


5) Come faccio a salvaguardare la mia privacy mentre compro online?


Il problema della privacy online, nel momento dell’acquisto, riguarda i propri dati finanziari. I siti hanno un particolare sistema di crittografia che non consente ad altre persone di impossessarsi dei vostri dati. Come sempre meglio acquistare solo su siti che dimostrano una certa attendibilità. I sistemi di pagamento si sono via via evoluti per andare incontro alle esigenze dei consumatori, che specialmente in Italia, temevano di essere truffati. Sono nate così le carte di credito prepagate (dove si versa un importo e più di quello non si può spendere… o nessuno può spendere al nostro posto). Le carte di credito tradizionali sono comunque sicure. Utile è anche paypal, veloce, comodo e sicuro. Basta un indirizzo mail per registrarsi, si pu e gli acquisti effettuati sono assicurati per una certa somma.

Torna su


6) Cos’è un coupon online?


Un coupon è una sorta di buono sconto, che si presenta come un tagliando o come un codice, e attraverso di esso siamo in grado di ottenere tariffe agevolate su vari acquisti che comunemente svolgiamo online. Ci sono anche alcuni coupon regalo, che possiamo acquistare, per regalare qualcosa a qualche nostro amico; in tal caso, colui che riceve il regalo, deve inserire solo il codice del coupon e comprare ciò che desidera. I siti che prevedono questi tagliandi sono sempre più numerosi.


7) Cosa sono le vendite private su internet?


Le vendite private sono alcune vendite, che si svolgono su siti specifici, ai quali bisogna essere registrati, e che consentono di avere uno sconto, che a volte può arrivare anche al 70%. Ricordiamo che in questo caso il numero di prodotti in saldo è notevolmente ridotto, quindi bisogna essere molto veloci per trovare l’oggetto desiderato, al minor prezzo.


8) Perché scegliere di comprare online?


Gli acquisti online possono avere molti vantaggi. Innanzi tutto possono essere convenienti, in particolare se si trovano prodotti scontati online; in secondo luogo sono molto comodi perché permettono di acquistare qualsiasi cosa, stando comodamente seduti davanti ad un pc o a un tablet, senza lo stress di andare in giro per negozi, con tutta la calma di vedere e scegliere.

 

9) I siti che vendono prodotti usati, sono attendibili?


Certo, ci sono alcuni siti specializzati nella vendita di prodotti usati, in buono stato, e la trattativa si svolge direttamente tra l’acquirente e il venditore senza intermediari. Ricordiamoci sempre di visionare bene le foto dell’oggetto che stiamo per acquistare, o della casa che stiamo per affittare, altrimenti poi se non sono in buono stato, rimarremo delusi.


10) Si può pagare online con i buoni pasto?


Si, ultimamente ci sono diversi siti, anche se ancora pochi che prevedono l’acquisto mediante i buoni pasto; si tratta di siti che vendono prodotti alimentari e che consentono il pagamento appunto tramite buoni pasto. Tra tanti, abbiamo apprezzato la grande offerta di prodotti pagabili con i buon pasto di milledelizie.com Per quanto riguarda i buoni pasto, dopo aver effettuato l'ordine, bisogna inviarli, tramite raccomandata al sito.
 

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su