website
statistics
 

Acquario di Valencia

Acquario di Valencia

 

Valencia non è solo una delle tante città ad ospitare un Acquarium, infatti ospita quello che viene indicato come il più grande d'Europa, l'Oceanografic. Al suo interno trovano ospitalità circa 45.000 creature marine di ben oltre 500 specie differenti. Ogni anno, il grande complesso di cui fa parte (Città delle Arti e delle Scienze di Valencia) viene visitato da circa 4 milioni di persone.

Acquario di ValenciaSe avete voglia di fare una passeggiata dal centro storico di Valencia all'Oceanografic, in un solo salto avrete occasione di passare dalla storia al futuro, dall'arte alla natura. Il passo in effetti non è uno e i minuti per una camminata a piedi verso il grande complesso futuristico di Santiago Calatrava diventano circa una quarantina; la passeggiata però offre più di una occasione per scoprire il vero spirito della capitale valenziana e il suo sviluppo nei secoli, sempre che non decidiate di prendere i trasporti pubblici (una volta che sapete come muoversi a Valencia o come usare la metropolitana di Valencia).

Acquario di ValenciaDalle storiche architetture medievali, passando attraverso i parchi ricavati del vecchio letto del fiume cittadino, si raggiunge la Città delle Arti e delle Scienze di Valencia (in lingua locale Ciutat de les Arts i les Ciències), il famoso e grande complesso futuristico diventato oggi il simbolo della città. Include cinque aree principali, collegate dal grande Puente L'Assut de l'Or,e cioè El Palau de les Arts Reina Sofía (Centro d’arte e Opera house); L'Hemisfèric (Cinema Imax, Planetarium e Laserium); L'Umbracle (giardini e patio); El Museu de les Ciències Príncipe Felipe (nel cui interno è ospitato il Museo delle scienze) e per l'appunto L'Oceanogràfic.

Acquario di ValenciaL'Oceanogràfic è molto più di un museo oceanografico allaperto, per lo più con una capacità pari a 15 piscine olimpioniche. L'acquario è infatti da solo costituito dalle seguenti aree:

- Zona Mediterraneo (Mediterráneo): area composta da nove acquari e circa 7.400 creature marine, specie tipiche delle acque del mare Mediterraneo.

- Zone umide (Humedales): area compresa all'interno del grande edificio a forma di sfera e con all'interno ambienti simili alle grandi zone paludose dei litorali a mangrovia, tipici delle zone tropicali, e delle paludi dell'area mediterranea.

- Zone temperate e tropicali (Templados y Tropicales): siamo in un grande tunnel sottomarino, area simbolo dello stesso parco acquatico di Valencia. Il tunnel è lungo poco meno di 70 metri e collega le aree dei grandi mari, quelle del Pacifico e Atlantico all'Indiano e al mar dei Caraibi. Al suo interno sono comprese diverse altre aree, come le Exhibición de focas, Los bosques de Kelp, La península de Izú, Pingüinos Humbolt y Guardería de Aves, Sala tropical, Caballitos, dragones y medusas, tutte appunto unite dal grande tunnel chiamato El pasaje.

- Oceani (Océanos): siamo nell'area più grande dell'acquario, quella dove è possibile conoscere e apprezzare la vita dei grandi oceani del nostro pianeta. Il più grande serbatoio dell'Acquario è anche uno dei più grandi al mondo, con un volume di 7 milioni di litri d'acqua. Si compone di un tunnel trasparente di circa 30 metri di lunghezza, che permette l'osservazione diretta della vita comune ai mari aperti. Gli ospiti? da imponenti squali grigi ad altre specie spettacolari, come pesce chitarra (da alcuni conosciuto anche come pesce violino), pesce luna oceano, barracuda e così via.

- Antartico (Antártico): se i vostri figli non vedono l'ora di conoscere i pinguini, questo è il posto dove dovete dirigervi. L'ambiente è stato ben ricreato, una costa rocciosa con basse scogliere da cui i pinguini possono tuffarsi in acqua. Gli ospiti? Il pinguino Papua (detto anche Gentoo), il pinguino re (Aptenodytes patagonicus), secondo per grandezza solo alla specie di pinguino imperatore.

- Artico (?rtico): l'area artica è ospitata all'interno di una grande cupola, con rocce dove si possono trovare trichechi e balene beluga. Proprio con i simpatici beluga, l'Aquario di Valencia è l'unico in Europa dove attualmente viene ospitata la specie, ciò permette di studiare un tipo di mammifero marino ancora oggi poco conosciuto agli studiosi.

- Isole (Islas): siamo in uno spazio esterno, all'aperto, in un'area dove viene rappresentata la costa sudamericana. Gli ospiti? Tra i tanti, i leoni marini della Patagonia.

- Auditorium del Mar Rosso (Auditorio Mar Rojo): siamo sotto il tetto del grande edificio a forma di conchiglia, in una sala il cui palco è un acquario del Mar Rosso. La mostra è interattiva e si compone di un presentatore e di un subacqueo all'interno dell'acquario: insieme rivelano al pubblico presente i diversi aspetti del Mar Rosso e le specie che lo abitano.

- Delfinario (Delfinario): questa è l'area dove si può vedere lo spettacolo dei delfini, sempre molto popolare. Quello di Valencia è il più grande delfinario d'Europa, con un totale di 26 milioni di litri d'acqua e una capacità di pubblico di più di 2.000 persone. La piscina, con una superficie equivalente a due piscine olimpioniche, ha una profondità di 11 metri ed offre anche condizioni ideali per studiare ed osservare i delfini. La struttura ospita altre piscine, utilizzate per la cura medica, la riproduzione e la formazione dei delfini.

Acquario di ValenciaIl grande Parco Acquatico di Valencia comprende anche un Centro di ricerca ed educazione scientifica chiamato Arca del Mar y Edificio de E+I: dipartimento di ricerca formata da professionisti specializzati nella biologia di manutenzione e nella cura e protezione della fauna marina. Si noti anche che l'Oceanogràfic partecipa attivamente al protocollo regionale per assistere i processi di riabilitazione delle specie marine minacciate nel mondo.

All'interno del grande complesso sono inoltre presenti 4 servizi ristorante, bar, gelaterie, negozi souvenir e curiosità. Insomma che dire, il grande Parco Acquatico di Valencia è uno di quei luoghi in assoluto da non perdere!

Acquario di Valencia

Aquarium di Valencia (Oceanografic)

C/. Eduardo Primo Yúfera (Científic), nº 1B.

Area: tra l'antico corso del fiume Turia (ora coperto), a sud-pvest dell'Eixample e il Porto

Tel: + 34 90 210 0031

46013Valencia

Trasporti: bus dalla stazione del Norte o metropolitana linea 3 e 5 fino alla stazione Alameda e poi a piedi

GPS: 39º 27' 9'' N, 0º 20' 53'' W

 

Orari: variano a seconda della stagione:

Dal 13 luglio al 31 agosto: tutti i giorni: 10.00-24.00

Stagioni medie: giugno, fino al 13 luglio e settembre: dalle 10.00 alle 19.00 o alle 20.00

Da ottobre al 17 giugno: dalle 10.00 alle 18.00 o alle 20.00 (domenica)

Prezzi (2012): entrata generale all'Aquarium €24,90 adulti, ridotto €18,80

 

 

Torna su

 

 

Ostelli Valencia   Ostelli Spagna   Hotel Spagna  Hotel Valencia

Carte d'Espagne  Karte von Spanien     Mapa de España    Map of Spain


Carte de Valencia  Karte von Valencia      Mapa Valencia  Map of Valencia

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal