Festa del Voto ad Assisi

Ann.

Sei qui: Eventi ad Assisi >

Festa del Voto ad Assisi 

A Santa Chiara è dedicata anche la Festa del Voto, il 22 giugno, in memoria della liberazione dall’esercito di Vitale d'Aversa avvenuta nel 1240. Quest'ultimo, mandato dall'imperatore Federico II (che ricordiamo, era stato battezzato proprio ad Assisi, nella Cattedrale di San Rufino), con una banda di Saraceni e di Blachi (Rumeni o Valacchi) era arrivato nella città di San Francesco, dopo essere passato, depredando e uccidendo, nella valle di Spoleto.

 

Da sotto le mura, intimò agli assisani di fare atto di sottomissione all'Imperatore. La popolazione della città non si arrese.

Festa del Voto ad AssisiVitale d'Aversa cominciò a saccheggiare i dintorni, e i suoi soldati, Saraceni e Comani (Moldavi) in particolare - appiccavano il fuoco alle chiese e alle case. Quando si avvicinarono al monastero di San Damiano, dove si trovavano la futura Santa Chiara e le sue consorelle, i soldati nemici circondarono il complesso.

Chiara, benché molto malata, rincuorò le sue sorelle, chiese che gli fosse passata la "cassettina" dove si trovava il Corpo di Cristo e cominciò a pregare su di essa. Secondo la leggenda Cristo fece sentire la sua voce "Ego vos semper custodiam "Io sempre vi custodirò". A quel punto si compì il miracolo, i Saraceni fermarono la loro foga e precipitarono dalle mura della città dove erano saliti.

Ci fu anche un secondo assedio di Assisi, tentato dallo stesso Vitale d'Aversa, dal quale fu un'altra volta liberata, una volta per tutte, ancora grazie le preghiere di Chiara. Il secondo assedio avvenne il 22 Giugno dello Stesso anno. La Festa del Voto ricorda proprio quest'ultimo evento.

Festa del Voto ad AssisiAlla sera della vigilia, il 21 giugno, Assisi viene illuminata con fiaccole per rievocare la veglia di preghiera che Santa Chiara e le consorelle dedicarono a questa intenzione. La celebrazione si svolge con una solenne processione che dal centro, partendo dalla Cattedrale di San Rufino, si ricongiunge in Piazza del Comune con il corteo del Sindaco con i valletti e trombettieri comunali, quindi raggiunge la Basilica di Santa Chiara, concludendosi al Santuario di San Damiano, dove nel corso di una cerimonia religiosa avviene l’offerta dei ceri votivi.

Nella Piazza del Comune, la parte civile della processione dà luogo a una lettura dell’Ordinanza del Consiglio Comunale con cui il 26 maggio 1644 veniva istituita la "Festa del Voto" con il saluto del Sindaco. Alle ore 20.45 nella Basilica di Santa Chiara si tiene il saluto delle Sorelle

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Torna su

Ostelli Assisi   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Assisi

Carte de Assise     Karte von Assisi    Mapa Assisi Map of Assisi

 Carte de la Ombrie     Karte von Umbrien    Mapa Umbria     Map of Umbria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal