Voli economici - Voli Low Cost

Sei qui: Articoli informagiovani > Voli economici low cost

Voli economici - Voli Low Cost

 

 

Voli low cost

Le capitali europee, ma anche la Grecia e la Russia e moltissime altre mete in tutto il mondo non sono poi così lontane con un biglietto "low cost". La filosofia di queste compagnie consiste nel fornire ai propri utenti soltanto il servizio essenziale del trasporto aereo, senza gli extra ed i confort. In Europa ci sono oltre 50 compagnie aeree a basso costo e stanno continuamente aumentando. Bisogna essere attenti alle promozioni low cost e prenotare in anticipo, ma i voli a bassissimo costo esistono, sono sicuri e sono alla portata di tutti. Eccovi allora qualche indicazione utile e qualche luogo comune sfatato da conoscere per chi si appresta a partire.

1) Cosa vuole dire esattamente Low Cost, Low Fare e No Frills?

2) Quanto in anticipo prenotare?

3) Come compro il biglietto?

4) Posso modificare la prenotazione?

5) I voli sono sicuri?

6) Ma il biglietto costa davvero poco?

    Istruzioni su come prenotare un volo Ryanair

Cosa vuole dire esattamente Low Cost, Low Fare e No Frills?

HelsinkiLow Cost vuole dire basso costo e si intende una società che ha ridotto al minimo alcuni dei suoi costi di gestione e per questo può offrire tariffe molto più vantaggiose ai suoi utenti. I concorrenti malignano che i costi da ridurre non sono molti e si potrebbe incidere sulla sicurezza dei voli. Questa propaganda è servita per anni alle tradizionali compagnie di linee per accreditarsi come quelle più care ma più sicure. Non è così. Il trucco, se così possiamo chiamarlo, da parte delle compagnie low cost è stato quello di fare accordi con gli aeroporti minori,  con conseguente riduzione delle tasse aeroportuali, che ricevevano poco traffico e che avevano tutto l'interesse di attrarre a prezzi competitivi le nuove compagnie come Ryanair. Fondamentale è stato anche l'utilizzo di internet e del telefono come canale di vendita rompendo il monopolio distributivo delle agenzie di viaggio tradizionali e tenendo la corrispettiva commissione per se. Le tariffe economiche infine sono dovute anche all'eliminazione dei pasti a bordo, ad un maggior impiego del personale e degli aerei. Non aspettatevi Hostess o Stewart in abito da sera, ne un piatto di spaghetti fumanti o il panino con la cotoletta alla milanese, ma che importa, dobbiamo solo spostarci velocemente da un punto A a un punto B sulla cartina geografica.

Low Fare significa invece che il biglietto è a prezzo ridotto, ma la compagnia è tradizionale. Non aspettatevi prezzi ultra competitivi, ma ogni tanto qualche buona occasione, anche perché le compagnie tradizionali volano di solito su aeroporti più vicini e meglio serviti alle grandi città o luoghi di interesse turistico.

No Frills è un altro modo di chiamare le compagnie Low Cost, ovvero senza fronzoli o comodità di sorta. La ristorazione a bordo si paga e non poco, e non si può scegliere dove sedersi al momento della prenotazione.

 

Torna su

Quanto in anticipo prenotare?

I biglietti, sono messi in vendita anche sei mesi prima e quindi non è facile cogliere le migliori offerte. Se però si leggono i giornali e le notizie su internet il gioco si semplifica molto. Se volete volare con 20 euro tasse incluse vi consigliamo di registrarvi online sui siti delle diverse compagnie low cost e richiedere via mail o sms la notifica delle migliori offerte. Cancellare eventualmente l'iscrizione è facile, non temete. Se vi interessa semplicemente volare a buon prezzo è sufficiente collegarsi al sito internet e controllare le tariffe qualche settimana prima della partenza.

Torna su

Come compro il biglietto?

Sui siti internet delle compagnie trovate delle tabelle dove inserire l'aeroporto di partenza e d'arrivo e le date della vostra permanenza. Con un click, potrete verificare senza impegno le possibilità di volo che ci sono. Spesso vi verranno mostrate anche le date di poco antecedenti e di poco successive a quelle che avete scelto, nel caso in cui potete permettervi una vacanza "flessibile" sarà molto utile valutare la possibilità di anticipare o posticipare di qualche giorno la partenza o il ritorno aumentando il risparmio. Le ricerche che potete compiere sono davvero facili e non impegnative. Una volta selezionati l'andata e il ritorno, proseguite cliccando, sul bottone che di solito è in fondo a destra. Il prezzo che vi è stato mostrato all'inizio non è comprensivo di tasse aeroportuali, quindi per vedere il prezzo finale dovrete andare avanti. Quando vi apparirà il prezzo finale (in alcuni casi vi verrà addebitata anche una somma per ogni bagaglio) solo allora sarà il momento per iniziare la transazione, inserendo poi i dati della vostra carta di credito, anche prepagata. La transazione avviene su quello che viene chiamato Server Sicuro, cioè un computer dove per sicurezza i vostri dati saranno criptati e a prova di intrusione. E' più sicuro che dare la vostra carta di credito in un negozio. Al termine della transazione riceverete subito conferma e potrete stampare un documento come biglietto. A questo punto, dovrete effettuare qualche giorno prima della partenza il check in online (in pratica dovrete inserire voi stessi dall'area check in del sito web della compagnia, i vostri dati personali, di solito, nome, cognome e estremi del documento d'identità). Se dimenticate di fare il check in online, sarà comunque possibile imbarcarsi ma dovrete pagare una penale (sui 50 euro). Fatto il check in online,  non dovrete far altro che recarvi al Check in (l'accettazione in aeroporto) con il documento stampato (ovvero la carta d'imbarco) e il vostro documento di identificazione (carta di identità o passaporto). Un rapido controllo, imbarcate il bagaglio e siete pronti per partire.

Torna su

Leggi anche:    Come prenotare un volo Ryanair

Posso modificare la prenotazione?

Questo è un punto dolente delle compagnie low cost. La maggior parte di esse infatti fa pagare dei supplementi che possono essere alti, sopratutto se comparati a un biglietto comprato a prezzo stracciato. Delle volte conviene ricomprare il biglietto.

Torna su

I voli sono sicuri?

Come le compagnie tradizionali, anche le compagnie low cost sono sottoposte a continuo monitoraggio per quanto riguarda la sicurezza dei voli. In Europa devono essere rispettati gli standard di sicurezza imposti dall'Unione Europea e le compagnie low cost sono in regola, anzi, le compagnie low cost Transavia, Condor e Thomsonfly risultano le più sicure dall'elenco di tutte le compagnie low cost e non, aggiornato al 2007.

Torna su

Ma il biglietto costa davvero poco?

Fatte tutte le valutazioni del caso, la risposta è si. Non è vero che si devono fare maratone su internet a caccia di un biglietto conveniente. Controllate il peso massimo ammesso per i bagagli da imbarcare. Infatti per ogni chilo in più oltre al consentito si pagano alcuni euro. Non tutte le compagnie applicano il sovraprezzo, controllate per maggiori informazioni i siti delle compagnie. Rispetto al prezzo pubblicizzato si devono aggiungere quasi sempre anche le tasse, il costo del bagaglio, le spese per l'uso della carta di credito, ma il biglietto resta sempre molto conveniente.

Talvolta gli aeroporti di partenza/destinazione delle compagnie low cost sono un po' più lontani dalla città rispetto alle compagnie tradizionali (non è così per Pisa, Siviglia, Londra Stansted e molti altri), non preoccupatevi comunque, i trasporti sono efficienti ed economici. Infine ultimo neo, talvolta gli orari sono un po' estremi (mattina presto o sera).

Torna su