Le Suquet - Cannes

Sei qui > Cosa vedere a Cannes >

Le Suquet - Cannes

Non solo glamour e negozi eleganti. Cannes riserva al visitatore angoli estremamente pittoreschi, il più suggestivo dei quali è la collina del "Suquet", la parte più vecchia della città, caratterizzata da strette viuzze tortuose dove si affacciano ristoranti nei quali assaporare le specialità locali. Le origini del Suquet sono molto antiche e risalgono addirittura ai romani, che qui installarono i loro insediamenti già nel 154 dC.

Il nome "Suquet" deriva da una parola provenzale che significa cima. Sulla collina del Suquet era stato costruito il Castrum Marcellinum, che il conte d'Antibes, Guillaume Guette, donó nel 1030 all'Abbazia di Lérins e i monaci vi costruirono il Castello di Castre, una costruzione a pianta quadrangolare con un'alta torre quadrata che serviva come punto d'osservazione della baia di Cannes e di Mandelieu. A partire dal XV secolo l'influenza e la potenza dei monaci di Lérins inizió a diminuire e il castello subí danneggiamenti importanti nel XVI secolo e fu parzialmente distrutto nel XVIII secolo. Nel 1919 il Comune di Cannes acquistó ció che rimaneva della costruzione al fine di allestirvi il Museo di Cannes, nel quale sono ospitati collezioni di oggetti di arte precolombiana, manufatti provenienti da Australia, Asia, America, oltre ad un'interessantissima collezione di strumenti musicali provenienti da tutto il mondo ospitata nella Cappella cistercense di Sant'Anna.

Alla torre d'angolo del castello, denominata "Tour du Masque"  legato un mistero relativo al famoso "uomo dalla maschera di ferro". A proposito della sua identità ci sono diverse ipotesi, secondo una delle quali l'uomo dalla maschera di ferro sarebbe stato addirittura il fratello gemello del Re Luigi XIV. Secondo la leggenda l'uomo nascosto sotto la terribile "maschera di ferro" dopo essere evaso dalla prigione sita sull'Isola Santa Margherita, venne ripreso e imprigionato in questa torre prima di essere trasferito alla prigione della Bastiglia. Secondo la leggenda il suo fantasma si aggirerebbe ancora oggi nella torre. A ricordare la leggenda, sopra il portale in pietra che sovrasta la grande porta in legno della torre, è oggi attaccata una maschera di ferro.

Dalla sommità della torre medioevale del Suquet, alta ben 22 metri, e raggiungibile dopo essere saliti per 114 gradini, si gode di una spettacolare vista sulla baia di Cannes e su l'Estérel.

Il quartiere del Suquet ospita anche la bella chiesa gotica di Notre Dame de l'Esperance. La Chiesa si trova sulla piazza de la Castre e ha rimpiazzato la Chiesa fortificata di Notre Dame di Puy costruita dai Monaci dell'Abbazia di Lérins, oggi conosciuta come Cappella Sant'Anna. La costruzione della Chiesa di Notre Dame de l'Esperance durò oltre un secolo. Iniziata nel 1521, la chiesa venne terminata solamente nel 1641 e consacrata finalmente nel 1645.

Ogni anno, sul sagrato della Chiesa di Notre Dame de L'Esperance si svolgono le suggestive "Notti Musicali del Suquet", un festival creato dal pianista Gabriel Tacchino nel 1975 che si svolge ogni anno nel mese di luglio.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

Ostelli Cannes    Ostelli Francia   Hotel Cannes

Carte Cannes  Karte von Cannes     Mapa Cannes    Map of Cannes

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal