Festa di San Rufino (12 agosto)

Advertisement

Sei qui: Eventi ad Assisi >

Festa di San Rufino (12 agosto) 

Il giorno dopo rispetto alla Festa di Santa Chiara, il 12 agosto, si festeggia la festa del patrono di Assisi, San Rufino, primo vescovo della città. La mattina, nella Cattedrale a lui intitolata e in cui, all’interno di uno splendido sarcofago romano, il corpo del martire Rufino è conservato, si svolge la messa solenne.

 

Advertisement

Festa del Voto ad AssisiAlle 21, sempre nella cattedrale, dopo una veglia di preghiera, inizia una processione con il busto del Santo e la benedizione alla città; segue poi la festa in piazza San Rufino. La sera si svolge un concerto a cura della Cappella Musicale di San Rufino, seguito da uno spettacolo pirotecnico. La festa prosegue per altri due giorni, con un corteo civile il giorno successivo, con offerta di ceri e un concerto nel chiostro del museo diocesano il 13 agosto.

Rufino, originario e già vescovo della città di Amasia nel Ponto in Turchia, dopo aver convertito il proconsole romano locale, arrivò con suo figlio Cesidio nella Marsica, in Abruzzo. In questa zona avrebbe consacrato una chiesa lasciata in custodia a suo figlio, mentre egli proseguì il suo cammino per predicare il Vangelo ad Assisi; qui dopo un po' venne scoperto (era il 238 d.C) a predicare il cristianesimo dal proconsole romano Aspasio che, dopo averlo sottoposto a diverse torture, lo condannò a morte.

I romani cercarono di bruciarlo vivo, ma, secondo la leggenda, Rufino uscì miracolosamente indenne dalle fiamme. Allora Aspasio decise di gettarlo nelle acque del fiume Chiascio con una pietra legata al collo. Alcuni fedeli ne recuperarono il corpo, apparentemente intatto. Si dice che sia morto nei pressi del Costano, che ora si trova nel comune di Bastia Umbra, dove una chiesa gli fu dedicata nel 1038.

Il suo corpo venne quindi trasportato da Costano ad Assisi, nel luogo dove ora sorge la cattedrale eretta dal popolo di Assisi e dall'opera dall'architetto di Giovanni da Gubbio.  Una lapide (del millecinquecento) indica la presenza fin dal 412 di una chiesetta (la "parva basilica") ad Assisi dove si trovavano i resti mortali di San Rufino, chiesa sita sul punto in cui poi sarebbe stata costruita da Cattedrale attuale.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Torna su

Ostelli Assisi   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Assisi

Carte de Assise     Karte von Assisi    Mapa Assisi Map of Assisi

 Carte de la Ombrie     Karte von Umbrien    Mapa Umbria     Map of Umbria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal