MUSEI A FERRARA

Advertisement

MUSEI A FERRARA

 

Agli amanti dei musei consigliamo di acquistare la Card dei Musei, in vendita nei musei stessi a presso l'ufficio del turismo vicino al Castello Estense. Questa carta permette di risparmiare ed entrare in tutti i musei cittadini.

 

CASA DELL'ARIOSTO
Via Ariosto, 67
Orario: 8-12 e 15-18. Chiuso i festivi.
un semplice edificio di fine quattrocento, che il Poeta acquistò per abitarvi, oggi di proprietà comunale.

Advertisement

CASA ROMEI
Via Savonarola, 30 - TEL. 0532/240341
ORARIO: DA LUNEDI'A VENERDI' 8,30-14. SABATO E DOMENICA 8,30-19.
CHIUSO LUNEDI'. 
Si affaccia lungo la via Savonarola, ampia arteria della fine del '400 fiancheggiata da palazzi e case signorili. Iniziata da Giovanni Romei intorno alla metà del sec. XV, conserva un bellissimo cortile d'onore, la "Sala delle Sabine" ornata di affreschi, sale con decorazioni cinquecentesche. Nel Museo, affreschi, sculture, materiali lapidei, marmi, frammenti decorativi. un'"Annunciazione" ferrarese del '200 e il monumento Gruamonti di Alvise Lamberti da Montagnana.

CASTELLO ESTENSE
Orario: 9.30-12.30 e 14.30-18. Chiuso il lunedì.
Il grande Castello che troneggia nel cuore della città, con le sue quattro maestose torri, fa ritornare in mente i fasti della corte estense, una delle più sfarzose del Rinascimento italiano. Iniziato nel 1385 e concepito come fortezza difensiva, venne completato nel '500. Belli il cortile del '400, le sale affrescate dal Bastianino, da G. da Carpi e dai Filippi (Salone dei Giochi, sec. XVI) la cappella, le prigioni sotterranee, il giardino pensile del sec. XV. Ospita mostre prestigiose. 

CATTEDRALE
Piazza Cattedrale
Capolavoro dell'arte medioevale la cattedrale di Ferrara fu eretta in forme romanico - gotiche tra il sec. XII e il XIV. Splendida la facciata a tre cuspidi, ornata di sculture e loggette. Il fianco destro è "coperto" da un caratteristico porticato del XV sec. con botteghe, il campanile rinascimentale e' attribuito a L.B. Alberti. L'abside è di Biagio Rossetti (fine '400). All'interno, rimaneggiato in epoca barocca e nel XIX secolo, sono presenti numerosi affreschi, dipinti e sculture di Garofalo, Guercino, Bastianino (sec. XVI), D. Paris, F. Francia. Bello il coro ligneo intarsiato risalente al '500.

MUSEO DELLA CATTEDRALE
Piazza Cattedrale  TEL. 0532/202657. ORARIO: 10-12/15-17. CHIUSO DOMENICA, INGRESSO: GRATUITO.
Vi si accede dall'atrio della Cattedrale. Raccoglie dipinti, sculture, oreficerie sacre, arazzi e paramenti liturgici di grande valore storico e artistico. Corali miniati del '400 e del '500; opere di Cosme' Tura, J. della Quercia. 

CIVICO MUSEO LAPIDARIO CIVICO
Via Camposabbionario, 1, tel. 0532/64178-62038.
ORARIO: 9-19. CHIUSO DOMENICA.
Ha sede nella quattrocentesca chiesa di S. Libera e vi sono ospitati i sarcofagi romani e le epigrafi ritrovati nel territorio. Visibili diverse sculture e altri reperti tardo-imperiali e paleocristiani. 

MUSEO SCHIFANOIA
Via Scandiana, 23 -  tel. 0532/64178-62038.
ORARIO: 9-19. CHIUSO DOMENICA.
Questo edificio era usato in occasione di feste, fu iniziato alla fine del '300, subì numerose modifiche nel secolo successivo, soprattutto per volontà di Borso d'Este. Il superbo portale in marmo è di Francesco del Cossa. L'aspetto attuale di fine '400 è dovuto a Biagio Rossetti, grande architetto-urbanista ferrarese, il cui genio fece di Ferrara "la prima città moderna d'Europa". Il Museo raccoglie collezioni archeologiche, numismatiche (100.000 pezzi), bronzetti, gemme, ceramiche e dipinti che sono stati collocati nelle sale della Caccia, dei Marmi e degli Stucchi (in quest'ultima, le "Virtu'" eseguite da D. Paris su disegni di Cosme' Tura). Famosissimo il "Salone dei Mesi", il frutto più significativo della scuola pittorica ferrarese del Rinascimento: vi lavorarono tra il 1468 e il 1470 Pellegrino Prisciani, Tura, del Cossa e soprattutto Ercole de' Roberti. I mesi sono rappresentati con il trionfo delle divinità classiche, i simboli astrologici, le scene di corte, un vero capolavoro elegante e molto fantasioso.

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE E PALAZZO DI LUDOVICO IL MORO
Via XX Settembre, 124
Orario: 9-14; maggio-settembre 9-18; festivi 9-14. Chiuso il lunedì.
Il palazzo detto di Ludovico il Moro, iniziato nel 1500 per volere di A. Costabili, ambasciatore estense alla corte di Ludovico il Moro, è opera maestra di Biagio Rossetti, che lo lasciò incompiuto. Belli il cortile a portico e la loggia, la "Stanza del Tesoro" affrescata dal Garofalo (1503), lo scalone d'onore con la stupenda decorazione. sede del Museo Archeologico dove sono conservati i reperti dell'antica città greco-etrusca di Spina. Di particolare rilievo le ceramiche attiche a figure rosse, la più completa collezione del genere nel mondo. Crateri del pittore "di Boreas" e del pittore "di Chicago" (V sec. a.C.), la più grande Kylix oggi conosciuta, del pittore "di Pentesilea" (V sec.). Inoltre oggetti d'arte applicata, ambre, porta-profumi, bronzi, terrecotte, oreficerie e due piroghe tardo-romane recuperate presso Comacchio.

MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE MUSEO D'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Via De Pisis, 24  TEL. 0532/203381.
ORARIO:Domenica 9-13/15-19 dal Martedi al Sabato 9/19 - Chiuso il Lunedì.
Comprende circa 8.000 pezzi. Vasta sezione zoologica, in particolare ornitologica, pesci fossili, materiale etnografico, sezione di paleontologia, antropologia e paleobotanica. Da segnalare una "testa-trofeo" di una tribù amazzonica e la raccolta di minerali fluorescenti.

MUSEO DEL MODELLISMO STORICO
Località Voghenza di Voghiera - Via S. Leo n° 9/a TEL. 0532 815252 ORARIO: giovedì dalle 21,00 alle 23,30 - sabato dalle 16,00 alle 19,30 domenica e festivi dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 20,00 CHIUSO GLI ALTRI GIORNI.  INGRESSO: GRATUITO.
Modellini antichi e moderni di treni, navi, monumenti, eccetera. Tra le poche raccolte del genere esistenti in Italia.

MUSEO DEL RISORGIMENTO E DELLA RESISTENZA
Corso Ercole d'Este, 19 - Tel. 0532/244949 - Fax 0532/203064
ORARIO:DA LUNEDI'A SABATO 9-14/15-19;DOMENICA 9-12/15,30-18,30.
Documenti, cimeli, medaglie, ritratti del periodo risorgimentale fino alle due guerre mondiali. Un altro aspetto interessante del Museo è la conservazione e lo studio delle tradizioni e dei costumi del ferrarese: raccoglie infatti materiale sulla cultura contadina del territorio.

MUSEO DI GEOPALEONTOLOGIA E ORTO BOTANICO PALAZZINA DI MARFISA D'ESTE PALAZZO PARADISO
Corso Ercole d'Este, 32 - TEL. 0532/210341.
ORARIO: APERTO A RICHIESTA. CHIUSO DOMENICA. INGRESSO: GRATUITO.
Ha sede nel palazzo Turchi di Bagno e dipende dall'Università. Potete vedere vertebrati, ricostruzioni di ambienti originali, paleontologia umana, mammiferi, collezioni di denti di elefante, fossili, calchi dei crani di Ominidi fino all'uomo di Neanderthal, minerali, ecc. Nel giardino del palazzo è ospitato l'Orto botanico con piante medicinali, esotiche, rare, carnivore ed acquatiche. Gli Estensi furono tra i primi ad istituire un Orto Botanico, già nel '500.

PINACOTECA NAZIONALE E PALAZZO DEI DIAMANTI
Corso Ercole d'Este, 21  TEL. 0532/205844.
ORARIO:DA MARTEDI' A SABATO 9-14;DOMENICA 9-13. CHIUSO LUNEDI'.
Il palazzo è uno dei capolavori di Biagio Rossetti, collocato nel cuore dell'Addizione Erculea, il quartiere rinascimentale progettato dallo stesso architetto per Ercole I d'Este verso la fine del '400. Celebre per la facciata, ricoperta da oltre 12.000 blocchi di marmo intagliati a punta di diamante (di qui il nome) che la movimentano in un prodigioso gioco di chiaroscuri, il palazzo fu eretto tra 1492. La Pinacoteca  ospita pezzi preziosi dell'arte ferrarese dei sec. XV e XVI. Affreschi bizantineggianti del XII sec. ed affreschi del Garofalo. Dipinti di Cosme' Tura, F. del Cossa, Ortolano, Costa, Bastianino, Coltelli, ecc. Inoltre di: Carpaccio, Dossi, Mantegna ("Cristo con animula della Vergine"), E. de Roberti, G. da Fabriano, G. Bellini, B. Vivarini, Scarsellino, Garofalo, Pannonio. Affiancano la Pinacoteca, una serie di unità espositive, tra cui la Galleria d'Arte Moderna, le Sale Benvenuto Tisi da Garofalo e il Centro Attività Visive.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

 


Torna su

Ostelli Ferrara  Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Ferrara

Carte Ferrare    Karte von Ferrara  Mapa Ferrara    Map of  Ferrara

Carte Emilie Romagne    Karte von Emilia Romagna   Mapa Emilia Romaña   Map of Emilia Romagna

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy   Carte Italie Regions

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal