Puntura di zanzara, moscerino, tafano, cimice

Informagiovani Italia

I giovani e la Salute

Pronto soccorso bambini

Balbuzie

  Lavorare in Europa

  Come mettersi in proprio

  Mestieri e Professioni

   Idee imprenditoriali

Informa Bambini

   Mettere su casa

   Giovani arte e cultura

   Stili di vita

Energia pulita   Energia Pulita

🌎 Viaggiare in Europa

🛵 Viaggiare in Italia

?  Ostelli in Italia

? Hotel in Italia   (1,2,3,4,5 stelle)

 

Sei qui: Pronto soccorso bambini > Puntura di zanzara, moscerino, tafano, cimice

SOCCORSO DEL BAMBINO - PUNTURE DI ZANZARE, MOSCERINI, TAFANI, CIMICI

Leggi bene questa nota prima di proseguire

Le punture di questi insetti provocano una reazione localizzata, la pelle si gonfia e prude, nel caso dei tafani può esserci anche dolore. Innanzitutto si tratta di punture che non sono mai pericolose, anche se, in bambini molto sensibili, possono provocare delle lesioni che durano di più. Una precisazione, la puntura di zanzara non trasmette la malaria da noi in Italia, ma solo nelle zone tropicali.

SINTOMI

gonfiore nella zona della puntura, rossore, prurito. La puntura di tafano è più dolorosa, il gonfiore è più grande, la zona è più facile ad infettarsi. Nel caso di punture di pulci o cimici spesso il gonfiore presenta piccole vesciche.

Nel caso specifico di una puntura vicina all'occhio, è normale il gonfiore, anche notevole, che può durare perfino due giorni.

COSA NON FARE

non grattate o cercate di spremere la zona della puntura, non fareste altro che aumentare il prurito ed il fastidio. Non mettete sulla puntura delle creme antistaminiche e non date farmaci al vostro bambino, se non su indicazione del pediatra.

Ricordate che per questi insetti, a differenza che per le vespe, i calabroni, le api, funzionano le sostanze repellenti, anche di tipo vegetale. Si tratta di sostanze da applicare soprattutto sui vestiti, mai intorno alla bocca o agli occhi e, nei bambini più piccoli, mani sulle mani, perché è certo che la sostanza repellente finirebbe in bocca al bambino.

Per le cimici sono efficaci gli insetticidi, che però sono tossici. Nel caso di pulci, solitamente le pulci sono dovute ad un animale domestico, dovete quindi trattare l'animale e disinfestare i tappeti, o comunque gli altri oggetti nei quali possono rifugiarsi le pulci.

COSA FARE

di solito non è necessario fare niente. Per diminuire il prurito si può premere sulla zona della puntura con qualcosa di piccolo per circa 10 secondi. C'è fuoriuscita di sangue lavate disinfettate la zona della puntura. Una raccomandazione cercate di non far grattare il bambino perché la lesione potrebbe infettarsi. Se proprio il prurito è molto intenso potete applicare una crema specifica.

Se il prurito o il dolore disturbano il bambino durante il sonno allora chiamate il medico, chiamatelo anche se le punture diventano rosse, gonfie, dolenti, probabilmente la ferita si è infettata.

Se questo breve articolo vi è stato utile, potete mettere un "Mi piace" qui sotto e iscrivervi alle nostre pagine Facebook o Instagram per aggiornamenti sui nostri articoli.

Se non avete già un kit di pronto soccorso a casa potreste considerare l'acquisto di un kit di pronto soccorso per bambini su Amazon, con 68 pezzi fatti apposta per i bimbi (cliccate nella foto).

Kit pronto soccorso bambino

 

Altre problematiche correlate al bambino Bullismo = terrorismo verso il prossimo!

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Glossario di Termini medici

 

Torna su

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal

Offerte del giorno Amazon