Settimana Santa ad Assisi

Adv.

Sei qui: Eventi ad Assisi >

Settimana Santa ad Assisi

Tra le festività di Assisi è particolarmente suggestiva e ricca di atmosfera la celebrazione religiosa del periodo pasquale. In particolare nel giorno del Giovedì Santo, nella Missa in coena Domini (Messa nella Cena del Signore), con la Scavigliazione (Deposizione dalla Croce), antica usanza che risale al XIII secolo e che si svolge la sera nella Cattedrale di San Rufino.

 

Advertisement

Seguono il canto delle laudi, quindi un crocifisso del XVI secolo viene staccato dalla croce e messo in un cataletto, dove viene venerato dai fedeli; poi vengono allestiti “sepolcri? sugli altari principali di tutte le chiese della città.

 

Settimana Santa ad AssisiDurante la quaresima, ogni venerdì al tramonto, viene celebrata la Funzione della corda pia presso la Basilica di San Francesco: il nome deriva dal fatto che i frati in processione hanno una corda al collo e si recano alla Cappella del Crocifisso, quindi inginocchiandosi a braccia aperte rispondono alle invocazioni ed alle antifone cantate: Corda pia inflam- mantur dum Francisci venerantur stigmata insigna.

 

Il primo mattino del Venerdì Santo le Confraternite percorrono le strade della città portando in processione due statue lignee del Cristo crocifisso (Processione del Cristo morto) e trasferendo il Cristo Morto dalla Cattedrale di San Rufino alla Basilica di San Francesco. Lungo il percorso vengono visitati i conventi di clausura. La processione è assai suggestiva per la presenza di penitenti che vestiti di un saio, incappucciati (ricordano i Nazarenos della Semana Santa di Siviglia e in Andalusia), con una corona di spine in testa, a piedi nudi seguono la processione portando sulle spalle pesanti croci di legno.

 

Alla sera del venerdì parte un’altra processione da San Rufino; la statua della Madonna delle sette spade accompagnata dalle confraternite e dai penitenti viene condotta alla basilica di San Francesco dove si ricongiunge alla processione del “Cristo morto?; il corteo quindi riparte per tornare alla cattedrale.

 

La città, se ce ne fosse bisogno, diventa ancora più pittoresco quando, per l’occasione, viene illuminata solo di fiaccole, la cui tremula luce, insieme alla fila di frati, chierici e penitenti e al ritmo “a morto? dei tamburi rendono la scena intensa. I lontani ricordi ritornano agli antichi doveri devozionali delle confraternite assisane.

 

Sempre durante il Venerdì Santo, al pomeriggio si assiste alla "Tre Ore di Agonia", celebrazione liturgica nella Chiesa di Santa Maria Maggiore. La sera viene proposta un'altra Processione delle Confraternite che parte dalla Cattedrale di San Rufino e arriva fino alla Basilica di San Francesco, passando davanti alla statua della Madonna Addolorata. Alla vigilia di Pasqua si assiste alla Veglia pasquale con solita partecipazione nel piazzale della Basilica Inferiore. La domenica Pasqua viene celebrata la SS Messa solenne nella Basilica di San Francesco.

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa pagina ti è piaciuta e ti è stata utile a trovare qualche informazioni interessante e a farti risparmiare un po' di tempo, offrici un caffè (ma non ci offendiamo se ce ne offri due), così ci aiuterai a scrivere la prossima guida:  Paypal

 

Torna su

Ostelli Assisi   Ostelli Italia   Auberges de Jeunesse Italie   Hotel Assisi

Carte de Assise     Karte von Assisi    Mapa Assisi Map of Assisi

 Carte de la Ombrie     Karte von Umbrien    Mapa Umbria     Map of Umbria

Carte d'Italie  Karte von Italien  Mapa Italia   Map of Italy

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal