website
statistics

Dintorni di Girona

Sei qui: Cosa vedere a Girona >

Dintorni di Girona

I dintorni di Girona sono tanto da consigliare quanto la visita alla città. L'itinerario non verte tanto su Barcellona, quanto sue altre località di sicuro interesse culturale. La prima è Figueres, distante circa 35 km da Girona e anche poco lontano dalla francese Perpignan, da cui dista circa 65 km. La località è nota per aver dato i natali a Salvador Dalì, insigne artista spagnolo, che qui nacque nel 1904.

Museo Salvador Dalì FigueresLa visita alla Figueres di Salvador Dalì diventa occasione unica per conoscere la vita e l'opera artistica del grande maestro catalano, apprezzato per la sua pittura surrealista. Sono oltre il milione i turisti che ogni anno raggiungono la piccola cittadina di poco più di 40 mila abitanti in un pellegrinaggio artistico tra i più suggestivi. Tutto a Figueres è espressione artistica, l'itinerario Dalì si estende da Castel de San Ferran, che domina l'abitato, e fino a toccare la Torre Galatea e le meravigliose uova giganti del Teatre-Museu Dalí.

CadaquesIl museo ospita una piccola sezione dedicata anche ad altri artisti, opere raccolte e collezionate dallo stesso Dalì e che vanno da El Greco a Ducham ad Antoni Pitxot. Si arrivi fino all'ingresso della chiesa di Sant Pere e da qui si entri all'Ex Teatro comunale, dove è allestita la grande mostra espositiva dedicata all'artista. L'effetto estetico della grande sala interna è senza pari, qui si concentrano gli ammiratori e soprattutto alcune delle rappresentazioni più emblematiche dell'artista. Dalì e Figueres, un connubio urbano e artistico unico in Europa. Tra i percorsi da non mancare si consigliano quindi il Teatro-Museo Dalì (Plaça Gala-Dalì), Museu Empordà (Rambla 2), Castell de Sant Ferran (Pujada Castel Figueres), Museu del Joguet (Carred Sant Pere 1).

 

Port LligatAltre località dei dintorni di Girona da non perdere sono Cadaqués e Port Lligat, due centri della Costa Brava di sicuro interesse. Il primo nasce come borgo di pescatori e conserva ancora oggi tutte le sue originarie e pittoresche caratteristiche. Si lega anch'esso alla vita di Salvador Dalì, che qui amava trascorrere le proprie vacanze sin da ragazzo, trovandovi una delle sue ispirazioni più intense. Non fu l'unico, anche altri artisti come Pablo Picasso, Joan Mirò, Renè Magritte, Federico Garcia Lorca e Walt Disney e anche diversi altri, trovarono questo scorcio di costa tra i più belli della Spagna. Un grappolo di case bianche si evidenzia dall'intenso blu del mare e del cielo, ponendosi a confine di una mediterraneità tutta da scoprire.

Di Port Lligat Dalì amava dire che rappresentava "una sorta di prigione che mi permette di starmene da solo con me stesso". Il piccolo villaggio della costa, situato a pochi chilometri da Cadaqués è un altro angolo di sicura suggestione paesaggistica, situato in una cala di Cap de Creus. Si noterà il gigantesco uovo bianco sormontare il tetto di una piccola torretta, su nella collina: è quello della Casa Museo Dalì di Port Lligat, nella quale l'artista lavoro e visse con la moglie Gala fino alla morte di quest'ultima, avvenuta nel 1982.

Per tutto ciò che riguarda la  Costa Brava vi rimandiamo alla guida dedicata che trovate nel link in grigio.

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Girona   Ostelli Spagna   Hotel Girona   Hotel Spagna

Carte Girona    Karte von Girona   Mapa Girona   Map of Girona

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal