Ristoranti a Pisa - Dove mangiare a Pisa

Advertisement

Ristoranti a Pisa - Dove mangiare a Pisa

 

Pisa offre un'ampia gamma di scelte sotto il profilo della ristorazione... si va dalla semplice paninoteca, di classe magari, con un panino consumato davanti a un monumento del 1.600 buon pane, buoni affettati e salse, ai ristoranti nel centro storico, dove si mangia in una sala con dipinti del 1.800! Anche dal punto di vista dei prezzi ci sono notevoli differenze (Pisa è una città turistica...).

Advertisement

I ristoranti della zona turistica di Pisa come Campo dei Miracoli possono risultare molto costosi, tuttavia offrono una vista unica al mondo, pittoresca e suggestiva. questa una zona molto turistica con ristori aperti tutto il giorno (molti ristoranti offrono pranzi a qualsiasi ora) e menù prevalentemente turistici.

I ristoranti da consigliare si trovano soprattutto nelle zone di Piazza Dante Alighieri, Piazza del mercato, Piazza delle Vettovaglie (area popolare tra gli studenti locali e internazionali della città). Piazza delle Vettovaglie è un cerchio di ristorantini, bar, bistrot dove è possibile mangiare e bere di tutto, a qualsiasi fascia di prezzo. Nel pomeriggio, all'ora dell'aperitivo, ma anche la sera, i tavolini sono gremiti di giovani che si rilassano davanti a una buona birra o un buon bicchiere di vino.

Consigliate per mangiare anche le zone di Borgo Stretto e Largo, fino ad arrivare ai Bagni di Nerone, dove trovate i locali tipici di Pisa, quelli con più storia da raccontare. I prezzi sono più altri, soprattutto la sera. Di giorno spesso si servono menù per studenti o di lavoro. Tanti anche i piccoli bistrot che offrono un aperitivo dinner a prezzi contenuti o qualche piatto da consumare veloce; questi localini sono divenuti luogo di ritrovo per tanti giovani, sia di giorno sia di sera. Possiamo mangiare un'ottima pizza nella zona universitaria a costo modico, o anche un buon piatto di pasta vicino alla via dello shopping (Corso Italia) o degli ottimi panini, magari accompagnati da un buon vino e un buon libro, in via dei Mille, Piazza dei Cavalieri (sede della famosa Scuola Normale). Andate qui soprattutto durante il giorno, anche se di recente queste zone, come ad esempio Piazza della Pera (o Chiara Gambacorti) offrono tanti divertimenti e iniziative anche la era e la notte, con bei locali e ristoranti etnici (indiano, etc.). Qua vicino invece, Via San Martino trovate locali dove mangiare un menù più classico, a parte qualche eccezione, con ristornati che hanno fatto la storia della città.

Di seguito un breve excursus di alcuni locali:

E se non sapete cosa ordinare, leggete sotto i piatti tipici di Pisa.

  • Ristorante Santa Maria in Via Santa Maria: situato in un edificio medievale con un portale del Vasari offre un menu vario, dalla pizza alla cucina toscana più tipica a un menu internazionale.

  • La Tana in Via San Frediano: economico con tipica cucina locale, famoso per la pizza.

  • Osteria dei Cavalieri in Via San Frediano: ottima la lista dei vini.

  • Trattoria La Buca in Via Galli Tassi: famoso tra i pisani, ottima la pizza.

  • Trattoria S. Omobono in Piazza San Omobono: con tipici piatti toscani, prezzi contenuti, con un eccellente rapporto qualità/prezzo.

  • Antica Trattoria il Campano in Via Cavalca: atmosfera piacevole e informale, direttamente sulla Piazza del Mercato.

  • La Mescita in Via Cavalca: rinomata birreria e ristorante, con piatti tipici toscani, accogliente sala.

  • Osteria del Porton Rosso Via Porton Rosso, 11: eccellente ristorante di pesce nel cuore della città.

  • Numero Undici in Via San Martino: completamente self service, offre piatti tipici toscani e pisano, ogni giorno. Ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • L’Artilafo in Via San Martino: ristorante elegante nel cuore della città, con molte sale anche appartate. Da poco è attiva l'osteria dell'Artilafo che offre un menù ridotto a prezzi contenuti. Cibo di classe.

  • Bar MokaMBo in Via San Bernardo: rumeria, ma non solo che offre tipici taglieri di affettati, panini, piatti freddi. Atmosfera calda e accogliente con un'ampia biblioteca dove poter passare qualche ora di relax.

  • La Clessidra in Via Santa Cecilia: tipico menù pisano, per almeno 2 persone. Locale apprezzato dai pisani e non.

  • Ristorante Lo Schiaccianoci in Viale Vespucci: menu eclettico per tutti i palati, di mare e di terra.

  • Da Bruno in Via Bianchi: con tipici piatti toscani come Pasta e ceci e Zuppa pisana.

  • Ristorante Pechino in Via Andrea Pisano: ristorante cinese.

Piatti tipici pisani

La gastronomia pisana è simile a quella toscana in generale famosa per i gusti genuini e forti, per l'olio extravergine d'oliva messo a crudo su tanti piatti e per il buon vino rosso. La cucina pisana ha diversi piatti poveri, nati con l'intento di sfruttare al massimo i prodotti della terra, evitando gli alimenti costosi e impiegando spesso gli avanzi dei giorni prima. Lo strutto è sostituito dall'olio un tempo meno caro, poco sale e molte zuppe con pane raffermo (secco).
I piatti davvero tipici sono pochi: il bordatino, le pallette, la zuppa alla pisana, il mucco pisano e la torta co' bischeri, vediamoli insieme...

 

Il bordatino alla pisana è un piatto della cucina povera, una minestra fatta con fagioli passati, cavolo nero e farina gialla (e talvolta cotenne, prosciutto o lardo). E’ un piatto tipicamente invernale. Le pallette sono una polenta condita a strati con un ragù di carne di manzo e maiale, rigaglie di coniglio e salsa ai funghi. La trovate soprattutto da settembre in poi. La prima metà di agosto a Madonna dell’Acqua a Pisa c’è la Sagra delle palette con i funghi. La zuppa alla pisana è fatta con pane raffermo, verza, cotenna di maiale, cipolle, patate, carote, sedano, fagioli piattelle o piattoni (tipici pisani) e pomodoro. Il mucco pisano è carne di mucca tenera e dal sapore marcato con cui si fanno tortelli, stracotto, tagliata e bresaola. La torta co’ i bischeri è un dolce tipico, è una crostata di riso, con cacao uvetta e canditi.

 

In generale al ristorante per apprezzare la cucina locale potete ordinare:
- la pappa al pomodoro, un classico di tutta la Toscana, una zuppa " di recupero" fatta pane raffermo (secco perché avanzato dai giorni precedenti), pomodori, basilico, aglio, salvia, cipolla. Meglio mangiarla d’estate i pomodori sono di stagione. E’ un po’ pesantuccia non mangiatene troppa;

- pasta e ceci è un piatto fatto con pasta (solitamente corta) e ceci (interi), leggero, saporito, sano e nutriente;
- spaghetti con le arselle, il classico di mare che potrete gustare nella massima declinazione a Marina di Pisa nel ristorante L’Arsella;

- tra i secondi di pesce, il baccalà alla griglia coi porri e lo stoccafisso con patate (bollite insieme allo stoccafisso) e poi ancora i muscoli ripieni (ovvero le cozze riempite con un ripieno di macinato di maiale, pane raffermo ammollato, noce moscata, pecorino, aglio, prezzemolo) e il gustoso intingolo di seppie in umido con la bietola (seppie tagliate a striscioline accompagnate da bietola, cotta a crudo con le seppie, questo è il segreto). Tra i piatti di pesce tipici anche le acciughine alla povera, acciughe di piccole dimensioni marinate in aceto, origano e alloro, accompagnate da cipolle rosse di Tropea tagliate a fettine sottili e ricoperte di olio extravergine di oliva, leggere, gustose e economiche;

- tra i piatti di carne provate la trippa pisana fatta in umido, tipica della Toscana in generale, il fagiano, lepre, daino o cinghiale in umido (con polenta) sono anch’essi piatti della tradizione locale e la francesina alla pisana, ovvero lesso di manzo servito in umido con cipolle rosse stufate, davvero deliziosa;

- tra i contorni i fagioli all’uccelletto, fagioli cannellini conditi con sugo di pomodoro e salvia. Un piatto tipico pisano è l’ossobuco accompagnato dai fagioli all’uccelletto.

 

Arrivati al dolce troverete gli immancabili, in Toscana, cantuccini col vin santo, biscotti secchi con mandorle intere all’interno, duri un bel po’ e per questo accompagnati dal vin santo (nel quale si possono inzuppare e ammorbidire), il castagnaccio una torta fatta solo con farina di castagne, olio e acqua, con dentro uvetta, noci, pinoli e rosmarino e la già citata torta co' i bischeri.

 


 

 

 

Torna su

 

Ostelli Pisa   Ostelli Italia  Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Pisa

Carte de Pisa     Karte von Pisa    Mapa Pisa Map of Pisa

 Carte de la Toscane     Karte von Toskana     Mapa Toscana     Map of Tuscany

Carte d'Italie   Karte von Italien        Mapa Italia        Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal