Sinagoga di Santa María La Blanca

Advertisement

Sei qui: Toledo, cosa vedere

Sinagoga di Santa María La Blanca a Toledo

La Sinagoga de Santa Maria La Blanca è quasi due secoli più antica della più visitata e affollata Sinagoga del Tránsito. La sua architettura fu presa ad esempio per la costruzione successiva di molte altre sinagoghe nel resto dell'Europa e poi del mondo. Nel tardo XII secolo, gli ebrei di Toledo edificarono un importante sinagoga in stile almohadi, sobria, con graziosi archi a forma di ferro di cavallo e ornamentali modanature orizzontali.

Advertisement

Sinagoga di Santa María La Blanca ToledoAgli inizi del XV secolo la struttura venne trasformata in una chiesa cristiana, dopo una irruzione guidata da San Vincenzo Ferrer. In seguito fu utilizzata anche per svariate altre destinazioni, tra cui una falegnameria e una caserma. Gran parte del ricco stile originale è ancora oggi visibile, in particolare sono da ammirare le cinque navate e le elaborate decorazioni mudejar. La Sinagoga appartiene alla Chiesa cattolica, ma non si tiene nessuna funzione religiosa all'interno ed è aperta al pubblico in qualità di edificio storico-culturale e museo. La sinagoga si trova sul limite occidentale della città, a metà strada tra il Museo di El Greco e San Juan de los Reyes.

Sinagoga di Santa María La Blanca ToledoLa struttura che possiamo vedere ancora oggi ha una struttura basilicale a cinque navate strette, orientata da est a ovest, essendo quella centrale più alta delle altre, e separata da archi di grandi archi circolari a ferro di cavallo e non a sesto acuto, che denota una certa influenza cristiana mozarabica.

Le arcate dei grandi archi sono sorrette da colonne ottagonali in laterizio con base in cotto. Sopra i portici scorrono archi ciechi decorati in gesso con motivi vegetali e geometrici, con inconfondibili accenti almohadi, i cui nodi formano la stella di Davide. Il soffitto è coperto da un classico soffitto a cassettoni in legno di larice in stile mudéjar. L'armatura della navata centrale è a coppie con le estremità scolpite, essendo manifestamente un prodotto dell'arte locale della falegnameria artistica di Toledo.

Sinagoga di Santa María La Blanca ToledoIn Santa María La Blanca, l'incomparabile bellezza dei suoi trentadue pilastri si distingue soprattutto per i capitelli decorati con ananas e pergamene a romboidale, tutti diversi l'uno dall'altro. Nella forma ottagonale dei pilastri e nella disposizione in "sebka" o rete e rombi dei capitelli ritroviamo ancora il contributo dell'arte almohade. La differenza tra la struttura in mattoni delle pareti e dei pilastri e la decorazione in gesso che la ricopre, corrispondente ai lavori di restauro eseguiti dopo l'incendio avvenuto alla sinagoga del 1250. In entrambi i casi, è chiaro che i lavori furono eseguito da scalpellini e maestranza musulmane.

In ogni caso è chiara che questo tempio ebraico fu  costruito per soddisfare le esigenze di culto della fiorente e sempre crescente comunità ebraica di Toledo a causa dell'afflusso di ebrei da Al-Andalus nella città dopo l'invasione degli Almohadi.

Indirizzo: Calle Reyes Católicos 2

Dove si trova?

 

Torna su

 

Ostelli Toledo   Ostelli Spagna   Hotel Spagna  Hotel Toledo

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain
Carte Toledo  Karte von Toledo     Mapa Toledo  Map of Toledo

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal