Gastronomia a Gand - Cosa mangiare a Gand

Advertisement

Gastronomia a Gand - Cosa mangiare a Gand

Non avrete difficoltà ad apprezzare la cucina di Gand e quella belga in generale; varia e speciale, perché raccoglie le influenze di altre culture arrivate in città sin dai tempi passato. La qualità è ottima, dalla carne, al pesce, ai dolci (con il master, il cioccolato e le birre). Lo abbiamo visto per le città più vicine, Bruxelles e Bruges, come la nuova gastronomia belga stia invadendo il mondo della cucina internazionale, tra chef stellati e prelibatezze culinarie di vario genere. Sapori invasi da nuovi ritmi e tendenze per una clientela sempre più attenta a nuove esigenze di 'ambiente'. La gastronomia in Belgio è oggi moda, una tendenza che fa diventare 'cool & trendy' anche il locale più piccolo della città.

Advertisement

WaterzooiI piatti tipici della ragione, le Fiandre, includono il Ghent waterzooi, uno stufato di pollo (anche chiamato Kippenwaterzooi) o di pesce (in questo caso chiamato Viszooitje) e inumidito con brodo, panna, vino bianco; il tutto servito con vegetali in pure. Altri ingredienti possono includere verdure come carote, porri e patate, uova, burro e diverse spezie e creme. Gustoso e assolutamente da provare. Il suo nome deriva dall'olandese "zooien" che significa "bollire", e si dice essere stato il piatto preferito di Carlo V, imperatore del Sacro Romano, nativo proprio di Gand.

Gentse stoverijIl Gentse stoverij è anch'esso un piatto tipicamente fiammingo: uno stufato di manzo, 'affogato' in una buona dose di birra rossa " decisamente belga " con aggiunta di mostarda, timo e accompagnato da patate fritte o arrosto. Non è una novità, il Belgio è il paese della birra (con ben oltre 400 birrifici!). E la birra, oltre che essere la bevanda nazionale, è anche utilizzata per cucinare. La "Gentse stoverij" è una delle pietanze più note, la si provi in più di un ristorante perché il suo sapore dipende dal tipo di birra usata. Gli ingredienti influenzano il gusto e sono in effetti diversi. L'ingrediente principale è la birra e si noterà che utilizzando una birra scura lo stufato avrà un sapore diverso rispetto all'utilizzo di una birra più chiara. Un altro ingrediente capace di variare il retrogusto del stoverij e la senape (semi di senape o mostarda liscia, come Gand Tierenteyn). Inoltre, è anche importante utilizzare carne di qualità (ottimo il il guanciale di maiale al posto della carne di manzo).

Il Lapin à la Gueuze è in piatto a base di coniglio servito con prugne imbevute di brandy oppure di birra e mostarda, o con fermentazione spontanea di birra acida dalla zona. La ricetta è anche tipica della provincia di Bruxelles, dalla quale Gand è di poco al confine, ed è infatti anche chiamata lapin à la Bruxelloise. Nella ricetta più tipica e attenta, le prugne sono immerse nel brandy 24 ore prima della cottura! D'altra parte, la versione che prevede la marinatura con la birra è invece chiamata Lapin à la Kriek.

Sono da non perdere altri prodotti tipici, come il prosciutto di Gand (Ganda) prodotto dalla Corma Vleeswaren ltd (la prima azienda di carne belga ad ottenere la certificazione di qualità ISO 9002). Il nome Ganda deriva dall'antico nome celtico della città di Gand e significa confluenza di fiumi (un chiaro riferimento ai due fiumi Lys e Schelda). Questo tipico prosciutto contiene solo carne di maiale e sale del mare e viene preparato senza aromi artificiali o coloranti; colore e sapore sono il risultato di un lungo processo di maturazione enzimatica, senza l'aggiunta di nitrati e nitriti.

KroakemandelsAltro prodotto tipico di Gand sono i kroakemandels, lucide palline scure e piccole come piselli, fritte e salate. A cavallo tra il XIX ed il XX secolo divennero uno snack alla moda (come allora, anche oggi richiedono 48 ore di preparazione). Qualche consiglio in più sui kroakemandels: vanno mangiati caldi, quindi non aspettare che si raffreddino; assicuratevi che siano ben salati; vanno mangiati con le mani; vanno sempre accompagnati da una birra, belga ovviamente.

Per quanto riguarda i dolci, ci sono i famosi Gaufres, i waffles serviti con dello sciroppo, con il cioccolato o glassa, una vera leccornia! Ci sono poi i Speculoos, dei biscotti allo zenzero serviti con il caffè, affatto male. Si provino anche gli Smoutebollen, nientemeno che ciambelle con il buco. Mentre il Mastel è un pane rotondo condito con cannella. In giro per la città si noteranno i Cuberdon, una caramella al lampone e a forma di cono, di circa 2,5 cm e 10-18 grammi di peso. In olandese è anche chiamata Gentse Neus ( naso di Gand), o anche neuzeke (piccolo naso), perché per l'appunto richiama ad un naso umano. Li vedete di un bel viola intenso, anche se esistono delle varianti. Sono gommosi, con un una patina esterna relativamente dura e un interno gelatinoso. L'esportazione fuori dal confine belga è limitata ai Paesi più vicini, in quanto la conservazione non va oltre le 3 settimane. Fattene scorta da Temmerman, il più antico negozio di dolci di Gand, stessa famiglia di pasticceri per otto generazioni. Non ultime le praline e Gand è il cuore della produzione del cioccolato belga (provatele tutte, dalle praline con senape, al prosciutto di Ganda).

Per le bevande, naturalmente il Belgio è conosciuto per la birra con oltre 100 fabbriche di produzione tra cui ricordiamo Stella Artois, Jupiler e Maes. Tra i vini ricordiamo quelli di Moselle, mentre tra i digestivi ci sono Jenever (gin) le cui marche includono Filliers Oude Graanjenever, De Poldenaar Oude Antwerpsche, Heinrich Pèkèt de la Piconette, Sint-Pol e van Damme. Ottimo souvenir ideale per il turista. Il caffè in Belgio rimane popolare, le marche principali sono Mysore e Margogyp.

 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Torna su

Ostelli Belgio    Ostelli Gand   Hotel Gand    Hotel Belgio

Carte Ghent     Karte von Ghent     Mapa Gand     Map of Ghent

Carte de Belgique   Karte von Belgien   Mapa Bélgica   Map of Belgium

Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal