TRAUMA CRANICO NEL BAMBINO

Informagiovani Italia

I giovani e la Salute

Pronto soccorso bambini

Balbuzie

 Lavorare in Europa

 Come mettersi in proprio

 Mestieri e Professioni

  Idee imprenditoriali

Informa Bambini

  Mettere su casa

  Giovani arte e cultura

  Stili di vita

Energia pulita   Energia Pulita

Viaggiare in Europa

Viaggi Italia    Viaggiare in Italia

  Ostelli in Europa

  Ostelli in Italia

Hotel in Italia   (1,2,3,4,5 stelle)

  Forum Informagiovani

 

Sei qui: Pronto soccorso bambini > Trauma cranico nel bambino

SOCCORSO DEL BAMBINO - TRAUMA AL CRANIO

Leggi bene questa nota prima di proseguire

Il trauma cranico, si ha quando si subisce un colpo alla testa, spesso a causa di una caduta. Solitamente si danneggia solo il cuoio capelluto. Per la tranquillità dei genitori bisogna  precisare che il cranio è una zona ricca di vasi sanguigni e che pertanto un trauma anche piccolo provoca facilmente grossi bernoccoli, ed in caso di taglio, è facile che si abbia un'abbondante fuoriuscita di sangue e siano necessari dei punti.

La frattura del cranio è un evento abbastanza improbabile e talvolta si potrebbero evitare le radiografie alla testa del bambino. Ancora più improbabili sono la commozione cerebrale, l'ematoma, l'emorragia cerebrale. Bisogna sapere che l'entità della lesione esterna non è correlata alla presenza o meno di danni al cervello, quindi anche se il trauma vi sembra piccolo è bene controllarlo perché la presenza di sintomi precisi nelle ore successive al trauma è fondamentale per valutarne la gravità.

SINTOMI:

bernoccoli, lividi, le elezioni. In caso di trauma alla fronte, occhi neri dopo due o tre giorni dal trauma e mal di testa. Raramente si ha perdita di coscienza, stato confusionale, perdita temporanea della memoria.

COSA NON FARE:

non date da mangiare al bambino, probabilmente commetterebbe. Aspettate almeno 6 ore dal trauma. non dategli antidolorifici è bene avere sott'occhio la reale situazione. Un dolore molto intenso non è da sottovalutare e quindi è meglio non sedarlo ma osservarlo. Controllate il bambino anche di notte ma non svegliatelo ogni ora. È superfluo controllare il diametro delle pupille. Altri sintomi meglio identificabili, quali la confusione mentale e la difficoltà a camminare, precedono l'anormalità delle pupille.

COSA FARE:

chiamate subito il 118 se la perdita di coscienza, fatica a respirare, trauma al collo. Negli altri casi diversi da questi appena citati, lavate la ferita con acqua e sapone, comprimetela con una garza sterile o se non l'avete con un panno pulito, per 10 minuti. In questo modo bloccherete la fuoriuscita di sangue. Applicate del ghiaccio per il gonfiore.

Aspettate almeno 6 ore dal trauma per dare da mangiare al bambino. Potete dare acqua piccoli sorsi. Dovete sapere che il vomito è molto frequente dopo un trauma cranico e quindi prima di dare qualcosa da mangiare aspettate 6 ore senza che il bambino rigetti.

È di fondamentale importanza osservare il bambino nelle 48 ore successive al trauma, in particolare le prime 8 ore sono importantissime.

Se dopo 48 ore non si presentano problemi allora il bambino può tornare alla sua vita di sempre.

Per verificare che tutto sia posto anche di notte, svegliate il bambino due volte, quando andate a letto voi e poi dopo 4 ore. Dovete svegliarlo e capire se parla e cammina normalmente. Dormite nella sua camera potrete osservare meglio a stare più tranquilli.

Chiamate subito il medico se il bambino ha meno di un anno, se sono necessari punti di sutura, se il trauma è molto forte, se dopo il trauma il bambino piange per più di 10 minuti di continuo, si ha difficoltà di parola, se non ricorda quello che è successo, se vomita almeno tre volte, se il mal di testa aumenta, se vede doppio o male, se non cammina bene, se perde sangue o un liquido acquoso dal naso o da un orecchio, se sembra addormentato.

Se questo breve articolo vi è stato utile, potete mettere un "Mi piace" qui sotto e iscrivervi alle nostre pagine Facebook o Instagram per aggiornamenti sui nostri articoli.

Se non avete già un kit di pronto soccorso a casa potreste considerare l'acquisto di un kit di pronto soccorso per bambini su Amazon, con 68 pezzi fatti apposta per i bimbi (cliccate nella foto).

Kit pronto soccorso bambino

 

Altre problematiche correlate al bambino Bullismo = terrorismo verso il prossimo!

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Glossario di Termini medici

 

Torna su

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal