Trucco acqua e sapone

Advertisement

Informagiovani Italia

 

  L'educazione in Italia

  L'educazione in Europa

  Lavorare in Italia

  Lavorare in Europa

  Articoli  Informagiovani

  Mestieri e Professioni

  Mettersi in Proprio

  Idee imprenditoriali

  Mettere su casa

Energia pulita Energia Pulita

  Stili di vita

  Giovani arte e cultura

Viaggiare in Europa

Viaggi Italia   Viaggiare in Italia

  Ostelli in Europa

  Ostelli in Italia

Hotel in Italia   (1,2,3,4,5 stelle)

 

 

sei qui: Stili di vita > Makeup acqua e sapone

 

Trucco acqua e sapone - Makeup naturale

 

Acqua e sapone

Una risata ci ridarà la giusta misura delle cose

Felicità istruzioni: gratitudine e gentilezza

La lista dei buoni propositi

Parlare bene, comunicare bene

 Leggere per vivere meglio 

Festa della donna

 

 

 

 

Ogni tanto ci piace dedicarci a qualcosa di "meno impegnativo" rispetto ai nostri speciali su sociale, energia pulita, lavoro, educazione e viaggi, quindi eccovi un articolo interessante per chi desidera un trucco naturale. Beh... per prepararsi ci vuole un po' di tempo, perché l'effetto, è  si naturale, ma la preparazione è piuttosto "artificiosa" e ci vuole "arte del mestiere". A proposito,  JLo ed Eva Longoria (nella foto a lato) sono decisamente diverse senza un trucco professionale... ma andiamo con ordine:

 

 

Prodotti necessari

- crema idratante

- fondotinta liquido, minerale o compatto

- cipria

- fard in polvere o liquido

- matita per occhi, marrone o grigia

- ombretto chiaro e avorio

- mascara marrone o trasparente

- matita per labbra neutra, lucidalabbra o rossetto opaco chiaro

Attrezzi

- pennelli grandi e piccoli

- spugnette in lattice, anche bagnate

 

Per un trucco acqua e sapone, per prima cosa preparate la pelle e stendete un velo di crema idratante, massaggiando fino ad assorbimento. Se usate il correttore per macchie della pelle, occhiaie o altre imperfezioni, passate adesso il correttore.

 

Trucco naturaleBase per il trucco

E’ il momento del fondotinta da stendere con accuratezza; scegliete un colore quanto più possibile simile alla vostra pelle e distribuitelo con la spugnetta in lattice o con il pennello (se usate un fondotinta minerale). A proposito dei fondotinta, è importante scegliere il tipo giusto a seconda del tipo di pelle, ce ne sono di 3 tipologie: fluidi, minerali o compatti. Il fondotinta liquido è adatto alle pelli secche, quello in polvere minerale, leggerissimo, è adatto alle pelli miste, quello compatto è adatto alle pelli grasse, perché nasconde le imperfezioni della pelle senza soffocarla. Stendete bene il prodotto con movimento rotatorio e sfumate bene ricordando che il fondotinta non si deve notare (fate particolare attenzione a non produrre l'effetto bicolore di viso e collo). Usata le dita prima, e la spugnetta di lattice poi, per questa operazione. Se volete provare, bagnate la spugnetta e strizzatela bene prima di usarla, l'effetto sarà ancora migliore. Se non usate un fondotinta minerale, allora passate anche la cipria, poca, con un pennellone morbido, per fissare il fondotinta e opacizzare la pelle (scrollate delicatamente il pennello prima di applicarla per evitare eccessi di prodotto e l’effetto mascherone). Ora il fard, da applicare con il pennello, ruotando con delicatezza il pennello sugli zigomi, la fronte, poco su mento e naso. Sorridete allo specchio per scegliere bene i punti del viso da evidenziare con il fard. Scuotete delicatamente il pennello prima di stendere il fard per evitare di usarne troppo, l’eccesso cadrà. Se volete un trucco super resistente scegliete un fard liquido.

 

Make up naturaleOcchi

Sempre con il fard, ma con un pennellino più piccolo, date un tocco di colore alla palpebra superiore, sfumando verso l’esterno. Se usate gli ombretti scegliete tonalità chiare (rosate o marroncine e opache). Potete anche mettere un po’ di questo ombretto sulle guance per illuminarle. All’interno dell’occhio mettete un tocco di bianco/avorio impercettibile. Adesso la matita per gli occhi, sopra e sotto, nera, ma meglio, marrone o grigia, sfumando bene verso l’esterno. Se avete gli occhi piccoli evitate di cerchiarli troppo con la matita ma limitatevi a metterla sugli angoli esterni, iniziando circa da metà occhio. Mascara sulle ciglia, marrone o trasparente, evitando il nero troppo forte ed evidente.

 

 

Labbra

Per le labbra a voi la scelta: un lucidalabbra oppure (noi lo preferiamo) matita per le labbra di colore neutro (stesso colore delle vostre labbra) sfumata verso l’interno della bocca e un tocco di lucidalabbra rosa impercettibile o di rossetto chiaro e opaco. Trucco perfetto e delicato. E per finire, lavate con acqua e sapone le spugnette che usate per il trucco per evitare l’accumulo di batteri e, a sera, struccatevi accuratamente, il trucco non si vede ma c’è!

 


 

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal