Banca d'Italia
Advertisement

Banca d'Italia

 

Sei qui: Termini Finanziari >  Banca d'Italia

La Banca d'Italia è la Banca centrale italiana, istituto di diritto pubblico regolato dalla legge bancaria del 1936. La sua attività consiste in varie funzioni di carattere pubblico, tra cui quello di vigilanza dell'attività bancaria dei vari istituiti bancari e di credito italiani e intermediari non bancari, di contribuire a determinare la politica monetaria della Banca Centrale Europea, di supervisione dei mercati monetari e finanziari, di offrire consulenze ai vari istituti monetari internazionali (tra cui Il FMI, Fondo Monetario Internazionale), di controllo in materia di antiriciclaggio. Le quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia sono per il 94,33% di proprietà di banche e assicurazioni private, per il 5,67% di enti pubblici (INPS e INAIL).

 

 

  

 

 

 

 

 

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal