website
statistics

Corsi SAB - Aperture attivitĂ  somministrazione alimenti e bevande

Sei qui: Come aprire un negozio > Corsi SAB

Se si decide di aprire un bar, o un altro tipo di locale dove vengano somministrati alimenti e bevande, è bene sapere che serve attenersi ad alcune regole precise che sanciscono l’obbligo di seguire uno specifico corso qualora non si posseggano i requisiti che vedremo qui di seguito. Il corso in questione si chiama SAB (Somministrazione Alimenti e Bevande) e sostituisce quello che in passato era conosciuto come corso REC (Registro Esercenti Commercio). I corsi SAB, sono richiesti in ogni regione, ma possono avere costi e durate differenti. Ecco una piccola ricerca in rete, una panoramica sui prezzi di questi corsi.


Questi corsi, dall’abrogazione del REC, il registro degli esercenti, avvenuta con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 114 del 31 marzo 1998, sono obbligatori a meno che non si abbia maturato una sufficiente esperienza lavorativa (di solito sono richiesti almeno 2 anni di lavoro negli ultimi 5) o un titolo di studio che possa permettere un’adeguata conoscenza di quello che sarà il nostro lavoro (alberghiero, eventuale laurea in materie scientifiche etc…).

A tal riguardo, il D.LGS 59/2010 stabilisce che chiunque eserciti, in qualsiasi forma, un’attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare e/o un’attività di somministrazione di alimenti e bevande deve essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti professionali:

1) avere prestato la propria opera, per almeno 2 anni anche non continuativi, negli ultimi 5 anni, presso imprese esercenti l’attività nel settore alimentare e/o nel settore della somministrazione di alimenti e bevande;

2) essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di laurea, anche triennale, o di altra scuola ad indirizzo professionale almeno triennale, attinente alla vendita, commercio e/o somministrazione di bevande e alimenti;

3) avere una pregressa iscrizione al registro esercenti (REC)

In caso non si rientri in nessuna delle categorie precedenti, occorre frequentare con esito positivo un corso professionale per il commercio, la preparazione o la somministrazione degli alimenti (corso SAB).

Tali corsi per barman sono obbligatori su tutto il territorio nazionale, anche se possono esserci alcune differenze di costo e durata a seconda della regione di riferimento.

Le materie trattate in questi corsi generalmente riguardano discipline legislative, normativa previdenziale e sicurezza sul lavoro, normative igienico sanitarie, amministrazione, marketing, comunicazione e promozione del bar, e tecniche di ristorazione.
In linea generale, i corsi hanno una durata dalle 60 alle 100 ore, ma, come giĂ  detto, variano da regione a regione e vengono organizzati da centri di formazione certificati come â€" per esempio â€" enti formativi di associazioni di categoria.

I contenuti di questo articolo sono da intendersi come indicazioni di carattere generale. Invitiamo chiunque intenda avviare un’attività commerciale a rivolgersi alle autorità preposte e/o al proprio consulente fiscale.

 

Quanto costano i corsi SAB?

 

Questo ovviamente dipende da regione a regione, ma per esempio in regioni come il Veneto il corso completo della durata di 120 Ore + esame finale e costa €600,00, mentre il corso agevolato ha una durata di 42 sempre oltre all’esame e costa 300€. In altre regioni i prezzi possono andare dalle 450 ai 900 euro.
 

Per approfondire leggi anche se ti va le seguenti pagine:

    Aprire un pastificio

   Idee imprenditoriali realizzate da ragazzi/ragazze

Idea imprenditoriale

Iniziare un'attivitĂ ? Chiedi al SUAP

Lavoro autonomo o dipendente?

Regimi contabili

Forfettone

Imprenditoria femminile

Donne imprenditrici e belle idee

 

Torna su

 

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal