MERCATINI DELL'USATO

Sei qui: Energia pulita > Mercatini dell'usato

Mercatini dell'usato: buone occasioni dalla culla al matrimonio

 

Nell'era del consumismo, degli sprechi, della difficoltà ad arrivare a fine mese sia per famiglie numerose che per i single, ci si ritrova ad arrangiarsi come si può.  Si cerca di restare ecologici pur non spendendo troppo e, nello specifico, si cerca quindi di trarre vantaggio dal "riciclo". Questo discorso parte dal quotidiano: come la raccolta differenziata fatta per il riutilizzo di plastica, vetro o carta,fino all'argomento di oggi: il "mercatino delle pulci o dell'usato". Da anni ormai, si trovano mercatini delle pulci ad ogni angolo della strada, spesso semplici per ciò che riguarda la presentazione stessa degli oggetti in vendita ma il bello è proprio questo: cercare il particolare e ricercato oggetto nel marasma della mercanzia posta sul bancone.

 


Negli anni si è evoluto molto il tipo di prodotti proposti nei mercatini: ricordo quando con mio padre capitava che la domenica si andasse in giro per le bancarelle che esponevano gadget della ex Russia, piuttosto che oggettistica del dopoguerra, giocattoli usati o monili anni 60. In realtà poi non compravamo mai nulla, e credo che a mio padre piacesse semplicemente l'idea del "giro al mercatino dell'usato". Di certo, come noi, un sacco di persone ha preso l'abitudine, con gli anni, di fare questa passeggiata della domenica. E questo forse, dapprima "bollato" come trash e di uso solo per gente abbiente, è diventato moda! Ora, l'idea di andare alla ricerca del monile o cammeo della nonna, piuttosto che lampada anni 70, fa tendenza.
Questo anche a fronte di tre obiettivi interessanti:


- il venditore ricava denaro contante;
- l'acquirente risparmia notevolmente sul prezzo;
- la "vita" dell'oggetto o abito che sia, si allunga, tutelando l'ambiente.

Bisogna tenere conto che, ad oggi, i negozi dell'usato non vantano solo oggettistica fuori moda o abiti dismessi: bensì, adeguandosi alle richieste del mercato, gli imprenditori moderni, puntano su qualcosa che va oltre, rinnovando non di poco, il concetto ben illustrato finora.
Questo perché evolvendosi la quantità, tipologia e qualità degli oggetti/vestiti ci si è trovati nell'esigenza di dare una presentazione visiva ed una garanzia sull'acquisto, che desse modo agli acquirenti di aver maggiori rassicurazioni.
In questo, gli imprenditori del settore si sono notevolmente avvicinati alle esigenze che il mercato ha richiesto.


Lo splendido mezzo di internet, per esempio, ha amplificato parecchio, la risonanza degli acquisti di qualsiasi cosa (vedi EBAY).
Ma nello specifico ora, ci vogliamo soffermare sulla domanda/acquisto di qualcosa di nuovo e utile per giovani e coppie!

Sto parlando di abiti da sposa o sposo, abiti da cerimonia e firmati, vestitini per bambini e corredi annessi, giochi, bambole e tutto l'occorrente per l'infanzia.
Di importante da segnalare c'è che ogni vestito o oggetto in vendita è sterilizzato, lavato e stirato oltre ad essere funzionante.
Certo, io stessa a mio figlio preferirei comprare vestitini e scarpine nuove ma per ciò che riguarda carrozzina, ovetto, culla o un girello, direi che un'occhiata per qualche buona occasione la darei!

Comunque il bello di tutto questo è che questi negozi si possono trovare in tutta Italia, ci sono siti di ogni genere che possono fornirci in un attimo indirizzo, orari e a volte perfino gli articoli in vendita.
A questo proposito, oggi siamo proprio qui per fornirvi qualche link che potrete trovare utile per i vostri acquisti economici… "dalla culla all'anello" come recita il titolo dell'articolo.

Negozi dell'usato con articoli per l'infanzia:


- www.babybazar.it : negozi in franchising dislocati in tutta Italia mettono in vendita di tutto. Se gli oggetti dopo 90gg restano invenduti baby bazar da tutto in beneficenza.
- www.alfemminile.com : nello spazio "forum" gravidanza, si possono trovare diversi articoli interessanti e utili per una neomamma, ci sono richieste e offerte di tutti i tipi. Occhio comunque alla qualità visto che qui si trovano oggetti messi in vendita direttamente dai proprietari e non da un negozio.
- www.girobimbi.it/negozi_usato : sito interessante nel quale vari genitori di bambini gemelli, fanno i nomi dei vari negozi in Emilia Romagna, Lazio e Lombardia dove si vendono articoli usati per l'infanzia.
- http://www.girabito.it/ : non è proprio a portata di mano in quanto si riferisce ad un negozio di Vicenza ma offre abiti dalla culla al matrimonio ed è associato con la Caritas.
- http://www.tuttoperlasposa.it/vendo_abito_sposa.asp : praticamente come un decalogo, questo sito sembra una "piccola bottega online" per la ragazza che si deve sposare o per quella che vuol mettere in vendita il proprio abito da sposa.
- http://www.mercatinomichela.bergamo.it/sposa.htm : ed infine questo sito che vende vestiti da sposa usati solo per le sfilate, quindi capi firmati! Questo, per chi non vuole rinunciare alla marca famosa anche nel giorno del proprio matrimonio pur badando al portafoglio.
Ovviamente la titolare tiene a precisare nel sito stesso, che ci sono sarte pronte per qualsiasi modifica ci sia da fare sull'abito e che i capi sono sempre attuali.

Non resta quindi che dare un'occhiata in giro e non perdere l'occasione del capo firmato scontato, dell'abito da sposa che cercavamo o del tipo di passeggino che non ci potevamo permettere fino ad oggi: l'era dell'usato.

 

Articolo di Ileana Cortellessa per Informagiovani Italia

Leggi anche Eliminare gli imballaggi

 

Google