Low cost e turismo in Romania

Advertisement

Sei qui: Articoli informagiovani >

Voli low cost e turismo in Romania

 

A casa del Conte Dracula? Si può grazie a Wizzair, Blue Air, EasyJet lecompagnia low cost che volano anche in Italia. Se prima andavano in Romania solo gli imprenditori in viaggio e gli appassionati della Transilvania, adesso visitano la Romania atterrando all'aeroporto di Targu Mures anche i turisti stranieri in vacanza in un paese tutto ancora da scoprire. Collegamenti per la Romania da Bari, Bologna, Catania, Cuneo, Milano, Napoli, Pisa, Rimini, Roma, Torino, Venezia ecc. I voli low cost sono destinati a far conoscere sempre di più la Romania come meta del turismo internazionale. Il paese è servito da una buona rete di aeroporti.

 

Advertisement

 

TransilvaniaBucarest ne ha due: l'Otopeni, che è l'aeroporto internazionale e il Baneasa, che è principalmente dedicato ai voli low cost. Per i voli interni, la compagnia nazionale Tarom collega tutte le maggiori località. Il giro d'affari realizzato finora e previsto per il futuro è una grande occasione per questo paese, in cui tra l'altro l'autostrada Bucarest - Budapest collegata all'asse Kiev - Trieste, rappresenta un'ulteriore passo in avanti per la modernizzazione del paese e il raggiungimento di standard europei più evoluti.

 

La Romania offre grandi opportunità per i viaggiatori; il paesaggio è molto vario, dalle vette dei monti Carpati alla soleggiata riviera del Mar Nero, dal delta del Danubio con i suoi paesaggi selvatici  alle belle città medioevali di Brasov, Sighisoara, Sibiu, dalle testimonianze romane, ai tanti monumenti medioevali, dalle leggende al mitico Castello di Bran, quartier generale di Dracula... e poi ovviamente tante tradizioni, calda ospitalità, folclore e intensità. La capitale, Bucarest, era un tempo soprannominata la "piccola Parigi", per i tantissimi monumenti, gli edifici di incredibile valore artistico e storico, l'intensa vita culturale. Sono presenti in città circa quaranta musei, oltre 20 teatri, una ventina di gallerie d'arte e molte biblioteche. Il Delta Del Danubio è unico in Europa per i suoi paesaggi e la vita selvatica ivi conservata. La costa è lunga oltre 50 Km ed è dotata di 16 località balneari di buon livello. Le tante chiese affrescate all'esterno, risalenti al '500 e '600, nel nord della Moldavia fanno parte del Patrimonio dell'umanità Unesco.

 

 

Torna su

 

 

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal