VERONA E SHAKESPEARE

Adv.

VERONA E SHAKESPEARE

 

 

Anche attraverso William Shakespeare Verona è diventata una delle città italiane più conosciute, o almeno nominate, nel mondo. In realtà Shakespeare non visitò mai Verona ma la conobbe solo attraverso gli scritti di Luigi Da Porto, Masuccio Salernitano e Matteo Bandello, che lo ispirarono per l'opera sua più famosa: "Giulietta e Romeo". Storia di amanti sfortunati e di famiglie, i celebri  Capuleti e Montecchi, in lotta perenne nell'Italia dei Comuni.

 

La potenza del mito letterario ha superato la storia reale, tanto che, non tutti sanno che i personaggi della tragedia di Shakespeare non sono mai esistiti, e fino al 1935, non esisteva nemmeno il famoso balcone della Casa di Giulietta in via Capello a Verona (dove oltre 1 milione di turisti ogni anno ama farsi fotografare), aggiunto molto più tardi all'edificio originario. Shakespeare si immaginava Verona come una sorta di Venezia con canali e gondole, forse ispirato dai pittori veneziani alla corte di Londra. Proprio per l'immagine particolare e romantica che lo scrittore inglese si era creato di Verona, decise di ambientare qui le sue storie. Oltre a "Giulietta e Romeo" vanno ricordati anche "I due gentiluomini di Verona" e "la Bisbetica domata", quest'ultima ambientata a Padova, ma con il personaggio maschile principale, Petruccio, veronese. Proprio in funzione Shakespeariana Verona è fra le città italiane più presenti nei nomi delle città dei nuovi continenti. Le varie città che portano nel loro nome la parola "Verona" negli Stati Uniti, in Canada e in Australia, s'ispirano alle opere di Shakespeare. Del resto l'amore di Shakespeare per la città è ricambiato dai veronesi e nel programma della ricca Estate teatrale veronese si contendono il primato lo scrittore inglese e Carlo Goldoni. L'assimilazione di Verona a "città dell'amore" è anch'essa eredità shakespeariana. 

 

Una curiosità: il carattere campanilista dei veronesi è messo in versi messi in bocca a Romeo:

 

There is no world without Verona walls, but purgatory, torture, hell itself

Hence-banished is banish'd from the world, and world's exile is death: then banished

Is death mis-term'd: calling death banishment, thou cutt'st my head off with a golden axe,

And smilest upon the stroke that murders me

 

Una lapide con i versi è sulla parte interna della porta di piazza Brà, naturalmente con la traduzione:

Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno

bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo; e l'esilio dal mondo vuol dir morte.

E quindi dire esilio è dire morte, con altro termine, falso ed improprio; e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un'ascia d'oro, e sorridi del colpo che m'uccide.

Il piccolo e semplice cortile della casa di Giulietta, in via Cappello, è sempre meta di romantici che desiderano una foto in questo luogo del cuore, cornice di sofferenze solo immaginate ma che sono le stesse di tutti gli amori ostacolati, come ce ne sono tanti al mondo, ancora oggi. Da qui è raggiungibile a piedi, in pochi minuti, in via delle Pontiere, la tomba di Giulietta. Da visitare infine il  chiostro del convento dei Cappuccini di San Francesco al Corso, il luogo dove si realizzò il tragico destino dei due amanti.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

 

Torna su

 

Ostelli Verona  Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Verona

Carte de Verone     Karte von Verona     Mapa Verona Map of Verona

 Carte de Venetie Karte von Venetien Mapa Veneto     Map of Veneto

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal