Museo degli Abba a Stoccolma

Advertisement

Museo degli Abba a Stoccolma

Come abbiamo già detto nella nostra pagina Abba il mito, la band svedese è stato uno dei fenomeni musicali più importanti della storia della musica, molti li hanno addirittura paragonati ai Beatles. Per anni non hanno sbagliato un singolo. Gli Abba si sono separati più di 30 anni fa ma il loro mito è rimasto. La loro fama si è rinverdita grazie all'enorme successo del musical a loro dedicato, Mamma Mia, e dalla sua successiva trasposizione cinematrografica.

Advertisement

Ora da qualche tempo è stato inaugurat (il 7 maggio del 2013) a Stoccolma il primo museo Abba del mondo. L'edificio che ospita il nuovo museo, che è già diventato un punto di riferimento turistico per Stoccolma e si trova sull'isola di Djiurgarden, una delle 15 che compongono che formano Stoccolma, non troppo distante da dove sono stati già collocati altri due celebri musei come il Vasa (che custodisce il famoso galeone del Seicento ripescato in queste acque) e lo Skansen il museo che riunisce il museo all'aperto più antico del mondo e lo zoo di Stoccolma. Quindi potreste decidere di visitare più di un luogo nello stesso giorno. Dal nuovo museo degli Abba, affacciato sull'acqua,  tra l'altro si ha la possibilità di ammirare un bellissimo panorama di tutta la città, magari anche per un pausa romantica mentre avete nelle orecchie anche la musica di Dancing Queen o di The Winner Takes it all. L'edificio da cui il museo è stato ricavato era il vecchio ufficio delle dogane svedesi, profondamente ristrutturato e rinnovato, com'è nella tradizione moderna svedse, in un tripudio di legno e cristalli e, come ormai tradizione nel moderno mondo museale digitale, reso interattivo per offrire al visitatore una completa esperienza sensoriale. Gli ideatori del museo hanno avuto fin dal principio una semplice e ambiziosa idea in mente "fare semplicemente sperimentare la sensazione di essere il quinto membro degli Abba", accanto a Agnetha, Anni-frida, Bjorn e Benny. Mica poco. Siete pronti quindi a ballare, cantare, ad aggirarvi tra bacheche ricolme di vestiti anni 70, memorabilia varia, dischi d'oro e di platino e altri premi, oggetti di ogni tipo, ricordi, collaborazioni con altri artisti. In tutto dei 5.000 metri quadri della superficie di questo museo 2.000 mq sono dedicati allo spazio espositivo.

 

Museo degli Abba a StoccolmaOra che il museo è li che aspetta solo di essere visitato, appare chiato che un luogo del genere a Stoccolma non poteva mancare, anzi, erano anni che centinaia di migliaia di turisti si chiedevano come mai non ci fosse nulla dedicato agli Abba proprio nella loro città. Ora, dopo anni di attesa, questo museo non lascia affatto delusi. Ma, se ci andate, diteci la vostra, e fateci sapere le vostre opinioni. Ad essere sinceri gli stessi membri della pop band, per lunghi anni dopo il successo un po' schivi, non erano affatto concordi tra loro, sull'esigenza di costruire un museo. Gli sembrava qualcosa che poteva essere dedicata solo a persone importanti, ma more e sepolte, una sorta di reliquiario.

Per concludere, perché dovreste visitare il Museo degli Abba? Se siete stati dei fan di questa band sapete già la risposta. Se non lo siete, imparerete ad apprezzare delle canzoni che fanno parte oramai del patrimonio popolare musicale svedese e non solo e un po' vi faranno ripiombare in un periodo della storia del mondo difficile, ma carico di sogni e speranze.
 

Copyright © Informagiovani-italia.com. La riproduzione totale o parziale, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita senza autorizzazione scritta.

Se questa guida vi è piaciuta e volete dare una mano a Informagiovani-italia.com aiutateci a diffonderla.

 

Dove si trova?

 

 

Torna su

 

Ostelli Stoccolma   Ostelli Svezia

  Carte de Stockholm  Karte von Stockholm Mapa Estocolmo  Map of Stockholm

  Carte de Suède  Karte von Schweden Mapa Suecia    Map of Sweden

 
Se questa pagina ti è stata utile offrici un: Paypal