Bastione dei Pescatori - Budapest

Advertisement

Sei qui: Cosa vedere a Budapest >

Bastione dei Pescatori - Budapest 

 

Il Bastione dei Pescatori in realtà non ha mai avuto scopi di difesa. Raggiungetelo anche solo per il panorama spettacolare verso il Danubio, la struttura in se tuttavia non lascia indifferenti. Venne costruita nei primi anni del Novecento dall'architetto Frgyes Schlek in stile tra il neogotico ed il neo-romanico. Consiste in un complesso caratterizzato da sette torrette, simbolo delle sette tribù che hanno dato origine al paese nel IX secolo.

Advertisement

 

Bastione dei Pescatori - BudapestIl nome deriva dal quartiere che ospita la struttura, un tempo sede della Corporazione dei pescatori, nel medioevo responsabile della difesa di questo tratto di mura urbane (o forse ancora perché nel medioevo nelle immediate vicinanze si trovava il mercato della gilda dei pescatori). Il panorama di Buda con il Bastione dei Pescatori è stato inserito dall'Unesco, nel 1988, nella lista dei Patrimoni dell'Umanità. Si noti il monumento equestre del santo re Stefano I (opera di Alajos Strobl).

 

Bastione dei Pescatori (Halászbástya)

Szentháromság Tér

Area: distretto castello di Buda

Budapest

 

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

 

Ostelli Ungheria  Hotel in Ungheria

Carte de Budapest   Karte von Budapest   Mapa Budapest    Map of Budapest

Carte de Hongrie    Karte von Urgan    Mapa Hungría    Map of Hungary

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal