Storia di Cannes

Storia di Cannes

 

La lunga storia di Cannes può essere ricondotta alla storia della Provenza e della Costa Azzurra, in particolare in relazione alle sue più lontane origini. La fama e la storia della città di Cannes si basano su leggende misteriose, come la presenza di una palma sullo stemma della città che risale a circa dieci secoli fa, mentre le palme sono apparse sulla Costa Azzurra solo cento anni fa. Il simbolo della palma deriverebbe dai monaci, molto presenti per secoli nella zona, perché per essi in qualche modo rappresentava l'evento miracoloso. La storia contemporanea della città e la sua Palma d'oro riprendono questo stesso simbolo. Altre leggende, come quella dell'Uomo con la maschera di ferro, hanno fatto la storia della città.

Il nome Cannes apparve per la prima volta nel 990, come Canoas e Canua, poi a Canoïs. Il nome deriverebbe dal ligure Canoa che significa "altezza" o "cima", cioè un villaggio arroccato. Il comune venne stato creato nel 1793 con l'attuale nome di Cannes.

Le prime notizie storiche certe testimoniano insediamenti già a partire dal periodo neolitica mentre altre fonti attribuiscono i primi veri insediamenti alle tribù celto liguri degli Ossibiani (Oxybian). Questi ultimi si stanziarono nel promontorio di Le Suquet verso il II secolo a.c. costruendo un 'Oppidum' fortificato che serviva per il deposito degli alimenti e per garantire una certa protezione. Lo stanziamento si sviluppò successivamente a comprendere l'Isle Sainte-Marguerite nella zona dell'attuale Forte Vauban.

Durante l'anno 69 d.c. ci fu la rovinosa battaglia per l'egemonia della zona tra le truppe di Othos e Vitellio, battaglia che marcò l'inizio di un'epoca di conquiste (anzi di invasioni) che durò per quasi nove secoli. Nel primo medioevo, intorno al X secolo l'area dell'attuale Cannes fu una dipendenza del monastero di Lérins venendo classificata come un piccolo villaggio le cui attività principali erano la pesca e l'agricoltura. I monaci costruirono una castello fortificato, le Château de la Castre, intorno al quale il villaggio si andava pian piano espandendo.

Il nome di Cannes fece la sua prima apparizione ufficiale solo nel 1035, ma incerte sono le origini della sua provenienza. Il  XIV secolo di Cannes fu infelicemente dominato dalla peste e dalla incursioni dei pirati ma grazie al lavoro dei monaci e alla protezione del castello fortificato la cittadina riuscì a non estinguersi. Solo dal XVIII secolo l'area incomincia a svilupparsi da un punto di vista demografico e urbanistico grazie alla aristocrazia francese che iniziò l'edificazione di case per il soggiorno estivo.

La peste colpì Cannes nuovamente e in maniera maggiore nel XVI secolo tanto da segnare l'affievolirsi del controllo del monastero a favore della amministrazione della Provenza e della stessa Francia. Il XVII e parte del XVIII secolo furono caratterizzati da vari tentativi di invasione, quella spagnola nella isola di Santa Margherita, che tuttavia fu di breve durata.

La prima metà XVIII secolo fu caratterizzato dalla esasperazione popolare nei confronti dell'amministrazione francese in relazione all'aumento del prezzo del pane causato dall'impoverimento dell'attività agricola. Nello stesso secolo tuttavia lo sviluppo della rete dei trasporti in Europa portò l'area costiera di Cannes ad incrementare lo scalo mercantile del suo porto, che quindi divenne il principale fautore economico della città.

Alla fine della Rivoluzione Francese la Francia venne suddivisa in dipartimenti amministrativi e Cannes venne inclusa sotto l'amministrazione della regione di Grasse.

Il XIX secolo fu un secolo molto importante per la cittadina, che inizia a sviluppare l'assetto urbano per la quale è oggi conosciuta. In particolare grazie ad un politico inglese, Lord Henry Peter Brougham (1778-1868) il quale viene ricordato come uno dei maggiori promotori dello sviluppo di Cannes; infatti, grazie alle sue influenze politiche nell'amministrazione francese, riuscì ad instaurare un forte processo di sviluppo urbanistico legato alla crescita turistica della zona costiera.

Le cifre parlano da sole, record storici testimoniano che la popolazione di Cannes raggiungeva circa 4000 abitanti nel 1834 che diventarono ben 20.000 nel 1896 grazie alla forte promozione turistica da lui iniziata. Cannes così diventa uno dei luoghi di villeggiatura principali di tutta la Francia, annoverando tra i suoi ospita molti intellettuali internazionali e nazionali, aristocratici e celebrità della musica e dello spettacolo.

Nel 1946, sotto le colorate luci del rinnovamento del dopoguerra, nasce il Festival internazionale del Cinema, che da allora contribuisce con la sua innata effervescenza a fare di Cannes una città quasi immortale e sicuramente tra le più pulsanti d'Europa.

Cannes oggi

Su iniziativa del sindaco Bernard Cornut-Gentille, tra il 1960 e il 1963 sono stati intrapresi importanti lavori di ampliamento del boulevard de la Croisette. Dal 1964 al 1965 fu costruito il secondo porto di Cannes, dedicato alla nautica da diporto, Port Pierre-Canto. La nuova stazione di Cannes è stata inaugurata nel 1974. Cannes è diventata, grazie principalmente al Festival del Cinema,  una delle città più conosciute del mondo.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Torna su

Ostelli Cannes    Ostelli Francia   Hotel Cannes

Carte Cannes  Karte von Cannes     Mapa Cannes    Map of Cannes

Carte de France  Karte von Frankreich      Mapa Francia     Map of France

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal