Cosa vedere a Lucerna - Cosa visitare a Lucerna

Advertisement


Cosa vedere a Lucerna - Cosa visitare a Lucerna

 

La città di Lucerna è senza dubbio una delle località più affascinanti d'Europa, una città che ha il merito di posizionarsi in un paesaggio mozzafiato, tipico della Svizzera. Il suo Lago dei Quattro Cantoni (noto anche come Lago di Lucerna) si circonda di una delle più spettacolari cornici alpine, diventando probabilmente il più bel corpo d'acqua della nazione. Situata sul lato occidentale del lago, la città è cresciuta enormemente sin da quando era solo un piccolo villaggio di pescatori ai bordi del fiume Reuss.

Advertisement

 

La Svizzera centrale (Zentralschweiz) è una terra di lunghe tradizioni, luogo che ha visto nascere miti, eroi e leggende e Lucerna sembra rappresentarli tutti. Il centro storico medievale, lungo la sponda nord del lago e a ridosso del fiume e della collina, è il luogo perfetto per cominciare a visitare la città. Ideale da girare a piedi, perché è molto piccolo ed i siti più interessanti sono tutti a pochi minuti l'uno dall'altro. Entrambe le rive lungo l'insenatura sono ricche di piazze medievali, case affrescate e antichi palazzi delle corporazioni cittadine, chiese e cappelle. Un incredibile patrimonio storico che ora andiamo ad elencare per voi:

 

Centro storico di Lucerna

La riva nord del fiume Reuss ospita la Città Vecchia, che si caratterizza per gli edifici medievali, per i ponti in legno e per le antiche piazze di Mühlenplatz, Weinmarkt, Hirschenplatz e Kornmarkt, tutte collegate da una serie di stradine acciottolate e arricchite da tipiche fontane. Poco lontana, si trova un'altra piazza principale, la Kapellplatz, all'estremità del ponte di Kapellbrücke e ai cui lati sorge la chiesa di St-Peterskapelle. Poco più ad ovest è situata la Kornmarkt, un tempo sede del mercato medievale. Il grande municipio di Lucerna, il Rathaus è invece situato lungo la riva, nell'area di Unter der Egg. La Kornmarkt, attraverso la Furrengasse, si dirige a sua verso l'edificio di Am Rhyn-Haus, che ospita il Museo Picasso di Ginevra. Il centro storico si caratterizza anche per essere addossato al fianco di una verdeggiante collina, che si nota puntellata qua e là da grandi torri quadrate (sette in totale), parte delle antiche fortificazioni urbane.

Lago di Lucerna

Scenari mozzafiato verso le montagne, maestose cime scoscese di calcare ricurve sulla costa, foreste che scendono giù a toccare le sponde del lago, e poi ancora cervi, camosci, volpi e marmotte e fertili colline, prati e verdi vallate... il lago di Lucerna è una meraviglia della natura. Quasi 114 km² di superficie per questo grande bacino d'acqua, posizionato nel cuore della Svizzera e circondato da quattro cantoni: Lucerna, Uri, Svitto e Untervaldo. Lago di Lucerna è il nome datoli dagli inglesi, ma il suo vero nome è Lago dei Quattro Cantoni (Vierwaldstättersee in tedesco, Lac des Quatre Cantons in francese). Il lago ha una forma complessa, con fiordi che dalla città di Lucerna sembrano arrivare fin su alla montagna: gran parte del litorale sale ripido fino a 1.500 metri sopra il lago, dando vita a molti scorci pittoreschi, come quelli del Monte Rigi e il Monte Pilatus. Il lago è seguito da un itinerario via terra ed è pertanto circumnavigabile, anche se il percorso è lento e contorto, e passa attraverso delle gallerie per parte del cammino. Preferibile utilizzare i vaporetti che fanno la spola fra le diverse località sul lago. Gli sport acquatici sono inoltre molto popolari.

 

Kapellbrücke

Dove: lungo il corso del fiume Reuss

Area: centro storico

Lucerna

 

Simbolo di Lucerna e suo monumento storico, il 'ponte della cappella' è il più antico ponte coperto in legno in Europa. Si estende per circa 200 metri ad angolo. Quello che si ammira oggi è una ricostruzione, dopo che l'originale andò distrutto nel 1993 per un incendio divampato da una piccola barca ancorata affianco. Il ponte venne ricostruito in nove mesi perfettamente uguale. Al suo interno si trova una collezione di pannelli triangolari affrescati e raffiguranti la storia di Lucerna, restaurati a seguito dell'incendio e originariamente dipinti nel Seicento da Hans Wägmann.

Wasserturm (Torre dell'Acqua di Lucerna)

Lungo il corso del fiume Reuss

Area: centro storico

Lucerna

 

All'estremità del Kapellbrücke è situata la Wasserturm, parte di una torre difensiva del Trecento e impiegata nel tempo a diversi usi: un faro, una prigione, edificio del tesoro, una casa di riunione. Oggi è il simbolo più distintivo di Lucerna.

 

 

 

 

 

 

 

Spreuerbrücke

Lungo il corso del fiume Reuss tra Kasernenplatz & Mühlenplatz

Lucerna

Non sarà impressionante quanto il Kapellbrücke, ma il ponte Spreuerbrücke con la sua insolita forma a zig-zag di Lucerna conquista sempre una grande folla di turisti. La sua struttura originaria è del 1408 e continua ancora oggi a preservarsi intatta. Viene anche chiamato Ponte Mulino ed è decorato con una serie di dipinti di Kaspar Meglinger 56 in totale, complessivamente chiamati la 'Danza della Morte': nelle immagini 'sfilano' i destini impietosi di re, principi galanti, uomini di legge, suore, mercanti, prostitute, contadini e fanciulle, che diventano simili nel loro destino inevitabile.

 

Kappelplatz/ Cappella di San Pietro di Ginevra/ Fontana dei Fritschi

Area: centro storico

Lucerna

La Kappelplatz è una delle piazze più graziose del centro storico, piccola e caratterizzata dalla bella fontana Fritschibrunnen. La cappella, che dà il nome alla piazza, è stata costruzione nel XVIII secolo sopra le fondamenta di una precedente chiesa del XII secolo. La fontana è dedicata ad un personaggio del Carnevale di Lucerna, il famoso Fasnacht, celebrato anche in altre località della Svizzera centrale.

 

Collegiata di San Leodegario (Hofkirche/ St. Leodegar im Hof)

Area: centro storico

Lucerna

La costruzione originaria era un antico monastero, il primo di Lucerna. Venne in seguito sostituito da una chiesa romanica nel tardo XII secolo, che fu tuttavia rasa al suolo durante la Domenica di Pasqua del 1633. Solo le sue torri gemelle riuscirono a sfuggire al destino e sopravvivono ancora oggi. Si ammira l'attuale struttura ergere da una piccola collina, sulla sponda del Lago dei Quattro Cantoni, alla quale si accede tramite una bella larga scalinata. All'interno, le attrazioni sono abbondanti e le sculture elaborate, così come l'arredamento. Non si perda la visita al bel chiostro all'italiana, dove sono allineate le tombe di alcune famiglie patrizie della città.

 

Leone dormiente di Lucerna (Löwendenkmal)

Denkmalstrasse

Area: Lowernplatz

Lucerna

Uno dei simboli più famosi della città e acclamata attrazione turistica. Una scultura nella roccia raffigurante un leone morente, scolpita su disegno di Bertel Thorvaldsen per commemorare i settecento soldati svizzeri morti durante la Rivoluzione Francese (10 agosto 1792 Palazzo di Tuileries). La " ...scultura nella roccia più triste del mondo" come disse una volta Mark Twain durante una sua visita a Lucerna.

Lungolago di Lucerna

Passeggiare nel lungolago di Lucerna diventa uno dei momenti più belli del soggiorno. Si preferisca no il tratto del Schweizerhofquai, alberato e caratterizzato da monumentali palazzi storici, ed il Nationalquai. Il panorama è spettacolare, splendida natura e grande storia architettonica. Oltre i viali si arriva fino alla spiaggetta del lido, verso il Carl-Spittelerquai.

 

KKL Centro della Cultura e dei Congressi di Lucerna (Kultur-und Kongresszentrum Luzern)

Europaplatz 1

Area: centro storico-lungolago

Tel: +41 41 226 70 70

Lucerna

L'edifico moderno progettato da Jean Nouvel ospita una serie di sale da concerto, note per l'acustica, ed il Museo d'Arte di Lucerna. Ogni anno il centro ospita anche il festival della musica. A due passi, nella Bahnhofplatz, si posiziona la stazione ferroviaria di Lucerna, raggiungibile anche dal KKL tramite un tunnel sotterraneo, recentemente ristrutturata dall'architetto spagnolo Santiago Calatrava.

 

Giardino dei Ghiacciai (Gletschergarten)

Denkmalstrasse 4

Area: centro

Tel: +41 (0) 41 41 04 340

Lucerna

Una striscia di roccia 'rugosa' testimonia l'antico percorso fatto 20 milioni di anni fa da un enorme ghiacciaio del posto, il tutto scoperto nel 1872 durante i lavori di ristrutturazione della casa di Amrein-Troller. Al posto del ghiacciaio trova oggi è situato un parco a tema fatto costruire appositamente dallo stesso proprietario alla fine dell'Ottocento, composto da un museo 'polare', che illustra la storia della geologia, una torre panoramica sulla città e verso i monti, ed il labirinto degli specchi simile a quello del Palazzo Alhambra di Granada, in Spagna.

 

Torna su

 

 

Ostelli Lucerna   Ostelli Svizzera   Hotel Lucerna  Hotel Svizzera

 

Carte de la Suisse   Karte von  Der  Schweiz   Mapa Suiza  Map of Switzerland

 

Carte Lucerne    Karte von Luzen     Mapa Lucerna    Map of Lucerne

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal