website
statistics
 
Storia di Düsseldorf

Storia di Düsseldorf

 

Oggi vediamo üsseldorf come una grande città, operosa e vivace, con grande polo industriale di eccellenza è una grande vita culturale, ma come tutte le grandi città anche questa inizia la sua storia come un piccolo villaggio (Dorf), il villaggio sulle rive del fiume Düssel appunto, nel VIII secolo d.C. Questa era una parte della regione del Reno paludosa, in gran parte ignorata dai romani proprio per questo, con il risultato che la città non emerse realmente prima del X secolo


In effetti, la città venne citata per la prima volta solo nel 1135 e venne in seguito incorporata nel Sacro Romano Impero sotto l'imperatore Federico Barbarossa per poi passare sotto il dominio dei conti di Berg nel 1186. Un secolo più tardi, nel 1288, gli venne concesso finalmente lo status ufficiale e il permesso di diventare una città dal conte Adolfo VIII di Berg. Nel 1380, divenne sede del Ducato di Berg e rapidamente crebbe e si sviluppò grazie al commercio sul Reno.

La città continuò a crescere sotto Conti del Palatinato-Neuburg che conquistarono Düsseldorf nel 1609, dopo una guerra sanguinosa. Durante questo periodo, in particolare durante il regno di Johann Wilhelm II, la città si affermò come centro di cultura e la dinastia regnante usò la ricchezza derivante dal fiorente commercio per incoraggiare e finanziare le arti.

Purtroppo il periodo delle guerra napoleoniche portò a Düsseldorf disastri e sventure. Il centro venne devastato dai francesi. Dopo la sconfitta di Napoleone a Waterloo, Düsseldorf fu consegnata alla Prussia, che stabilì qui il parlamento della sua provincia renana.

La Rivoluzione Industriale vide la città primeggiare ancora una volta tanto da diventare una più ricche di Prussia. La crescita rallentò solo durante la prima guerra mondiale, per riprendere spedita negli anni 30' favorita dal programma di riarmo di Hitler.

La Seconda Guerra Mondiale ebbe per tutta la Germania e in particolar modo per città industriali come Düsseldorf conseguenze disastrose. 100.000 bombe incendiarie furono sganciate da 482 aerei della RAF, l'aviazione britannica, in un singolo raid in una sola notte in 1942. La città venne completamente rasa al suolo.

 

Conquistata dagli americani nel 1945, gli anni dal dopoguerra hanno visto Düsseldorf risorgere, ristabilendo ancora una volta la sua supremazia economica. Dopo la seconda guerra mondiale, la città vecchia è stata completamente ricostruita a partire dalle fondazione originali.

 

 

 

Torna su

Ostelli Düsseldorf    Ostelli Germania  Hotel Germania   Hotel Düsseldorf

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland  Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Düsseldorf karte von Düsseldorf Mapa Düsseldorf    Map of Düsseldorf

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal