Telefono azzurro, Caffi: un cartoon sul bullismo

Telefono azzurro, Caffi: un cartoon sul bullismo 

Manifestazioni del bullismo

A cura della redazione sociale di Informagiovani-Italia

 

 Bullismo: introduzione

Come si manifesta il Bullismo

Le conseguenze del Bullismo

Consigli per vittima del Bullismo

Aiutare figli vittime di  Bullismo

Cosa può fare la scuola

Cosa possono fare società e famiglia

Bullismo al femminile, tra ragazze

Bullismo = reato, denuncialo!

Cyberbullismo

  Libri per combattere il bullismo

Articoli sul Bullismo

Psico farmaci ai minori?

Campagna nazionale tolleranza zero

Numero verde antibullismo

Impiego del Ritalin come farmaco antibullismo?

Testimonianze sul bullismo

di Eugenio Maria Ciancimino

tratto da http://denaro.it

Luglio 2006

Siamo qui per rasserenare i ragazzi". È il messaggio che Ernesto Caffo, presidente del Telefono Azzurro, ha lanciato durante la conferenza stampa tenutasi ieri al Giffoni Film Festival sul tema del bullismo. Un fenomeno diffuso prevalentemente nell’età della scuola elementare e nei primi anni della scuola secondaria di primo grado. Per stimolare studenti, insegnati e genitori sui rischi e le caratteristiche di tale fenomeno il Telefono Azzurro, durante la scorsa edizione del Giffoni Film Festival, ha lanciato il concorso " Bulli di Cartone". Un concorso mirato alla creazione di un cartone animato pensato e realizzato interamente dai ragazzi. Con il contributo della Casa di Produzione Neo Network e dello Studio di Animazione Movimenti, la sceneggiatura vincitrice è diventato un vero e proprio cartoon. L’iniziativa del concorso sarà riproposta per il prossimo anno, ma questa volta i ragazzi saranno impegnati a riflettere sul tema della famiglia come spazio di violenze e disagio. L’ambiente familiare oggi, sia per Telefono Azzurro che per il Festival, è lo spazio più importante da esplorare, mettendo in evidenza le sofferenze che spesso le vittime di abusi e maltrattamenti portano dentro di loro per anni. " L’accordo con il Telefono Azzurro — afferma Claudio Gubitosi, direttore artistico del Giffoni Film Festival — è fatto con il cuore. I ragazzi non sono più chiamati solo a giudicare i film in gara, ma anche a vivere insieme e a confrontarsi nelle proprie esperienze". 

 

Torna alla pagina principale sul Bullismo 

 

 

 

 

Torna su

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal