MUSEI A PISA

Advertisement

MUSEI A PISA E PROVINCIA

 

Chiedere conferma per orari e giorni di visita

Basilica romanica di San Piero a Grado

Via Vecchia di Marina n. 5, San Piero a Grado 
ingresso gratuito

Battistero

Piazza del Duomo 
orario visite: gennaio, febbraio, novembre e dicembre 9.00 - 16.30, marzo ed ottobre 9.00 - 17.30, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre 8.00 - 19.30 - chiuso il 1 gennaio e il 25 dicembre

Campanile (Torre Pendente)

Piazza del Duomo 

Camposanto Monumentale

Piazza del Duomo 


Cattedrale di S. Maria Assunta

Piazza del Duomo

Museo delle Sinopie

Piazza del Duomo 

Cimitero Ebraico

Largo Cocco Griffi 10
biglietto d'ingresso:

Antiquarium Dipartimento Scienze Archeologiche Università di Pisa  Via Luigi Galvani, 2
orario visite: su appuntamento 
L'Antiquarium di Archeologia è una collezione che comprende circa 1500 pezzi originali, in cui sono rappresentate quasi tutte le classi di manufatti dell'antichità, in particolare le ceramiche, dall'area Egea a quelle dell'Etruria. Per le sue caratteristiche, la raccolta nasce con prevalenti scopi didattici e sperimentali. La collezione si costituì intorno agli anni '50 per opera di Silvio Ferri, docente di Archeologia Classica presso l’ateneo pisano.

Chiesa di Santa Maria della Spina Lungarno Gambacorti

 

Centro espositivo San Michele degli Scalzi
il nuovo centro espositivo di arte moderna e contemporanea di Pisa, all'interno del complesso medievale di San Michele degli Scalzi, collegato al parco urbano sull'Arno attraverso un sistema di piazze ed una scalinata - gradinata.

Chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri

Piazza dei Cavalieri

Collezione Opere d’Arte Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa

Piazza Dante, 1
visite su prenotazione il 1° e 4° venerdì del mese dalle 17.00 alle 19.00 Tel 050591304 - 050591384

Collezione Titta Ruffo - Teatro Verdi

Via Palestro, 4
orario visite: su appuntamento

Collezioni Egittologiche dell'Università degli Studi di Pisa

Via San Frediano, 12
orario visite: su appuntamento 

Ingresso gratuito
Le collezioni nascono nel 1962 con la donazione della raccolta Picozzi, un centinaio di reperti archeologici e curiosità etnografiche riportate da Egitto e Nubia da Gaetano Rossellini. A questa si è aggiunta nel 1964 la collezione Schiff Giorgini costruita da 400 oggetti, alcuni molto preziosi, provenienti dagli scavi condotti da Michela Schiff Giorgini a Sedeinga e Soleb in Sudan. Fanno parte delle collezioni egittologiche anche gli Ostraka di Ossirinco e materiale proveniente dagli scavi in Egitto dell’Università di Pisa.

Collezioni Paletnologiche e Paleontologiche Dipartimento di Scienze Archeologiche dell'Università degli Studi di Pisa
orario visite: su prenotazione - Ingresso gratuito
Le collezioni hanno origine dalla collezione Regnoli, medico pisano che nel 1867 effettuò i primi scavi relativi alla preistoria nelle grotte della Versilia e del Monte Pisano. A queste si sono aggiunti nel tempo materiali dal Paleolitico all’Età del Bronzo rinvenuti in varie regioni italiane. Inoltre, vi sono calchi di opere d’arte preistorica e una notevole collezione di resti faunistici provenienti dagli scavi e necessari alla ricostruzione degli ambienti e dell’economia del passato.

Domus Galilaeana

Via Santa Maria, 26
Ingresso gratuito

Domus Mazziniana

Via Mazzini, 71
Chiuso domenica e festivi - ingresso gratuito

Gabinetto Disegni/Stampe Dip. Storia delle Arti Università Pisa

Piazza San Matteo in Soarta, 2
orario visite: su appuntamento

Gipsoteca Arte Antica Dip. Scienze Archeologiche Università Pisa - Via Santa Maria, 8
orario visite: su appuntamento
La Gipsoteca prende avvio nel 1887, nell'intento dell’Ateneo di dotarsi di un "gabinetto scientifico" per l'insegnamento dell'Archeologia sperimentale e per le attività di ricerca sulle opere d'arte antiche. I calchi acquistati dai primi docenti dell'Ateneo pisano, sono scelti fra gli esempi più rappresentativi soprattutto della scultura greca di età classica (ad esempio il gruppo dei Tirannicidi, la Venere di Milo, il Doriforo policleteo, il Discobolo e il Marsia di Mirone, l'Hermes di Olimpia). Non mancano calchi tratti dai rilievi, dalla ritrattistica, accanto a piccoli esemplari della scultura etrusca e minoica.

Murale di Keith Haring

Retro della Chiesa di Sant'Antonio - Largo Zandonai (angolo Via D'Azeglio - Piazza Vittorio Emanuele II). Sempre visibile dalla pubblica via.

Museo Anatomia Umana Dipartimento Morfologia Umana Biologia Applicata dell'Università degli Studi di Pisa
Via Roma, 55 
orario visite: su prenotazione - Ingresso gratuito - Chiuso nel mese di agosto
Il Museo di Anatomia Umana fu istituito sotto Leopoldo II di Lorena e inaugurato nel 1832. Conserva modelli in cera, varie collezioni anatomiche e materiale archeologico (mummie e corredi funerari).

Museo Anatomia Patologica Dip. Oncologia Università Studi Pisa  

Via Roma, 57
orario visite: su appuntamento 

Museo Anatomico Veterinaria dell'Università degli Studi di Pisa 

Viale delle Piagge, 2
orario visite: su prenotazione - Ingresso gratuito
Il museo è nato con l’insegnamento della medicina veterinaria nel granducato nella prima metà del XIX secolo ed è costituito dalla raccolta dei preparati eseguiti a scopo didattico su animali domestici per la visualizzazione dell’anatomia animale.

Museo Orto Botanico Dip. di Scienze Università Studi Pisa

Via Luca Ghini, 5

Museo dell’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano

Istituzione dei Cavalieri di Santo Stefano

Piazza dei Cavalieri, 1
orario visite: su appuntamento

Museo Nazionale della Certosa di Pisa

Via Roma, 103, Calci
Le visite sono esclusivamente accompagnate ed iniziano ogni ora - feriale: 9.00 - 19.00 (inizio ultima visita ore 18.00) - festivo: 9.00 - 13.00 (inizio ultima visita ore 12.00) - chiusura: ogni lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre


Museo Nazionale di Palazzo Reale

Lungarno Pacinotti, 46 -
Ingresso gratuito per studenti e docenti delle Facoltà di Lettere, Beni Culturali e Architettura, minori di 18 anni e maggiori di 65 (purché provenienti da paesi dell'Unione Europea o da paesi con i quali l'Italia ha stipulato trattati di reciprocità).

Museo Nazionale di San Matteo

Lungarno Mediceo Piazza S. Matteo
Possibilità di acquistare un biglietto cumulativo che consente la visita sia al Museo Nazionale di Palazzo Reale che al Museo Nazionale di Palazzo Reale ed ha validità 3 giorni.

Museo Nazionale degli strumenti di Calcolo

Via Niccola Pisano, 25 (area ex Macelli Pubblici)
Per prenotare le visite telefonare.
Il museo attualmente dispone di 3 sale. Per poterle visitare è necessario prendere contatti con la Fondazione Galileo Galilei (Piazza Torricelli 2) che lo gestisce. Attualmente nelle tre sale si possono vedere i grandi calcolatori storici, i supercalcolatori, le calcolatrici meccaniche, le calcolatrici elettriche e i personal computer. Tra i pezzi più prestigiosi l’arithmomètre Thomas del 1850, la Bourroghs del 1895, il commutatore di Carlo Matteucci e la C.E.P.

Museo Storia Naturale e Territorio

Via Roma, 103, Calci
orario visite: Invernale (dal 16 Settembre al 14 Giugno) dal Martedì al Sabato ore 9,00 - 18,00 Domenica e festivi ore 10,00 - 19,00; estivo (dal 15 Giugno al 15 Settembre) dal Martedì al Venerdì ore 10,00 - 19,00 -Sabato, Domenica e festivi ore 16,00 - 24,00
Chiuso tutti i lunedì feriali, 1 Gennaio e 25 Dicembre

Torre di Santa Maria e mura urbane adiacenti Piazza del Duomo

Piazza del Duomo

Torre Guelfa della Cittadella Vecchia

Piazza Tersanaia
orario visite

Tumulo Etrusco Area Archeologica di Via San Jacopo
Per informazioni Soprintendenza Archeologica della Toscana
orario visite: momentaneamente chiuso per lavori.

Chiedere conferma per orari e giorni di visita

 

Torna su

 

Ostelli Pisa   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Pisa

Carte de Venise     Karte von Venedig     Mapa Venecia Map of Venice

 Carte de Venetie Karte von Venetien Mapa Veneto     Map of Veneto

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal