Affittare un appartamento a Lisbona

Advertisement

Affittare un appartamento o una camera a Lisbona

Ogni semestre centinaia di Erasmus, stagisti e giovani lavoratori, provenienti da tutto il mondo, arrivano a Lisbona per passare un determinato periodo di tempo. Chiaramente, una delle prime preoccupazioni è... "e adesso dove dormo?". Dopo anni passati a cercare (e cambiare) casa, posso sicuramente affermare che la fretta di trovare una sistemazione è la prima e peggior nemica del "viaggiatore". Infatti, con un po' di pazienza e "metodo", è senz'altro possibile incontrare in poco tempo una stanza adeguata.

Advertisement

Prima di tutto è necessario decidere per quanto tempo si desidera trovare un alloggio, quale tipologia (camera singola, doppia o appartamento) e con quali caratteristiche. Per esempio, è meglio trovare una stanza fuori città, ma vicino all'università, o il contrario? Casa moderna e costosa o antica ed economica? Insomma, basandosi sulle proprie esigenze e necessità personali, è necessario decidere la "tipologia" di appartamento che si vuole cercare.

E' possibile cominciare la prima fase della nostra ricerca direttamente da casa, seduti sul nostro divano, all'incirca un mese prima della partenza, come? In internet. Naturalmente, è inutile iniziare a cercare casa troppo presto, poiché queste non saranno libere, com'è altrettanto inutile pagare anticipatamente una stanza solo per il terrore di non riuscire a trovarne una quando ci si sposterà all'estero. Tra i numerosi siti, che si occupano degli alloggi in Portogallo, segnalo: "Olx", "ErasmusLisboa", "Coisas" e "ClickFlateshare". All'interno dei precedenti siti è possibile svolgere una ricerca secondo la localizzazione, prezzo o tipologia di sistemazione. In questa fase è molto utile usare Facebook, per esempio, digitando "Erasmus Lisboa" si verrà automaticamente indirizzati nella pagina adeguata, dove sarà possibile sia pubblicare sul "wall" il proprio annuncio sia vedere gli annunci già pubblicati. Inoltre, Facebook è un valido strumento per scambiare informazioni e suggerimenti con gli altri utenti.

Un consiglio fondamentale, per questa fase della ricerca, è: "Mai pagare cauzioni o depositi senza essersi prima assicurati che l'agenzia è seria, o senza aver prima visto l'appartamento, non inviare bonifici o giroconti a conti bancari, postali (al limite usate paypal, che è assicurato), perché è meglio essere cauti". Meglio verificare di persona, soggiornando in ostello qualche tempo, viene richiesta una caparra per "bloccare l'appartamento", rifiutate se non siete sicuri. Del resto le recensioni online sui servizi offerti dalle agenzie sono spesso manipolate (in negativo dai concorrenti, in positivo da chi offre i servizi). Per ovviare questo problema è possibile agire in due modi: chiedere a qualche conoscente, già in città, di visitare la casa per voi, oppure proporre al vostro interlocutore un appuntamento per poter visitare la stanza non appena arriverete a destinazione, naturalmente solo se sarà ancora libera. Se avete amici o conoscenti, che risiedono nella città in cui andrete, contattateli, perché il "passaparola" in queste situazioni è fondamentale. Una volta selezionati gli appartamenti, che sembrano fare al caso vostro, cominciate a contattare i proprietari per ricevere altre informazioni e per concordare un appuntamento per visitare la casa. Nel frattempo, prenotate un ostello o chiamate qualcuno che vi possa ospitare i primi giorni, finché non troverete un alloggio. Infine, una volta giunti nella vostra "nuova" città, lasciate le valigie in albergo, cominciate a visitare le case e continuate la ricerca su internet, poiché ogni giorno sono pubblicati nuovi avvisi.

Inoltre, nelle facoltà, nei luoghi di ritrovo o nei supermercati, si possono trovare bacheche con avvisi di persone che cercano coinquilini. Per quanto riguarda i prezzi lisboeti, una stanza singola costa da un minimo di 150 euro (senza finestra) a 300 euro. Una "buona" stanza singola vale 300 euro, se la trovate a un prezzo più alto, o la stanza è veramente molto bella o vi stanno "fregando", naturalmente dipende molto anche dalla posizione e dal tipo di casa. Infatti, gli appartamenti nei quartieri del centro (Baixa-Chiado, Marques de Pombal, Bairro Alto, Saldanha) o in quelli più belli (São Sebastião, Parque, Avenida), sono più cari. Allo stesso modo, una casa "supermoderna" a "Oriente" (zona expo) costerà molto di più di un modesto e antico appartamento a "Santos".

Generalmente, i contratti d'affitto per studenti sono annuali e vengono stipulati direttamente con il proprietario dell'appartamento tramite agenzia immobiliare. Con l'affitto del primo mese è necessario pagare pure una cauzione, solitamente pari a uno o due mesi d'affitto, che sarà successivamente restituita alla scadenza del contratto. L'affitto dell'appartamento deve essere pagato mensilmente in contanti o tramite bonifico direttamente sul conto bancario del proprietario dell'appartamento. Ovviamente tutto questo discorso perde di significato se si ha l'intenzione di prendere in affitto una singola camera in un appartamento ove risiedano già degli inquilini, questi ultimi, infatti, avranno già un contratto a loro nome. Fate attenzione a chiedere sempre se il prezzo delle bollette (elettricità, acqua, gas e internet) sono incluse nel prezzo mensile o devono essere pagate a parte. Questo perché, solitamente, le spese sono escluse dal prezzo mensile della camera o dell'appartamento, e quindi dovranno essere gli inquilini a pagare i vari enti fornitori, dividendosi tra loro le spese. 

Tra gli ultimi consigli sparsi, vi suggerisco (se è la prima volta che venite a Lisbona) di evitare le case nei quartieri che seguono la linea verde della metropolitana. Le malelingue dicono che sono quartieri malfamati, solo perché sono tra i più antichi e abitati dalle minoranze etniche non certo ricche, per esempio cinesi, africani, brasiliani. Il tutto è ampiamente esagerato, tuttavia è innegabile che siano quartieri trascurati, perciò per coloro che ancora non conoscono Lisbona, forse sarebbe meglio evitarli, per non avere immediati (e ingiusti) pregiudizi sulla città. Infine, alcuni quartieri come Alfama, Graça, Estrela e Castelo sono affascinanti e caratteristici, ma un po' scomodi per abitarci poiché, essendo quartieri collinari, non sono ben serviti dai mezzi pubblici (d'altra parte i servizi pubblici portoghesi non sono propriamente famosi per quanto riguarda l'accessibilità e la puntualità). Tuttavia, vivere in Alfama ha innegabilmente il suo fascino, per questo, alla fine, è sempre e solo questione di scelte personali. Vi troverete in un labirinto di viuzze chiamate Becos si presenta davanti a voi: stradine fatte di ciottoli, vicoli, scalinate, archi, cortili e piazzette. Ogni casa è adornata con con le piastrelle dai colori del mare ed i balconi in ferro battuto si abbelliscono di fiori ma anche pigri gatti, uccelli in gabbia e, talvolta, anche di qualche cane addormentato. I panni stesi alle finestre o ai balconi, anche quelli esposti all'entrata dell'edificio, fanno tutti parte della tradizione popolare di questo storico quartiere di Lisbona. Nessuno insomma meglio di noi stessi sa di quale casa, appartamento o stanza, abbiamo bisogno... dobbiamo solamente riflettere e decidere prima di addentrarci nella ricerca. Quindi, buona "caccia" e "boa sorte".

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

Torna su

 


Ostelli Lisbona    Ostelli Portogallo  Hostales Portugal

Carte de Portugal      Karte Von Portugal       Mapa Portugal   Map of Portugal

Carte de Lisbonne    Karte von Lissabon   Mapa Lisboa    Map of Lisbon

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal