Riforma Gelmini scuola

Adv.

Informagiovani Italia

 Bullismo: introduzione

Come si manifesta il Bullismo

Le conseguenze del Bullismo

Consigli per vittima del Bullismo

Aiutare figli vittime di  Bullismo

Cosa può fare la scuola

Cosa possono fare società e famiglia

Bullismo al femminile, tra ragazze

Bullismo = reato, denuncialo!

Psico farmaci ai minori?

Campagna nazionale tolleranza zero

Numero verde antibullismo

Articoli sul Bullismo

  Pronto soccorso bambini 

 

Riforma Gelmini scuola 

 

riforma gelmini istruzione

 

Bullismo e divise scolastiche

Educare: essere figo non è avere il vestito firmato

Grembiuli griffati e sintetici

 

A cura della redazione sociale di Informagiovani-Italia

Dopo il nostro articolo sulle divise scolastiche, da indossare anche in funzione anti bullismo, molte cose sono successe e addirittura all’interno della cosiddetta riforma Gelmini, che premettiamo condividiamo solo per pochi aspetti, si è prospettato il ritorno alla divisa scolastica. Di seguito vi elenchiamo i punti salienti della riforma della scuola:

-     Maestro unico per la scuola elementare (inizialmente solo per la prima classe, si comincerà a reintrodurlo nella prima classe dal 2009-2010 e gradualmente entrerà a regime in tutte le classi successive – licenziamento per circa 87.000 insegnanti in tre anni). La scuola elementare era stata divisa in moduli di apprendimento, con maestri differenti a seconda della materia inglese, musica, informatica, educazione fisica ad esempio, dopo 20 anni di moduli gli insegnanti di oggi sono in grado di fare gli insegnanti unici?
Ci vorrà anche della preparazione per poter essere un buon insegnate in tutte le materie. L’Inglese potrà essere insegnato da insegnanti non specializzati che saranno obbligati a seguire un corso.   

-     I bambini che verranno iscritti in prima elementare usciranno alle 12.30. Laddove sarà possibile prolungare l’orario fino alle 16.00 (su richiesta dei genitori e se ci saranno le risorse), non si studierà con i maestri, ma si tornerà al vecchio doposcuola (non ci sarà didattica nel pomeriggio);

-     Grembiule alle elementari e divisa scolastica negli istituti che lo vorranno: nella normativa solo indicazioni, ogni istituto può scegliere come comportarsi, non ci sono obblighi;

-     Bocciatura alle scuole elementari in casi eccezionali e adducendo più che soddisfacenti motivazioni;

-     Esami di ammissione a settembre per chi deve recuperare crediti (e lo spostamento in avanti dell'inizio dell'anno scolastico per consentire alle scuole di organizzare meglio i recuperi)

-     Giudizio espresso in numeri (da 0 a 10)

-     Bocciatura con il 7 in condotta

-     Passaggio alla classe successiva con voto non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline, deciso a maggioranza dal consiglio di classe

-     Prolungamento dei tempi di utilizzazione dei libri (i libri alle scuole medie e superiori saranno cambiati ogni 5 anni, sarà introdotto l’obbligo per gli insegnanti di adottare solo libri i cui editori si siano impegnati a mantenere invariati i contenuti per tutto il quinquennio);

-     Reintroduzione dell’educazione civica, che adesso avrà il nuovo nome di " Cittadinanza e Costituzione" per 33 ore di lezione all’anno.

Riferimento normativo sul sito del Parlamento, decreto legge 137/2008 - http://www.parlamento.it/leggi/decreti/08137d.htm


Torna alla pagina principale sul Bullismo 

 

 

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal