Musei di Cannes

Advertisement
Musei di Cannes

 

Nonostante le sue dimensioni ridotte, l'aspetto culturale riveste un aspetto molto importante per la città di Cannes, che vanta la presenza di ben quattro musei: il museo de la Castre, il Museo del Mare, la Malmaison e l'Espace Miramar.

Museo de la CastreIl Museo de la Castre é ospitato all'interno del castello medioevale che era appartenuto ai Monaci di Lérins. Si tratta di uno dei piú antichi musei etnografici francesi, il cui nucleo originario era costituito dalla donazione fatta dal Barone Lycklama alla città di Cannes nel 1877. Il Barone Lycklama era un aristocratico olandese, grande viaggiatore appassionato di arte primitiva e orientale. La collezione originale é stata successivamente arricchita con le acquisizioni fatte dal museo e oggi vi si possono ammirare manufatti ed opere d'arte provenienti dalle Americhe, dall'Oceania, dall'Himalaya oltre a reperti di arte antica dell'epoca precolombiana. Gli oggetti d'arte precolombiana ed oceanica facevano parte della collezione del viaggiatore francese Edmond de Ginoux de la Coche, collezione acquistata dal Barone nel 1874. Nel museo si possono inoltre ammirare anche dipinti di paesaggi del periodo post-impressionista, opere di artisti provenzali e una collezione di strumenti musicali provenienti dal mondo intero.

Museo del Mare (Musée de la Mer)Il Museo del Mare (Musée de la Mer) è ospitato sull'isola di Santa Margherita, all'interno della parte imponente dell'edificio, denominata " il vecchio castello" di cui occupa la parte piú antica, ovvero quella costruita sulle vestigia del periodo romano e medioevale. All'interno di questo edificio si trova l'antica prigione, famosa per aver ospitato al suo interno l'uomo della maschera di ferro e gli Ugonotti perseguitati dopo l'annullamento dell'editto di Nantes e il Museo del Mare. Il Museo del Mare venne creato nel 1977 e vi si possono ammirare, oltre a numerosi reperti di archeologia terrestre e marina anche le antiche cisterne romane. La cisterna del museo fa parte di un complesso di cisterne costruite in epoca gallo-romana e si compone di quattro sale a volta. Un modello illustra una possibile ricostruzione di quello che era il funzionamento di questo sistema, con l'acqua piovana che veniva raccolta su un edificio elevato e poi trasportata per mezzo di un acquedotto fino al bacino collettore situato al di sopra della cisterna e dal quale l'acqua filtrava per mezzo di alcuni orifizi situati sulle volte delle cisterne. Dalle cisterne, l'acqua poteva successivamente essere distribuita attraverso un bacino di ripartizione che alimentava fontane, canalizzazioni, bacini.

Le altre attrazioni del museo sono costituite dai frammenti murali ritrovati duranti gli scavi effettuati tra il 1972 e il 1995 e gli oggetti ritrovati in un relitto romano nel 1971 presso l'isolotto della Tredalière. Durante gli scavi terrestri effettuati sull'isola Santa Margherita si é potuto constatare l'occupazione dell'area dal VI secolo a.C. fino al IV secolo d.C. I frammenti murali ritrovati facevano parte di un laconium, la stanza piú calda delle terme riscaldata con aria secca ad alta temperatura. Il relitto romano venne invece scoperto a 50 metri di profondità e il suo carico era molto variegato e includeva vasellame in terracotta e vetro, coppe in vetro colorate e piccolo vasi decorati.

Centro d'arte della Malmaison (Centre d'art la Malmaison)Il Centro d'arte della Malmaison (Centre d'art la Malmaison) si trova sulla celebre Croisette. La storia dell'edificio é fortemente legata a quella del celebre Grand Hotel, costruito nel 1863 su progetto degli architetti Vianey e Blondel e poi demolito per essere ricostruito nel 1963. L'edificio chiamato Malmaison era la dependence del Grand Hotel all'epoca del suo massimo splendore ed é l'unico edificio rimasto di quello che era il nucleo originario del Grand Hotel. Il Centro d'arte della Malmaison ospita ogni anno delle importanti esposizioni di arte contemporanea ed espone regolarmente opere di pittori come Matisse o Picasso, per i quali la Costa Azzura ha sempre rappresentato una fonte di grande ispirazione.

Situato anch'esso sulla Croisette, l'"Espace Miramar" si trova al piano terra dell'antico Palais Miramar. Oggi è stato riadattato come spazio culturale, dotato di una sala per spettacoli da 400 posti , di una grande hall e di una sala d'esposizione. Il centro ospita spesso esposizioni temporanee dedicate alla fotografia e alle arti plastiche.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Cannes    Ostelli Francia   Hotel Cannes

Carte Cannes  Karte von Cannes     Mapa Cannes    Map of Cannes

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal