Perché si diventa intolleranti?

Sei qui: Giovani e salute > Intolleranze alimentari >

Perché si diventa intolleranti?

 

Gli alimenti introdotti nel nostro organismo vengono ridotti di parti piccolissime e filtrati attraverso l'intestino. L'intestino e le cellule immunitarie in esso contenute sono fondamentali per la tolleranza poiché filtrano le sostanze provenienti dal mondo esterno che verranno assorbite dal nostro organismo.

 

 

Cosa sono le intolleranze alimentariQuando l'intestino non svolge più correttamente questa funzione di filtro  si introducono nell'organismo delle grosse molecole che vengono riconosciute come aggressori e combattute con degli appositi anticorpi. Sulla mucosa dell'intestino ogni volta che quel particolare alimento viene ingerito si produce un'aggressione. In alcune circostanze il sorgere dell'intolleranza è facilitato da particolari condizioni come le gastroenteriti, le terapie a base di cortisone prolungate, le terapie a base di antibiotici, parassiti intestinali, vermi, candida, infezioni virali, interventi chirurgici, stress emotivi gravi…

 

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

 

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazione interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ci offri una pizza :) ), così ci aiuterai ad andare avanti per quanto possiamo e a scrivere e offrire la prossima guida gratuitamente.:  Paypal

 

Torna su

 

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal