Come iniziare a collezionare francobolli

Advertisement

Come iniziare a collezionare francobolli

 

 


Un tempo solitamente si iniziava una collezione di francobolli da bambini, per passione, curiosità o per emulazione. Si tormentavano amici e parenti, chiedendo loro, con l’aiuto dei genitori (solitamente il padre), di conservare buste e cartoline. Ci sono poi le collezioni nate da una passione adulta, quando improvvisamente e per caso, scatta la scintilla e un mondo, distante e sconosciuto come quello dei francobolli, si svela in tutto il suo fascino.

 

Le fonti di approvvigionamento di francobolli attuali sono, oltre alla raccolta della corrispondenza personale e degli amici, lo scambio, la divisione filatelia delle Poste Italiane, i locali sportelli postali filatelici, il circolo filatelico più vicino e Internet. Nella scelta del fornitore se collezionate francobolli di nuova emissione è consigliabile che si preferisca chi offre la maggiore garanzia di consegna di tutte le emissioni. Solitamente si prediligono i francobolli del proprio stato ma con Internet potete cercare amici in ogni parte del mondo e con il loro aiuto raccogliere francobolli di ogni luogo.

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal