Chiado

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Lisbona >

Quartiere del Chiado a Lisbona

 

Adiacente al Quartiere del Bairro Alto si trova quello del Chiado. Si tratta di un un elegante e sofisticato quartiere di teatri, librerie, caffè in stile antico, negozi di gioielli in stile liberty, lussuosi nomi internazionali come Hermes, e tesori locali come il Tavares Rico ristorante aperto nel 1784, dalle decorazioni, il negozio di fine porcellana Vista Alegre, o uno dei designer di moda internazionali del Portogallo, Ana Salazar.

 

Advertisement

Gran parte della zona è andata distrutta in un incendio nel 1988, ma da quel momento che è rinato. Rimane uno dei quartieri più amati di Lisbona, con i ricordi del suo passato come il centro della vita intellettuale della città, con le statue di figure letterarie come i poeti Fernando Pessoa e Luis de Camões , e lo scrittore Eça de Queiroz.

Quartiere del Chiado a LisbonaIn cima alla collina si trova la zona Príncipe Real, conosciuta per i suoi negozi di antiquariato e di design d'interni in Rua Dom Pedro V e Rua da Escola Politecnica, e anche per essere il quartiere gay della città con una serie di bar e club gay. In queste strade fino al lungofiume, specialmente in Rua de São Marçal, sono interessanti le case del XIX secolo e alcuni dei luoghi più tranquilli della città, come la Praça das Flores.

Chiado LisbonaA ovest si trova il distretto di Estrela, dominato da una enorme basilica con la sua grande cupola. Non è troppo lontano dal parlamento del paese, il neoclassico Palazzo di São Bento , e si collega ad ovest con l'opulenta Lapa, il quartiere diplomatico, con grandi edifici delle ambasciate e palazzi antichi. Qui si trova anche il Museo di Arte Antica, una delle principali attrazioni della città.

Nella zona del Chiado ci sono innumerevoli chiese nella zona, solo nella piazza del Largo do Chiado ce ne sono due, una opposta all’altra, che si disputano il favore dei fedeli. Più in su, nel Largo da Misericordia, ce ne un’altra. Da un lato la Canada do Combro, in basso Cais do Sodré e la Rua do Carmo, danneggiata nell'incendio del 1988.

Vicino alla stazione superiore dell’ascensore di Sta. Justa (Elevador) - costruito nel 1901 in stile liberty, si trova il Convento do Carmo che sopravvive nelle rovine che si innalzano con i loro scarniti archi ogivali rivolti al cielo aperto. Questo è tutto ciò che è rimasto dopo che il terremoto del 1755 ha distrutto, senza pietà, gli edifici di questa collina. Più in là, già citato nell'articolo sul Bairro Alto, il Miradouro de Sào Pedro de Alcantara, una terrazza da cui si può ammirare un bellissimo panorama di Lisbona. Vale la pena fermarsi a bene qualcosa, magari un vino Porto nel Solar do Vinho do Porto, un bar situato proprio qui, vicino ai tram gialli pieni di gente che vanno su e giù.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

Torna su

Ostelli Lisbona    Ostelli Portogallo  Hostales Portugal

Carte de Portugal      Karte Von Portugal       Mapa Portugal   Map of Portugal

Carte de Lisbonne    Karte von Lissabon   Mapa Lisboa    Map of Lisbon

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal