SANTIAGO DE COMPOSTELA

VISITARE SANTIAGO DE COMPOSTELA INFORMAZIONI GUIDA

 

Ci sono pochi luoghi al mondo come Santiago de Compostela, una cittadina di circa 90.000 abitanti situata nella regione della Galizia (Galicia in spagnolo), nella Spagna nord-occidentale. Luogo di culto molto conosciuto nel mondo cristiano e non solo, Santiago deve la sua fama a San Giacomo, Apostolo e martire del Cristianesimo, ucciso nel 44 d.C a Gerusalemme, ma le cui spoglie sarebbero state portate qui da due discepoli, riscoperte da un eremita nel 813 e oggi custodite nell'altare della Cattedrale della città che da allora è diventata uno dei centri del pellegrinaggio mondiale.

Cammino di Santiago de CompostelaAgli occhi del visitatore, sia esso in visita per motivi religiosi o meno, la città appare come una località unica, suggestiva nella semplice imponenza della sua Cattedrale, intima e raccolta nell'unire il richiamo di una indefinibile energia umana. Santiago de Compostela e il tragitto che portano ad essa sono tanto conosciuti da essere stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1985.

Santiago de CompostelaE qui che, infatti, giungono ogni anno migliaia di pellegrini da secoli; lo fanno per pregare e portare onore alla maestosa cattedrale di San Giacomo, dopo aver percorso il Cammino di Santiago, da tutta la Spagna, ma anche dalla Francia e addirittura dalla Svizzera e dall'Italia, tanti sono i sentieri creati per raggiungere il luogo sacro.

Dai pellegrini medievali a quelli del XXI secolo, Santiago di Compostela è stata nella storia un luogo di particolare attrazione, non solo religiosa. Molti si recano a Santiago lungo i tradizionali percorsi del ‘cammino', per ragioni che vanno ben oltre il pellegrinaggio religioso. Per chi cerca informazioni dettagliate sul Cammino di Santiago de Compostela è consigliata la lettura dell'articolo Il cammino di Santiago esperienze, commenti, consigli.

Dopo essere stata dichiarata Capitale Europea della Cultura (non dimentichiamo che la città ospita inoltre una delle più antiche università della Spagna), Santiago de Compostela è uno di quei classici luoghi da vedere almeno una volta nella vita, perché esistono veramente poche città al mondo così particolari e suggestive. La città si sviluppa infatti in diversi edifici che richiamano colori dorati, stradine acciottolate di carattere medievale, grandi ed estese piazze come Praza do Obradoiro, da dove si ammira la bella ed eterea cattedrale del Apóstol, oppure Praza das Praterías con la bella Fuente de los Caballos, definita come una delle zone più invitanti di Santiago; passando vicino al bell'edificio del XVIII secolo che oggi ospita il municipio, l'elegante Pazo de Raxoi, o visitando i numerosi musei storici o d'arte presenti nella città.

Santiago de CompostelaPer liberare la coscienza dai vostri peccati con una specie di confessione podistica, o semplicemente per fare una esperienza unica al mondo o una bellissima avventura, vi può essere utile condividere il ‘cammino'con tante persone di tutte le età e di tutte le nazionalità. Ora come per secoli alla fine si arriva a Santiago de Compostela. Attraversando le Asturie di Oviedo (bellissima cattedrale) e Gijon, arriviamo in Galizia tappa finale del nostro viaggio; ricordiamo che le strade in questa zona settentrionale della Spagna non sono molto buone (impervie e strette) e anche le ferrovie non sono delle migliori; consigliamo invece delle ottime linee di autobus che raggiungono le principali località.

Santiago de CompostelaLa Galizia, regione all'estremo angolo nord occidentale della penisola iberica, è la regione più verde della Spagna, fatta di interni ricchi di pascoli e folte vegetazioni e dall'impervia costa atlantica. I galiziani sono una popolazione di origine celtica, con una propria lingua. L'attrattiva principale della regione è, più che le moderne La Coruna e Vigo, la splendida Santiago de Compostela; questa città, il cui centro storico è nel patrimonio culturale Unesco, è la meta finale del celebre "cammino di Santiago", pellegrinaggio che segue una strada Santiago de Compostelacome la nostra ma più all'interno, dalla Francia a Santiago ove vi è la presunta tomba dell'apostolo San Giacomo. Santiago è un vero e proprio gioiellino, col suo centro fatto di stradine e piazze antichissime fino alla meraviglia cittadina: la Cattedrale originaria dell'XI secolo che conserva le spoglie del Santo e dall'imponente facciata barocca più volte rimaneggiata; entrando dal Portico da Gloria, si arriva nell'imponente interno con la statua di San Giacomo da toccare con la fronte per avere buona sorte. Su un altro lato della grande Praza do Obradoiro, si affaccia l'Hostal de los Reyos Catolicos, costruito dai monarchi cattolici come locanda per pellegrini e ora albergo lussuosissimo. Il clima è fresco, può capitare la nebbia nelle ore mattutine.

Santiago de CompostelaLasciando la cultura di Santiago, andiamo al mare; qui la costa è davvero particolare, ci sono dei veri e propri fiordi detti Rias che offrono delle spiagge davvero inaspettate per la latitudine del posto e per il fatto che pur sempre di oceano Atlantico si tratta. Prendendo il treno da Santiago a Pontevedra e il bus da Pontevedra a El Grove (ca 100 km), siamo in un vero e proprio paradiso: poca gente, se non turisti spagnoli, un mare da Sardegna (se non per la temperatura dell'acqua), pesce ottimo (la Galizia è famosa per i cd. mariscos); siamo in un campeggio immerso in una splendida pineta sul mare (camp. Moreiras a El Grove), con delle spiagge bellissime, delle curiose piattaforme che costellano il mare a largo per l'allevamento delle cozze, una piccola isoletta (La Toja o La Toxa) con delle villette molto graziose: scopro che questa minuscola isoletta è uno dei posti più esclusivi di Spagna; certo non c'è molta vita notturna (o almeno sembra), ma il posto è davvero incantevole. E' curioso inoltre il fatto che data la longitudine qui d'estate fa buio molto tardi (21.30) e si sta in spiaggia fino a tardi.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Vienna  Ostelli Austria   Hotel Vienna

Ostelli Santiango de Compoastela    Ostelli Spagna   Hotel Santiago de Compostela

Carte de Santiago de Compostela  Karte von Santiago de Compostela

Mapa Santiago de Compostela   Map of Santiago de Compostela

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain