Friburgo città verde

Adv.
FRIBURGO CAPITALE DELL'ENERGIA PULITA

 

Camminando per le strade di Friburgo e per le sue zone limitrofe saltano subito all'occhio i pannelli fotovoltaici che ricoprono i tetti spioventi degli edifici e alti strani oggetti cattura-vento e produci-energia, dei ventilatori al contrario e in lontananza le classiche pale eoliche. Friburgo ha sempre fatto molta attenzione alla produzione di energia pulita, alla sostenibilità e al rispetto dell'ambiente. Qui hanno sede importanti istituzioni per la promozione delle energie alternative, qui sono nati il primo piano energetico locale in Germania, il primo edificio al mondo che produce più energia di quanta ne consuma, qui si trova, a Vauban, il primo quartiere residenziale Energy Plus, diventato una meta turistica per appassionati e curiosi.

 

La capitale dell'energia pulita

 

Città ecolologica

Ovviamente non è un caso, ma una scelta ben precisa di una intera comunità portata avanti con tenacia e voglia di cambiare le cose. Friburgo è nota  da decenni per essere la culla del movimento ambientalista in Germania. Qui il partito dei verdi raccoglie regolarmente più del 20% dei consensi alle elezioni municipali. Nonostante non abbia il sole mediterraneo questa città ha saputo valorizzare efficacemente il fatto di essere il luogo più soleggiato della Germania. La diffusa sensibilità ambientale ha caratterizzato le scelte della politica urbana a partire dagli anni '80 del secolo scorso, quando il dibattito contro l'insediamento di una centrale nucleare nella vicina città di Whyl, e la vittoria contro la sua costruzione dopo una intensa lotta, ha prodotto, insieme all'affermarsi del movimento ambientalista, il primo piano energetico locale in Germania. Da allora il piano viene rivisto e migliorato ogni 10 anni, rispetto anche ai migliori standard nazionali per restare sempre i leader del settore e modello virtuoso da imitare. Per fare un esempio, per riscaldare un appartamento si è passati da alcune centinaia di kilowattora/anno per ogni metro quadri a 55. Il tutto nell'arco di 20 anni. Il futuro, prossimo da queste parti, sarà quello di costruire e ristrutturare in modo da avere abitazioni al 100% autosufficienti dal punto di vista energetico. L'uso dell'energia solare ha permesso di ridurre di 160 mila tonnellate/anno (dati 2015) le emissioni di gas serra oltre a un risparmio eccezionale in termini economici.

 

 La città si è anche dotata del più importante centro ricerca europeo sull'energia solare, il Frauhofer Ise in Heidenhofstraße 2. Sempre qui si sono installate l'ISES in Wiesentalstraße 50, l'associazione mondiale dei tecnici dell'energia solare; l'Iclei, l'istituto di ricerca e documentazione dello sviluppo sostenibile; l'Istituto Ecolologico (Oko-Institut); l'Istituto per i media Ecologici (Okomedia-Institut), che organizza il più importante festival cinematografico sulle tematiche ambientali al mondo, l'International Environmental Film Festival. Sono organizzazioni che naturalmente sono state coadiuvate dall'Università di Friburgo, che inutile dirlo, è una delle più apprezzate in Europa. Oltre a questo, e in tempi non sospetti, Friburgo ha anche conservato e ampliato la sua rete ferroviaria elettrica leggera. Questo andava contro la tendenza, rispetto a  molte città, di rimuovere i tram per fare spazio alle auto. Friburgo ha raccolto molti benefici dalle sue scelte oculate, come una migliore qualità dell'aria, una buona rete di trasporti, un uso efficiente dello spazio, e la possibilità di alimentare i trasporti cittadini con energia pulita e rinnovabile. In questo modo il traffico dei mezzi pubblici è aumentato del 50% e quello delle biciclette, che godono di oltre 400 km di piste ciclabili, del 100%. Basta farsi un giro in città per capire che è così. Tutto questo ha portato innovazione, creato migliaia di posti di lavoro, creato aziende leader nel settore, ma sopratutto ha creato una consapevolezza fortissima in questa comunità sul fatto che il mondo, se si vuole, si può cambiare per davvero, e in meglio.

 

La casa girasole di Disch

 

Heliotrope la casa girasoleA Friburgo è stata costruita dall'architetto Rolf Disch la "casa girasole" nota come Heliotrope, una casa che ruota su un asse centrale, seguendo il sole e garantendo la massima resa dei pannelli solari. Heliotrope è stata la prima casa al mondo, che produce più energia di quella che spende, il primo edificio Plus Energy della storia: zero emissioni di CO2 e il 100% di rigenerazione. Oltre al sistema di pannelli solari, ci sono scambiatori di calore terra/aria, un mini-cogeneratore di calore, un sistema di ventilazione con recupero di calore, un sistema radiante a soffitto e il riscaldamento a pavimento. I rifiuti organici sono scomposti in un compostaggio a secco inodore e anche l'acqua piovana è filtrata e riutilizzata.  La casa è diventata la residenza del suo progettista e quando abbiamo chiesto al centro informazioni materiale informativo, oltre a darcelo, ci hanno detto di andare proprio e suonare al campanello della casa; se il proprietario era in casa ci avrebbero aperto e avremo avuto informazioni da lui. Non lo abbiamo fatto, limitandoci a osservare l'incredibile edificio dall'esterno, ma siamo rimasti molto colpiti da questa apertura sconosciuta a noi italiani.

 

Dopo qualche anno dalla costruzione della Heliotrope, Rolf Disch ha progettato un intero quartiere residenziale Plus Energy. E' nato così nel 2005, Solar Siedlung (o Solar Settlement), a Vauban in una zona a sud di Friburgo immersa nel verde, 50 case modulari che producono energia invece di consumarla solamente; circa 4000 euro a famiglia il guadagno annuale per la vendita all'esterno dell'energia prodotta in eccesso. 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Dove si trova?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna su

 

Ostelli a Friburgo  Ostelli Germania  Hotel a Friburgo  Hotel in Germania

Carte d'Allemagne Karte von Deutschland     Mapa  Alemania   Map of Germany

Carte Freiburg   Karte von Freiburg    Mapa Freiburg   Map of Freiburg

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal